His Dark Materials - Queste oscure materie

serie televisiva fantastica anglo-statunitense del 2019
His Dark Materials - Queste oscure materie
His Dark Materials - Queste oscure materie.png
Immagine tratta dalla sigla originale della serie
Titolo originaleHis Dark Materials
PaeseRegno Unito, Stati Uniti d'America
Anno2019 – in produzione
Formatoserie TV
Genereavventura, fantastico, drammatico
Stagioni1
Episodi8
Durata55-60 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreJack Thorne
SoggettoQueste oscure materie di Philip Pullman
SceneggiaturaJack Thorne
Interpreti e personaggi
Voci e personaggi
Doppiatori e personaggi
FotografiaJustin Brown, David Higgs, David Luther, Suzie Lavelle
MontaggioNick Arthurs, Niven Howie
MusicheLorne Balfe
ScenografiaJoel Collins
CostumiCaroline McCall
ProduttoreLaurie Borg
Produttore esecutivoJane Tranter, Dan McCulloch, Otto Bathurst, Carolyn Blackwood, Joel Collins, Toby Emmerich, Deborah Forte, Julie Gardner, Tom Hooper, Ben Irving, Philip Pullman, Ryan Rasmussen, Jack Thorne
Casa di produzioneBBC Studios, Bad Wolf, New Line Cinema, Scholastic
Prima visione
Prima TV originale
Dal3 novembre 2019 (UK)
4 novembre 2019 (USA)
Alin corso
Rete televisivaBBC One (UK)
HBO (USA)
Prima TV in italiano
Dal1º gennaio 2020
Alin corso
Rete televisivaSky Atlantic

His Dark Materials - Queste oscure materie (His Dark Materials) è una serie televisiva britannica-statunitense basata dall'omonima trilogia letteraria scritta da Philip Pullman, con alcuni elementi tratti da Il libro della polvere.[1]

TramaModifica

La serie segue la storia dell'omonimo romanzo di Philip Pullman, che tratta della storia di Lyra Belacqua, giovane ragazzina che vive nella Oxford di un mondo parallelo.

In questo universo le persone sono accompagnate da un daimon, l’anima della persona stessa che cammina al suo fianco in forma di animale, e che può mutare fino al raggiungimento della maturità, quando si stabilizzerà nel corpo di una precisa creatura. Il daimon di Lyra si chiama Pantalaimon.

La ragazzina entrerà in possesso di un Aletiometro, ovvero un misuratore di verità, uno strumento rarissimo che permette di avere una risposta a tutte le domande. Lyra è l'unica persona a saper leggere l'aletiometro senza utilizzare dei libri che aiutano nella decifrazione.

Per questa sua dote Lyra verrà ritenuta protagonista di una profezia, legata alla recente scoperta della Polvere, una sostanza ignota che scende dal cielo.

Lyra verrà quindi braccata dalla Corte Concistoriale, e nel mentre verrà affidata alla signora Coulter. La ragazzina si imbarcherà in una serie di avventure che la condurranno fino all'Artide e a conoscere numerosi personaggi, come streghe, gyziani e orsi corazzati.

EpisodiModifica

Stagione Episodi Prima TV UK/USA Prima TV Italia
Prima stagione 8 2019 2020

Personaggi e interpretiModifica

PrincipaliModifica

RicorrentiModifica

  • Benjamin De Ruyter (stagione 1), interpretato da Simon Manyonda, doppiato da Emiliano Coltorti.
  • Jack Verhoeven (stagione 1-in corso), interpretato da Geoff Bell, doppiato da Roberto Draghetti.
  • Billy Costa (stagione 1), interpretato da Tyler Howitt, doppiato da Edoardo Vivio.
    Ragazzo gyziano rapito dagli Ingoiatori, è il fratello di Tony e figlio minore di Ma.
  • Raymond Van Gerrit (stagione 1-in corso), interpretato da Mat Fraser, doppiato da Pasquale Anselmo.
  • Padre Garret (stagione 1-in corso), interpretato da David Langham, doppiato da Gianni Bersanetti.
  • Thomas (stagione 1), interpretato da Robert Emms, doppiato da Stefano Brusa.
    Agente impiegato da Lord Boreal per spiare la famiglia Parry.
  • Sorella Clara (stagione 1), interpretata da Morfydd Clark, doppiata da Barbara Villa.
  • Cardinale Sturrock (stagione 1-in corso), interpretato da Ian Peck, doppiato da Roberto Stocchi.
  • Fra Pavel (stagione 1-in corso), interpretato da Frank Bourke, doppiato da Luigi Ferraro.
    Rappresentante e aletriometista della Corte Concistoriale della Disciplina.
  • Uomo dal viso pallido (stagione 1), interpretato da Jamie Wilkes.
  • Iorek Byrnison (stagione 1-in corso), interpretato da Joe Tandberg (voce e motion capture), doppiato da Edoardo Siravo.
    Orso corazzato.
  • John Parry (stagione 1-in corso), interpretato da Andrew Scott, doppiato da Edoardo Stoppacciaro.
    Colonnello della marina ed esploratore, è il padre di Will. Nel mondo di Lyra, è conosciuto come Stanislaus Grumman.

ProduzioneModifica

 
Jack Thorne, ideatore e sceneggiatore della serie

Il 3 novembre 2015 la BBC annunciò di aver commissionato l'adattamento televisivo della trilogia letteraria Queste oscure materie scritta da Philip Pullman.[2] Il 27 luglio 2018 venne annunciato parte del cast principale e del team creativo.[3] Ancor prima della messa in onda della prima stagione, la serie fu rinnovata per una seconda stagione con lo stesso numero di episodi.[4] Le riprese della prima stagione vennero effettuate dall'8 giugno 2018[3] al 14 dicembre a Cardiff[5] e nell'Artide;[6] il teaser trailer venne diffuso online il 24 febbraio 2019.[7] Il 17 maggio 2019 viene pubblicato il primo trailer della prima stagione.[8] Il 19 luglio 2019 viene mostrato al San Diego Comic-Con, in seguito pubblicato online, un secondo trailer della prima stagione.[9]

Prima ancora della trasmissione, la serie è stata rinnovata per una seconda stagione di otto episodi.[10]

DistribuzioneModifica

Il 24 luglio 2019 è stato annunciato che la serie avrebbe debuttato nell'ultimo quarto del 2019 nel Regno Unito e negli Stati Uniti.[11][12] Il 12 settembre 2019 viene svelata la data: la serie è trasmessa dal 3 novembre su BBC One e il giorno seguente su HBO.[13] In Italia va in onda su Sky Atlantic[14] dal 1º gennaio 2020.[15] Il primo episodio è stato presentato in anteprima mondiale il 2 novembre 2019 al Lucca Comics & Games.[16]

NoteModifica

  1. ^ (EN) Huw Fullerton, How Philip Pullman’s Book of Dust appears in the BBC’s His Dark Materials, su Radio Times, 15 ottobre 2019. URL consultato il 6 novembre 2019.
  2. ^ (EN) BBC One commissions adaptation of Philip Pullman’s His Dark Materials, su bbc.co.uk, 3 novembre 2015. URL consultato il 25 febbraio 2019.
  3. ^ a b (EN) BBC and Bad Wolf unveil cast and creative team of His Dark Materials, su bbc.co.uk, 27 luglio 2018. URL consultato il 25 febbraio 2019.
  4. ^ Simone Novarese, Queste Oscure Materie: la BBC rinnova la serie per una seconda stagione!, su badtv.it, 11 settembre 2018. URL consultato il 25 febbraio 2019.
  5. ^ Simone Novarese, Queste Oscure Materie: terminate le riprese della prima stagione, su badtv.it, 21 dicembre 2018. URL consultato il 25 febbraio 2019.
  6. ^ (EN) Rianne Houghton, His Dark Materials TV series will start shooting soon in Wales and the Arctic, su digitalspy.com, 16 febbraio 2018. URL consultato il 25 febbraio 2019.
  7. ^   (EN) BBC, His Dark Materials - Teaser Trailer - BBC, su YouTube, 24 febbraio 2019. URL consultato il 25 febbraio 2019.
  8. ^   (EN) HBO, His Dark Materials - Season One: Official Teaser, su YouTube, 17 maggio 2019. URL consultato il 17 maggio 2019.
  9. ^   (EN) HBO, His Dark Materials - Season One: San Diego Comic-Con Trailer, su YouTube, 19 luglio 2019. URL consultato il 28 luglio 2019.
  10. ^ (EN) Peter White, BBC Doubles Order Of Philip Pullman Fantasy Adaptation 'His Dark Materials', Deadline Hollywood, 11 settembre 2018.
  11. ^ (EN) His Dark Materials: Lyra's Nightmares Come to Life in Eerie New Teaser, TVLine, 17 maggio 2019.
  12. ^ Drama Series "His Dark Materials" Debuts This Fall, Exclusively on HBO, The Futon Critic, 24 luglio 2019.
  13. ^ (EN) Peter White, 'His Dark Materials': HBO & BBC Set Premiere Dates For Big-Budget Philip Pullman Adaptation, Deadline Hollywood, 12 settembre 2019.
  14. ^ Paolo Armelli, His Dark Materials, ecco il nuovo trailer della nuova serie tv, Wired, 4 ottobre 2019. URL consultato il 17 ottobre 2019.
  15. ^ Marco Delfino, HIS DARK MATERIALS: IL TRAILER ITALIANO RIVELA LA DATA DI USCITA SU SKY ATLANTIC, Everyeye, 30 ottobre 2019. URL consultato il 1º novembre 2019.
  16. ^ His Dark Materials - Queste oscure materie, in anteprima a Lucca Comics & Games 2019, Sky TG24, 23 ottobre 2019. URL consultato il 24 ottobre 2019.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica