Hikari Ōkubo

pilota motociclistico giapponese

Hikari Ōkubo (大久保 光 Ōkubo Hikari?; Kodaira, 11 agosto 1993) è un pilota motociclistico giapponese.

Hikari Ōkubo
Hikari Okubo at Niagra Falls, Canada in 2013.jpg
Nazionalità Giappone Giappone
Motociclismo IlmorX3-003.png
Carriera
Carriera nel Motomondiale
Esordio 2010 in classe 125
Miglior risultato finale
Gare disputate 22
Podi 1
Punti ottenuti 140,5
Carriera in Supersport
Esordio 2016
Miglior risultato finale
Gare disputate 59
Punti ottenuti 221
 

CarrieraModifica

Inizia a gareggiare a vari livelli nel campionato giapponese di Motociclismo, per poi trasferirsi nel campionato asiatico dove vince la categoria Asia Dream Cup nel 2012.[1]

Per quanto concerne le competizioni del motomondiale, l'esordio di Ōkubo risale alla stagione 2010 quando partecipa al Gran Premio del Giappone in sella ad una Honda RS125R chiudendo a ridosso della zona punti.[2] Nel 2011 è nuovamente wild card nel Gran Premio di casa chiudendo al 17º posto. Disputa anche una gara nella classe Moto3, nel 2014 ed ancora una volta in Giappone.

Nel 2016 è pilota titolare nel mondiale Supersport con il team CIA Landlord Insurance Honda ed una CBR600RR. Chiude la stagione al ventunesimo posto con diciannove punti. La stagione successiva, rimanendo nella stessa squadra, migliora le sue prestazioni chiudendo quindicesimo in classifica piloti. Nel 2018 si trasferisce al team Puccetti Racing dove, a fianco del plurititolato campione di categoria Kenan Sofuoğlu, guida la Kawasaki ZX-6R.[3] Chiude la stagione al tredicesimo posto. Disputa la stagione 2019 con lo stesso team dell'anno precedente, porta a termine tutte le gare in calendario ottenendo sempre punti. Chiude al quinto posto in classifica piloti con 105 punti ottenuti.[4] Nella stessa stagione prende parte al Gran Premio di Imola nel campionato Italiano Supersport con una Kawasaki del team Renzi Corse concludendo gara1 con un ritiro e non partendo in gara2. Nel 2020 torna alla guida della Honda CBR600RR con il team Dynavolt Honda, il compagno di squadra è il tedesco Patrick Hobelsberger. Conquista dodici punti e termina la stagione al ventiduesimo posto in classifica mondiale.[5]

Nel 2021 corre nella classe MotoE del motomondiale, con il team Avant Ajo. Chiude la stagione all'undicesimo posto con 45 punti. In questa stessa stagione disputa alcune gare del mondiale Supersport, in qualità di pilota sostitutivo, in sella ad una Kawasaki ZX-6R. I punti conquistati (quattro), gli consentono di chiudere al quarantesimo posto in classifica piloti ed al quinto nel World Supersport Challenge. Nella 2022 è pilota titolare nella coppa del mondo MotoE con lo stesso team della stagione precedente. In occasione del Gran Premio di Francia, grazie al terzo posto in gara1, ottiene il suo primo podio nel Motomondiale; chiude la stagione al sesto posto.[6] Nello stesso anno disputa gli ultimi due eventi della classe Next Generation nel campionato italiano Supersport. In sella all'unica ZX-6R in pista, ottiene 24 punti che gli consentono di chiudere al diciottesimo posto.[7]

Risultati in garaModifica

MotomondialeModifica

Classe 125Modifica

2010 Classe Moto                                     Punti Pos.
125 Honda 16 0
2011 Classe Moto                                     Punti Pos.
125 Honda 17 0
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto – Pole position
Corsivo – Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class Squalificato '-' Dato non disp.

Moto3Modifica

2014 Classe Moto                                     Punti Pos.
Moto3 Honda Rit 0
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto – Pole position
Corsivo – Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class Squalificato '-' Dato non disp.

MotoEModifica

2021 Classe Moto             Punti Pos.
MotoE Energica 7 Rit 9 8 5 Rit 6 45 11º
2022 Classe Moto             Punti Pos.
MotoE Energica 6 5 3 6 11 Rit 13 11 4 7 7 9 95,5
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto – Pole position
Corsivo – Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class Squalificato '-' Dato non disp.

Campionato mondiale SupersportModifica

2016 Moto                         Punti Pos.
Honda Rit 20 16 24 19 15 15 11 10 27 13 13 19 21º
2017 Moto                         Punti Pos.
Honda NP 6 11 21 9 9 15 23 12 11 13 Rit 42 15º
2018 Moto                         Punti Pos.
Kawasaki 14 19 Rit Rit 10 Rit 13 9 10 9 8 Rit 39 13º
2019 Moto                         Punti Pos.
Kawasaki 6 6 8 7 4 7 5 13 7 5 12 8 105
2020 Moto                 Punti Pos.
Honda Rit Rit Rit Inf Inf 17 15 Rit NP Inf Inf Rit 9 12 Rit 12 22º
2021 Moto                         Punti Pos.
Kawasaki 12 Rit NP NP 4 40º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto – Pole position
Corsivo – Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class Squalificato '-' Dato non disp.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Zaqhwan needs double win to become Asian Champion, su asiaroadracing.com, Asia Road Racing Championship, 28 novembre 2016.
  2. ^ (EN) 125 2010 Motegi - Race Classification (PDF), su resources.motogp.com, Dorna Sports S.L., 3 ottobre 2010.
  3. ^ Alessandro Palma, Supersport 2018: Hikari Okubo passa al team Kawasaki Puccetti, su corsedimoto.com, CdM Editore, 26 ottobre 2017.
  4. ^ (EN) SSP 2019 - Championship Standings (PDF), su resources.worldsbk.com, Dorna Sports S.L., 26 ottobre 2019.
  5. ^ (EN) SSP 2020 - Championship Standings (PDF), su resources.worldsbk.com, Dorna Sports S.L., 18 ottobre 2020.
  6. ^ (EN) MotoE 2022 - World Cup Classification (PDF), su resources.motogp.com, Dorna Sports S.L., 4 settembre 2022.
  7. ^ CIV Supersport 2022 - Classifica Campionato (PDF), su storicociv.perugiatiming.com, Perugia Timing ASD, 9 ottobre 2022.

Collegamenti esterniModifica