Hilary Lindh

sciatrice alpina statunitense
Hilary Lindh
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 175[senza fonte] cm
Peso 72[senza fonte] kg
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Specialità Discesa libera, supergigante
Termine carriera 1997
Palmarès
Olimpiadi 0 1 0
Mondiali 1 0 1
Mondiali juniores 1 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Hilary Kirsten Lindh (Juneau, 10 maggio 1969) è un'ex sciatrice alpina statunitense.

Forte discesista, in attività tra la metà degli anni ottanta e la metà del decennio successivo, è stata in grado, in carriera, di ottenere tre successi in Coppa del Mondo, tutti in discesa. La sciatrice ha vinto, sempre in discesa, anche la medaglia d'argento ai XVI Giochi olimpici invernali di Albertville 1992, in Francia, e un oro e un bronzo ai Mondiali.

BiografiaModifica

Stagioni 1985-1988Modifica

La Lindh debuttò in campo internazionale ai Mondiali juniores di Jasná 1985 e l'anno dopo, nella rassegna iridata giovanile disputatasi a Bad Kleinkirchheim, vinse la medaglia d'oro nella discesa libera.

In Coppa del Mondo ottenne il primo piazzamento di rilievo il 15 marzo 1986 a Vail, quando fu 13ª in discesa libera. Due stagioni dopo esordì ai Giochi olimpici invernali: a Calgary 1988 fu 26ª nel supergigante, 23ª nella combinata e non concluse la discesa libera.

Stagioni 1989-1994Modifica

Ai Mondiali di Vail 1989, sua prima presenza iridata, si classificò 15ª nella discesa libera, mentre due anni dopo, nella rassegna iridata di Saalbach-Hinterglemm, gareggiò nel supergigante chiudendo al 10º posto.

L'anno dopo ai XVI Giochi olimpici invernali di Albertville 1992 vinse la medaglia d'argento nella discesa libera e fu 17ª nel supergigante. Il 2 febbraio 1994 ottenne in Sierra Nevada la sua prima vittoria, nonché primo podio, in Coppa del Mondo, sempre in discesa libera, mentre ai successivi XVII Giochi olimpici invernali di Lillehammer 1994, suo congedo olimpico, si piazzò 7ª nella discesa libera e 13ª nel supergigante.

Stagioni 1995-1997Modifica

Il 10 dicembre 1994 a Lake Louise salì per l'ultima volta in carriera sul gradino più alto di un podio di Coppa del Mondo, ancora in discesa libera, mentre ai Mondiali della Sierra Nevada 1996 nella medesima specialità vinse la medaglia d'argento; fu inoltre 5ª nel supergigante. A fine stagione in Coppa del Mondo registrò i suoi migliori piazzamenti sia nella classifica generale (9ª), sia in quella di discesa libera (2ª a 216 punti di distacco dalla vincitrice Picabo Street).

Durante la sua ultima stagione agonistica, 1996-1997, Hilary Lindh vinse la medaglia d'oro nella discesa libera e si piazzò al 18º posto nel supergigante ai Mondiali di Sestriere, sua ultima presenza iridata; in Coppa del Mondo salì per l'ultima volta sul podio il 28 febbraio a Happo One (2ª) e disputò l'ultima gara il 12 marzo a Vail (9ª), in entrambi i casi in discesa libera. La sua ultima gara in carriera fu il supergigante dei Campionati statunitensi 1997, il 21 marzo a Sugarloaf, nella quale si aggiudicò il titolo nazionale.

PalmarèsModifica

OlimpiadiModifica

MondialiModifica

Mondiali junioresModifica

Coppa del MondoModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 9ª nel 1995
  • 5 podi:
    • 3 vittorie
    • 2 secondi posti

Coppa del Mondo - vittorieModifica

Data Località Paese Specialità
2 febbraio 1994 Sierra Nevada   Spagna DH
2 dicembre 1994 Vail   Stati Uniti DH
10 dicembre 1994 Lake Louise   Canada DH

Legenda:

DH = discesa libera

Campionati statunitensiModifica

  • 3 medaglie[1]:
    • 2 ori (discesa libera, supergigante nel 1997)
    • 1 bronzo (discesa libera nel 1995)

NoteModifica

  1. ^ (EN) Profilo FIS (dati parziali, dal 1995), su data.fis-ski.com. URL consultato il 5 marzo 2015.

Collegamenti esterniModifica