Hilary Mantel

scrittrice e critica letteraria britannica

Dame Hilary Mary Mantel (Glossop, 6 luglio 1952) è una scrittrice e critica letteraria britannica, vincitrice del Booker Prize nel 2009 con il romanzo Wolf Hall e ancora nel 2012 con Bring Up the Bodies, prima donna ad essere stata insignita due volte del prestigioso premio.

Laureata in Giurisprudenza presso l'Università di Sheffield (1973), ha vissuto in Botswana e in Arabia Saudita.

OpereModifica

La storia segreta della rivoluzioneModifica

  1. La storia segreta della rivoluzione, trad. di Giuseppina Oneto, Fazi, 2014 (A Place of Greater Safety, 1992)
  2. Un posto più sicuro, trad. di Giuseppina Oneto, Fazi, 2014 (A Place of Greater Safety, 1992)
  3. I giorni del terrore, trad. di Giuseppina Oneto, Fazi, 2015 (A Place of Greater Safety, 1992)

Trilogia di Thomas CromwellModifica

  1. Wolf Hall, trad. di Giuseppina Oneto, Fazi, 2011 (Wolf Hall, 2009)
    vincitore del Booker Prize
  2. Anna Bolena, una questione di famiglia, trad. di Giuseppina Oneto, Fazi, 2013 (Bring Up the Bodies, 2012)
    vincitore del Booker Prize
  3. (The Mirror and the Light, in progress)

Altri romanziModifica

MemorieModifica

OnorificenzeModifica

  Comandante dell'Ordine dell'Impero Britannico
«Per i servizi alla letteratura.»
— 17 giugno 2006
  Dama Comandante dell'Ordine dell'Impero Britannico
«Per i servizi alla letteratura.»
— 14 giugno 2014[1]

NoteModifica

  1. ^ (EN) The London Gazette (PDF), nº 60895, 14 June 2014, p. b8.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN44415775 · ISNI (EN0000 0001 0857 0938 · Europeana agent/base/86455 · LCCN (ENn87901027 · GND (DE123670039 · BNF (FRcb125653070 (data) · BNE (ESXX935684 (data) · NDL (ENJA01234410 · WorldCat Identities (ENn87-901027