Herod (cavallo)

Herod, King Herod
Herod (horse).jpg
Herod
Nato ilaprile 1758
Morto il12 maggio 1780
PadreTartar
MadreDam Cypron
Nonno paternoPartner
Nonno maternoBlaze
Sessomaschio
MantelloBaio
Altezza al garrese1,54 m.
PaeseInghilterra
AllevatoreGuglielmo, duca di Cumberland
ProprietarioGuglielmo, duca di Cumberland

Herod (aprile 1758, 12 maggio 1780) (inizialmente chiamato King Herod) fu un cavallo da corsa di razza Purosangue inglese.

Viene considerato uno dei tre capostipiti della razza insieme a Matchem ed Eclipse, furono infatti questi i primi tre cavalli iscritti allo stud book dei purosangue inglesi, quando questo fu costituito; in particolare Herod continuava la linea di sangue di Byerley Turk.[1]

DescrizioneModifica

Herod fu un bel cavallo baio, alto al garrese 15.3 hands (circa 155,4 cm.), con una piccola stella sulla fronte e senza macchie bianche sulle zampe.[2] Era un cavallo molto potente, specialista soprattutto della distanza delle quattro miglia.[3]

PedigreeModifica

Herod Padre:
Tartar
nato intorno al 1743
Nonno paterno:
Partner (1718)
Bisnonno paterno1:
Jigg (1701)
Trisnonno paterno1.1:
Byerley Turk
Trisnonna paterna1.1:
Berry Leedes|
Bisnonna paterna1:
Spanker Mare
Trisnonno paterno1.2:
Curwen's Bay Barb
Trisnonna paterna1.2:
Curwen Spot Mare
Nonna paterna:
Sorella di Mixbury
Bisnonno paterno2:
Fox (1714)
Trisnonno paterno2.1:
Clumsey
Trisnonna paterna2.1:
Bay Peg
Bisnonna paterna2:
Bay Bolton Mare
Trisnonno paterno2.2:
Whartons Snail
Trisnonna paterna2.2:
Shields Galloway
Madre:
Dam Cypron (1750)
Nonno materno:
Blaze (1733)
Bisnonno materno1:
Flying Childers (1715)
Trisnonno materno1.1:
Darley Arabian
Trisnonna materna1.1:
Betty Leedes
Bisnonna materna1:
Confederate filly (1720)
Trisnonno materno1.2:
Grey Grantham
Trisnonna materna1.2:
Rutland's Black Barb
Nonna materna:
Salome (1733)
Bisnonno materno2:
Bethells Arabian (1711)
Trisnonno materno2.1:
?
Trisnonna materna2.1:
?
Bisnonna materna2:
Champion Mare
Trisnonno materno2.2:
Graham's Champion
Trisnonna materna2.2:
Figlia di Darley Arabian

DiscendentiModifica

Herod si ritirò nel 1770, ed iniziò la carriera di stallone che produsse grandi campioni, tra i quali il più importante fu Highflyer, imbattuto in 14 competizioni, a sua volta capostipite di 4 linee genealogiche. In totale i discendenti di Herod hanno vinto 497 corse per un totale di 201.505 sterline di premi.[4]

Per questo Herod risultò per otto volte (dal 1777 al 1784) come miglior stallone d'Inghilterra ed Irlanda.

NoteModifica

  1. ^ Craig, Dennis, Breeding Racehorses from Cluster Mares, J A Allen, London, 1964
  2. ^ Montgomery, E.S, “The Thoroughbred”, Arco, New York, 1973 ISBN 0-668-02824-6
  3. ^ Ahnert, Rainer L. “Thoroughbred Breeding of the World”, Pozdun Publishing, Germany, 1970
  4. ^ "Ahnert" op. cit.

Voci correlateModifica

- Lista degli stalloni in Inghilterra ed Irlanda