Hitman (videogioco 2016)

videogioco del 2016
Hitman
videogioco
Hitman 2016 logo.jpg
Logo del videogioco
PiattaformaMicrosoft Windows, PlayStation 4, Xbox One, Linux, macOS, Google Stadia
Data di pubblicazioneEpisodio 1:
Mondo/non specificato 11 marzo 2016[1]

Episodio 2:
Mondo/non specificato 26 aprile 2016[2]
Episodio 3:
Mondo/non specificato 31 maggio 2016[3]
Episodio 4:
Mondo/non specificato 16 agosto 2016
Episodio 5:
Mondo/non specificato 27 settembre 2016
Episodio 6:
Mondo/non specificato 31 ottobre 2016
Versione fisica:
Mondo/non specificato 31 gennaio 2017[4]
Linux:
Mondo/non specificato 17 febbraio 2017
macOS:
Mondo/non specificato 20 giugno 2017
Edizione Definitiva:
Flags of Canada and the United States.svg 15 maggio 2018
Zona PAL 18 maggio 2018
Flag of Australasian team for Olympic games.svg 16 maggio 2018

Generestealth, azione, sparatutto in terza persona
TemaMondo reale
OrigineDanimarca
SviluppoIO Interactive
PubblicazioneSquare Enix, Feral Interactive (Linux, macOS), Warner Bros. Interactive Entertainment (Edizione Definitiva)
DirezioneChristian Elverdam
SceneggiaturaMichael Vogt
MusicheNiels Bye Nielsen
SerieHitman
Modalità di giocoGiocatore singolo
Periferiche di inputGamepad, tastiera, DualShock 4
SupportoDownload, Blu-ray Disc, Cloud gaming
Fascia di etàCEROZ · ESRBM · OFLC (AU): MA · PEGI: 18 · USK: 18
Preceduto daHitman: Absolution
Seguito daHitman 2

Hitman è il sesto episodio della serie di videogiochi Hitman sviluppato da IO Interactive e pubblicato da Square Enix per Microsoft Windows, PlayStation 4 e Xbox One sotto forma di 6 episodi distinti dall'11 marzo 2016. Le conversioni per Linux e MacOS, sviluppate e pubblicate da Feral Interactive, sono state rilasciate nel febbraio 2017 e giugno 2017 rispettivamente. Il videogioco ha raggiunto la soglia di 7 milioni di copie vendute, diventando il capitolo più venduto dell'intera serie.[5][6]

Il prologo del videogioco funge da prequel del primo episodio della serie, Hitman: Pagato per uccidere, mentre tutto il resto del gioco è ambientato sei anni dopo gli eventi di Hitman: Absolution.[7]

Il 3 agosto 2017 la IO Interactive ha annunciato che Hitman ha superato la soglia dei 5 milioni di utenti, che tuttavia non vanno confusi con le copie vendute visto che potrebbe dunque comprendere coloro che hanno acquistato solo il primo capitolo o che hanno effettuato l'accesso con account diversi; proprio il primo capitolo era stato infatti messo a disposizione gratuitamente poco prima, ma si tratta comunque di un traguardo importante che la stessa IO Interactive definisce un «enorme successo».[8][9] Nel maggio 2018 IO Interactive annunciò che il titolo aveva raggiunto e superato i 13 milioni di giocatori.[10][11]

Il seguito, Hitman 2, venne distribuito a partire dal 13 novembre 2018, mentre Hitman 3 – capitolo conclusivo della trilogia – a partire dal gennaio 2021.[12]

TramaModifica

Modifica

Il prologo si svolge vent'anni prima degli accadimenti di Hitman, e vede un giovane 47 affrontare vari test sottoposti dall'ICA per diventare un assassino dell'organizzazione. Sotto l'egida di Diana Burnwood, 47 affronta diversi scenari storici ricreati dall'agenzia per testarne le capacità. Immediatamente 47 si dimostra un killer formidabile, talmente esperto e metodico da insospettire e far pensare all'agenzia che esso sia già stato in passato un assassino per una diversa organizzazione. I superiori di Diana decidono di alzare esponenzialmente il coefficiente di difficoltà per la prova finale, che consiste nel ricreare una missione svolta nel 1979 nel quale un assassino riuscì contro ogni pronostico ad infiltrarsi in una base aerea militare russa e ad eliminare Jasper Knight, un noto campione di scacchi americano rivelatosi una spia sovietica. Per cercare di respingere 47 dall'agenzia, allo scenario originale già quasi impossibile, viene aumentata ulteriormente la sicurezza. Con la collaborazione di Diana 47 riesce a compiere la missione contro ogni pronostico, "costringendo" l'inizialmente scettica agenzia a non poter rifiutare un sicario dalle abilità eccezionali. Successivamente al prologo, la trama principale di Hitman si colloca cronologicamente 6 anni dopo rispetto ai fatti di Hitman: Absolution [57].

Capitolo 1: Il guastafesteModifica

L'MI6 ha ingaggiato l'ICA per eliminare Viktor Novikov e Dalia Margolis, amministratori delegati della Sanguine, uno dei marchi di moda più famosi del momento. Dietro l'apparente fama dei due magnati si cela infatti la IAGO, un'organizzazione spionistica gestita dalla Margolis che si occupa della ricerca e della successiva vendita di informazioni strettamente confidenziali. 47 viene mandato a Parigi, dove la Sanguine ha affittato il sontuoso Palais de Waleska per una sfilata di moda, ai cui piani alti verrà allestita in contemporanea un'esclusiva asta della IAGO, dove verrà messa in vendita una lista degli agenti segreti britannici in servizio. 47 si infiltra nel palazzo ed elimina i due bersagli, salvando così gli interessi dell'MI6.

In un flashback che ci riporta al giorno precedente l'arrivo di 47 a Parigi, Novikov si incontra nei giardini del palazzo con un uomo misterioso, per discutere di uno scambio di informazioni. Usando come pedina di scambio la cancellazione del suo dossier dagli archivi dell'FSB, L'uomo misterioso riesce a farsi consegnare da Novikov una lista non meglio precisata. Subito dopo si allontana, augurando a Viktor il buon esito della sfilata.

Capitolo 2: Il mondo di domaniModifica

Per la sua seconda missione, 47 viene inviato a Sapienza, una fittizia città della costiera amalfitana, per eliminare il noto bioingegnere Silvio Caruso, in procinto di sviluppare un pericoloso virus a DNA specifico nel laboratorio sotto la propria villa. Il mandante del contratto è la Ether Pharmaceuticals, finanziatrice di Caruso, che ha intenzione di sabotare il progetto per motivi etici senza però avere ripercussioni legali. La compagnia ha quindi chiesto all'ICA di occuparsi del problematico scienziato e del suo pericoloso virus, aggiungendo anche l'eliminazione di Francesca De Santis, capo della squadra di Caruso. 47 si infiltra con successo eliminando i due bersagli e distruggendo l'unico prototipo del virus.

Nel frattempo, l'uomo misterioso ha intercettato uno degli obiettivi della lista in un parcheggio a Johannesburg. Minacciandolo con un'arma, lo intima a consegnargli una chiave magnetica di particolare importanza, che l'uomo gli consegna senza esitare, conscio del fatto che ne servono due per accedere al sistema. A sorpresa, l'uomo misterioso rivela al suo ostaggio di aver già recuperato l'altra chiave da un suo socio, un certo Cobb. Dopo esser stato minacciato e ravvisato delle conseguenze a cui sta andando incontro, l'uomo misterioso uccide l'uomo d'affari.

Capitolo 3: Una prigione dorataModifica

La terza missione di 47 si svolge in Marocco, dove l'agente è chiamato a intervenire per eliminare un colpo di Stato a Marrakech: uno dei bersagli, il banchiere svedese Hugo Stradberg, è riuscito a rifugiarsi nel consolato svedese dopo che il convoglio che doveva scortarlo in tribunale è stato attaccato. Stradberg era infatti sotto processo per aver spillato miliardi di dollari ai contribuenti marocchini tramite la propria società bancaria, ed era in viaggio verso il tribunale quando uno squadrone d'assalto ha attaccato il convoglio permettendogli di fuggire. In realtà, l'intera operazione era stata orchestrata dal secondo bersaglio, il generale dell'Esercito marocchino Reza Zaydan, in modo da far scoppiare una rivolta e imporre così la legge marziale per salire rapidamente al potere dello Stato africano. Sotto richiesta della multinazionale edile Hamilton-Lowe, che perderebbe a causa di Stradberg miliardi di dollari in contratti edilizi in Marocco, 47 riesce ad eliminare entrambi i bersagli sventando il colpo di Stato.

Poco dopo gli eventi di Marrakech, un bunker a New York viene completamente svuotato. I due uomini che indagano sul posto notano che il ladro è entrato accedendo normalmente con le due chiavi magnetiche (una rubata a Johannesburg e l'altra ad un altro membro dell'organizzazione, Eugene Cobb per l'appunto, inscenando la sua morte come incidente), cosa che li porta alla drammatica conclusione che qualcuno è a conoscenza della loro organizzazione, e che sta facendo di tutto per danneggiarli. I due uomini, di fronte al bunker svuotato, capiscono ormai che "Providence è sotto attacco".

Capitolo 4: Club 27Modifica

Diana avvisa 47 che la sua prossima destinazione è il lussuoso Himmapan Hotel di Bangkok, dove il famoso gruppo Indie rock The Class sta producendo un nuovo album. Il bersaglio principale di 47 è Jordan Cross, frontman della band e figlio del potente uomo d'affari Thomas Cross: accusato di aver ucciso la fidanzata Hannah Highmoore spingendola giù dal suo attico a New York, era riuscito a non essere incarcerato grazie all'influenza del padre, senza però convincere mai del tutto gli Highmoore, che hanno deciso di assoldare l'ICA per un regolamento di conti finale. L'agente si reca dunque in Thailandia per eliminare sia Cross che il suo avvocato Ken Morgan, figura chiave nell'insabbiamento del caso Highmoore.

Una settimana dopo la morte di Jordan Cross, Diana si incontra con 47 in un aeroporto per discutere di un'importante scoperta: la morte di Jordan era tutto un espediente per attirare il padre Thomas allo scoperto e rapirlo il giorno del funerale del figlio, per poi ucciderlo. A seguito di questo evento, Diana riesamina i contratti precedenti e capisce che tutti i bersagli eliminati in precedenza e mascherati come contratti casuali sono in realtà parte di un disegno più grande, arrivando alla conclusione che ad ordinare la morte di tutti sia stata una singola persona, il cosiddetto "cliente ombra" che era conoscenza di chi fossero in realtà. Con l'aiuto di 47, Diana si mette in moto per capire i piani di quest'uomo e a che gioco stia giocando con lei e 47. Promettendo aggiornamenti, Diane e 47 lasciano l'aeroporto.

Capitolo 5: Paladini della libertàModifica

Ignorando le direttive del capo dell'ICA Erich Soders, Diana e 47 decidono di compiere una loro indagine privata. I due scoprono il coinvolgimento della famosa hacker Olivia Hall con le operazioni del cliente ombra: seguendo le sue tracce digitali, gli hacker dell'ICA scoprono che il cliente ombra gestisce un complesso paramilitare in Colorado, gestito dal celebre ecoterrorista Sean Rose. Intuendo che in quel complesso potrebbe esserci una risposta alle loro domande, Diana invia 47 nel campo della milizia, una vecchia fattoria di albicocche adibita a base di addestramento per i mercenari. Dopo aver eliminato Rose e i suoi sottoposti per indebolire la milizia e coprire le proprie tracce, 47 si infiltra nell'ufficio del cliente ombra, sconvolgendo Diana e l'agente stesso con numerose informazioni: prima tra tutte è il fatto che il cliente ombra conosca non solo l'identità di 47, ma tutte le missioni che ha svolto nella sua carriera da assassino (non a caso incontriamo precedenti bersagli della saga come Beldingford e D'Alvade). Continuando a esplorare l'ufficio, 47 scopre l'esistenza di Providence, una società segreta ritenuta leggendaria di individui politicamente e militarmente potenti che gestisce il mondo da dietro le quinte (di cui faceva parte anche Thomas Cross e tutti i bersagli precedentemente uccisi) e che il cliente ombra è deciso a danneggiare ad ogni costo. La più grande scoperta arriva però nel momento in cui 47 scopre che Erich Soders, il direttore dell'ICA, è un membro di Providence e che ha tradito l'agenzia per potersi permettere un intervento chirurgico di massima importanza. Capendo che Providence è riuscita ad infiltrarsi nell'ICA, Diana mette da parte il cliente ombra per concentrarsi su Soders. Nell'uscire dalla fattoria, 47 è tenuto sotto tiro dal cliente ombra già apparso in precedenza. L'uomo, che sembra deciso ad ucciderlo, esita fino alla fine per poi rinunciare completamente: è evidente che lui e 47 si conoscono.

Capitolo 6: Situs InversusModifica

Seguendo le tracce di Soders, Diana scopre che l'ex capo dell'ICA si è recato nell'Isola di Hokkaido, dove risiede la clinica GAMA, uno degli istituti medici privati più all'avanguardia e specializzato in complicati (e illegali) trattamenti chirurgici. Soders infatti è affetto da una rara patologia, il Situs inversus, ed è attualmente sotto i ferri nella clinica per un complicato intervento a base di staminali, una controversa procedura ancora non approvata dalle autorità giapponesi. In aggiunta all'eliminazione di Soders, 47 dovrà anche occuparsi di Yuki Yamazaki, una spietata avvocatessa della Yakuza che avrà il compito di pubblicare una lista degli agenti ICA in servizio a operazione conclusa. L'agente si infiltra nella struttura ed elimina entrambi, compiendo la vendetta dell'ICA e limitando al minimo i danni.

La scena finale del gioco ha luogo su un treno, dove Diana ha un incontro privato con uno dei membri chiave di Providence. L'uomo ha rintracciato la donna per proporle un accordo: Providence permetterà all'ICA di dare la caccia al cliente ombra per fare "pulizia". Diana, che all'inizio sembra riluttante all'idea (non fidandosi di Providence), cambia idea nel momento in cui l'uomo le spiega che, in cambio di questo favore, potrà avere delle informazioni vitali sul passato di 47. La donna, attratta dal misterioso passato dell'agente, accetta quindi la collaborazione con Providence e si mette alla caccia del cliente ombra, proseguendo la vicenda in Hitman 2.

Modalità di giocoModifica

Hitman è un videogioco di azione furtiva in terza persona che permette al giocatore di prendere il controllo di Agente 47, un assassino ben addestrato, che procede in diverse parti del mondo per assassinare il suo obiettivo. Il gioco incoraggia la creatività, i giocatori possono utilizzare diversi metodi per completare i loro obiettivi. Ad esempio, possono utilizzare armi a lungo raggio come un fucile da cecchino per le lunghe distanze così da colpire i propri nemici, eliminare i loro obiettivi direttamente utilizzando esplosivi o utilizzando le armi da mischia presenti nel gioco, come le asce e le katane. Il giocatore può anche creare distrazioni e mascherare gli assassinii con la creazione di alcuni incidenti apparentemente casuali. Una volta che i nemici sono sconfitti, il giocatore può prendere i loro abiti e travestirsi come loro, così facendo può accedere ad aree riservate più facilmente. Bonus come nuovi gadget saranno assegnati al giocatore in base alle sue prestazioni durante le missioni. Alcune missioni sono limitate nel tempo e possono apparire solo una volta. Se il giocatore non riesce a completare queste missioni a tempo, non potrà completarle nuovamente più avanti. Le azioni dei personaggi non giocabili nel gioco hanno un impatto su questo. Ad esempio, il giocatore può ottenere ulteriori informazioni sulla posizione del suo obiettivo attraverso l'ascolto di una notizia.

Il livello di progettazione del gioco presenta una struttura simile a quella di Hitman: Blood Money in contrasto con la struttura lineare di Hitman: Absolution. Ogni livello del gioco è un piccolo sandbox che può essere esplorato dal giocatore. I livelli sono anche più grandi in questo Hitman, in cui le mappe nel gioco saranno "sei-sette volte più grandi dei maggiori livelli di Hitman: Absolution". Livelli che ospitano ben 300 personaggi non giocabili, che interagiscono ognuno secondo una propria routine e reagiscono in modo diverso con le azioni dei giocatori. Il sistema di checkpoint visto precedentemente con Hitman: Absolution è stato ormai rimpiazzato. Il giocatore può salvare la sua partita in qualsiasi momento durante le missioni.

La modalità Contratti torna in questa versione di Hitman. Il giocatore può creare scenari e obiettivi di assassinio. Questi scenari e obiettivi possono essere condivisi con altri giocatori. La modalità Istinto, che è stato introdotto con Hitman: Absolution, ritorna e viene semplificata.

SviluppoModifica

Hitman era originariamente sviluppato da Square Enix sviluppatore Square Enix Montréal, uno studio di nuova costituzione. A causa di esodi e mobilità della IO Interactive, altri progetti non sono stati più seguiti, portando queste attenzioni al nuovo gioco di Hitman, e Square Enix Montreal si concentrerà ora sullo sviluppo di versioni di smartphone e tablet di Hitman e altri giochi.

AccoglienzaModifica

Accoglienza
Episodio GameRankings Metacritic
Intro Pack[13]
(PC) 81,25%[14]
(PS4) 78,35%[15]
(XONE) 74,38%[16]
(PC) 75[17]
(PS4) 77[18]
(XONE) 75[19]
Sapienza
(PC) 86,25%[20]
(PS4) 84,38%[21]
(XONE) 75,83%[22]
(PC) 84[23]
(PS4) 84[24]
(XONE) 79[25]
Marrakesh
(PC) 79,20%[26]
(PS4) 73,88%[27]
(XONE) 76,67%[28]
(PC) 79[29]
(PS4) 75[30]
Bangkok
(PC) 78,25%[31]
(PS4) 70,86%[32]
(XONE) 85,00%[33]
(PC) 78[34]
(PS4) 71[35]
Colorado
(PC) 75,00%[36]
(PS4) 70,23%[37]
(XONE) 90,00%[38]
(PC) 74[39]
(PS4) 70[40]
Hokkaido
(PC) 82,50%[41]
(PS4) 82,91%[42]
(XONE) 82,50%[43]
(PC) 83[44]
(PS4) 81[45]

Hitman ha ricevuto in generale critiche positive sul sito Metacritic, così come recensioni solitamente positive. Il metascore per il gioco completo è di 84, 87 e 83 per PlayStation 4, Xbox One e PC rispettivamente.[46][47][48]

I progressi di gioco e gli sbloccabili ottenuti online non possono essere trasferiti nella modalità offline se il giocatore perde la connessione; IO Interactive ha confermato che tutto ciò fa parte dell'esperienza di gioco dal vivo e non del digital rights management.[49] Il problema è stato parzialmente risolto con una patch pubblicata il 28 Novembre 2016.[50]

In un'intervista su PCGamesN, lo sviluppatore Torben Ellert ha affermato che i vecchi Bersagli Elusivi non faranno ritorno per non intaccare la qualità del prodotto, che ne avrebbe risentito per via della ripetitività degli obiettivi.[51]

Hitman è stato scelto come Miglior Gioco del 2016 da Giant Bomb nelle loro discussioni sul 2016 Game of the Year. Lo staff di Giant Bomb ha giustificato tale scelta affermando che il «2016 è stato pieno di enormi debutti, finali e resurrezioni, ma l'inaspettato successo di Hitman ci ha fatto parlare, sudare, imprecare e ridere più di ogni altro gioco dell'anno»[52]

Easter eggsModifica

Nel videogioco sono presenti numerosissimi easter egg, tra i quali si ricordano:

  • nella missione Il mondo di domani se, sparando con il fucile da cecchino, si colpiscono in un certo ordine (dalla nota musicale più bassa a quella più alta) le 4 campane di una barca a vela al largo, i tentacoli di un kraken affioreranno dal mare trascinando giù a fondo l'imbarcazione (e facendo guadagnare al giocatore l'achievement La speranza muore per ultima...);
  • nella missione Il mondo di domani, ambientata in Italia, sono presenti due idraulici : Mario Salvatore, che indossa una tuta rossa, e Luigi Salvatore, che indossa una tuta verde. Il nome, la nazionalità, la professione e il colore degli abiti indossati da questi due personaggi sono un chiaro riferimento ai fratelli Mario e Luigi, protagonisti di una lunga serie di videogiochi;
  • nella missione Il mondo di domani, se il giocatore si infiltra nell'appartamento di Rocco (quello sopra il rifugio dell'ICA) può osservare nel pc di questi uno screenshot di Hitman Sniper Challenge sul suo monitor. Rocco è stato interpretato dall'uomo che ha ottenuto il punteggio più alto nella sfida di Sniper Challenge e ha ottenuto il ruolo come ricompensa;
  • nella missione The Icon vi sono 2 personaggi non giocanti che parlano di rimpiazzare Dino Bosco con un attore chiamato "Dave Bateson" per il ruolo da protagonista del nuovo film, "The Icon". È un riferimento ad una fase dello sviluppo di Hitman: Absolution in cui William Mapother (che presta la voce al personaggio di Dino Bosco) aveva quasi rimpiazzato lo storico doppiatore David Bateson per il ruolo dell'Agente 47;
  • nelle missioni ambientate nella fittizia città italiana di Sapienza, è presente l'avvocato Salvatore Bravuomo il cui nome è la traduzione in lingua italiana del personaggio Saul Goodman di Breaking Bad (Salvatore Bravuomo = Sal Good Man = Saul Goodman);
  • nella missione Una prigione dorata, quando Claus Hugo Strandberg, rifugiatosi all'interno del consolato svedese di Marrakesh, viene ucciso da 47 viene ammainata la bandiera svedese del consolato;
  • nella missione Club 27 , si può ascoltare un facoltoso ospite dell'albergo raccontare a un suo amico che, grazie alla sua popolarità, tutti lo amano e quindi potrebbe diventare un presidente, elencando poi cosa farebbe per rendere il suo Paese di nuovo grande ("he will make this country great again"). Si tratta di un evidente richiamo alla persona e alla campagna elettorale di Donald Trump, all'epoca dello sviluppo dell'episodio candidato repubblicano per la presidenza e poi nominato il 20 gennaio 2017 45º presidente degli Stati Uniti d'America;
  • nella missione Situs inversus, ambientata in Giappone, il nome del direttore della clinica GAMA è Akira Nakamura. Nella realtà, Akira Nakamura è il nome di un giocatore di baseball giapponese. Nel videogioco, c'è un travestimento da giocatore di baseball nella stanza del direttore.
  • Nel filmato successivo alle prime missioni introduttive del gioco, che sono un prologo che avviene prima tutti i giochi della serie e 20 anni prima il resto della storia del gioco, si vedono alcuni degli omicidi compiuti da 47 nel corso degli altri giochi della serie, effettuati negli anni che separano il prologo dal resto della storia di questo gioco

DLCModifica

Abbuffata delle feste (Parigi)Modifica

In questa missione, ispirata al film Mamma, ho perso l'aereo, affinché non possano rovinare il natale, 47 dovrà eliminare due ladri che tenteranno di rubare vari oggetti per tutto il Palais De Walewska, che rimane sempre lo stesso di Il guastafeste ma con delle piccole aggiunte natalizie.

The iconModifica

La piazza principale di Sapienza è stata adibita come set cinematografico per girare le riprese di The icon, un film basato su una serie di fumetti. Purtroppo Dino Bosco, ovvero l'attore principale, sta mandando sul lastrico la casa di produzione a causa delle sue pretese assurde e del suo totale disinteresse per il budget. La casa di produzione ha dunque assoldato l'ICA per congedare Bosco senza incappare in problemi legali.

Effetto valangaModifica

Il candidato politico Marco Abiatti ha organizzato per le strade di Sapienza, la sua città natale, un piccolo festival per cercare di ottenere consensi. In realtà dietro la figura di Abiatti si cela un criminale in accordo con numerose associazioni criminali, tanto che il noto bioingegnere Silvio Caruso ha assoldato l'ICA per eliminarlo e impedirgli di salire al potere della politica italiana.

Fragili fondamentaModifica

L'imprenditore cinese Kong Tuo-Kwang deve incontrarsi a Marrakech con l'architetto Matthieu Mendola, che ha tradito la Hamilton-Lowe rubando alcuni progetti edilizi importanti dal valore di miliardi di dollari. Il compito di 47 sarà quello di eliminare entrambi i bersagli e di recuperare le informazioni contenute nel tablet di Mendola.

Paziente zero (divisa in 4 parti)Modifica

L'origineModifica

47 è stato mandato a Bangkok, dove Oybek Nabazov, leader di un culto, ha organizzato una mostra basata sulla propria esperienza di vita. In realtà il culto è tutta una copertura per un progetto molto più sinistro: Nabazov infatti vuole liberare un virus particolarmente letale e infettivo per "pulire" il pianeta. 47 dovrà eliminare sia Nabazov che la sua assistente, sorella Yulduz.

L'autoreModifica

Dopo l'eliminazione di Nabazov e Yulduz, un segnale attivatosi in remoto ha innescato una serie di azioni da parte di vari membri del culto. A Sapienza infatti uno dei confratelli del culto, Fratello Akram, deve incontrarsi con un altro adepto, il noto scrittore Craig Black, che nel frattempo sta ospitando un'anteprima del suo nuovo libro nella chiesa di Sapienza. 47 deve eliminare entrambi i bersagli e recuperare l'oggetto dell'incontro, una piccola provetta contenente il virus.

Il vettoreModifica

Dopo gli eventi di Sapienza, 47 deve eliminare un altro membro della setta, il medico Bradley Paine: Sfruttando le sue conoscenze del virus, Payne ha infettato con il virus quattro membri della miliza in Colorado. 47 dovrà eliminare Payne e i quattro infetti, appostato su una torre con un fucile di precisione per evitare ogni tipo di contagio.

Paziente zeroModifica

Dopo la prestazione di 47 in Colorado, arriva una notizia inaspettata: le autorità giapponesi hanno arrestato in un aeroporto Owen Cage, il cosiddetto "paziente zero" portatore del virus, e lo hanno messo in quarantena nel centro GAMA di Hokkaido. 47 dovrà terminare una volta per tutte il virus Nabazov eliminando due bersagli: Owen Cage, ultimo portatore del virus, e Klaus Liebleid, responsabile della Ether che sta studiando Cage, ormai prossimo alla morte a causa degli effetti della malattia, per estrarre il virus e usarlo a scopo di lucro.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Tamoor Hussain, Hitman's New Release Date is March 11, Here's What Will Be Included at Launch, su GameSpot, 29 settembre 2015. URL consultato il 10 aprile 2016.
  2. ^ (EN) Eddie Makuch, Hitman Episode 2 Release Date Revealed, su GameSpot, 31 marzo 2016. URL consultato il 6 luglio 2016.
  3. ^ (EN) Eddie Makuch, Hitman Episode 3: Release Date, New Screens, More Details Revealed, su GameSpot, 25 maggio 2016. URL consultato il 6 luglio 2016.
  4. ^ (EN) David Scammell, Hitman disc release delayed to 2017, su VideoGamer.com, 10 marzo 2016. URL consultato il 6 luglio 2016.
  5. ^ Maddalena Golia, Hitman: IO Interactive al lavoro su un nuovo capitolo, su Naturalborngamers.it. URL consultato il 7 maggio 2020.
  6. ^ Hitman ha venduto 7 milioni di copie, un nuovo capitolo in lavorazione - News Playstation 4, Xbox One, su Console-Tribe, 8 novembre 2017. URL consultato il 7 maggio 2020.
  7. ^ Stephany Nunneley, Here’s a few details about the Hitman beta coming in February, su VG247, 5 dicembre 2015. URL consultato il 7 dicembre 2015.
  8. ^ Hitman ha oltre 5 milioni di utenti
  9. ^ Oltre 5 milioni di giocatori su Hitman - Un "enorme successo" per IO Interactive
  10. ^ [1]
  11. ^ IO Interactive: Hitman ha superato i 13 milioni di giocatori
  12. ^ Hitman 2 announced, coming this November. URL consultato il 24 giugno 2018.
  13. ^ L'Intro Pack è costituito dal Prologo e dal 1º episodio della serie, Parigi.
  14. ^ Hitman – Intro Pack Reviews, GameRankings. URL consultato l'11 marzo 2016 (archiviato dall'url originale).
  15. ^ Hitman – Intro Pack Reviews, GameRankings. URL consultato l'11 marzo 2016 (archiviato dall'url originale).
  16. ^ Hitman – Intro Pack Reviews, GameRankings. URL consultato l'11 marzo 2016 (archiviato dall'url originale).
  17. ^ Hitman – Intro Pack Reviews, Metacritic. URL consultato l'11 marzo 2016.
  18. ^ Hitman – Intro Pack Reviews, Metacritic. URL consultato l'11 marzo 2016.
  19. ^ Hitman – Intro Pack Reviews, Metacritic. URL consultato l'11 marzo 2016.
  20. ^ Hitman – Episode 2: Sapienza Reviews, GameRankings. URL consultato il 26 aprile 2016 (archiviato dall'url originale).
  21. ^ Hitman – Episode 2: Sapienza Reviews, GameRankings. URL consultato il 26 aprile 2016 (archiviato dall'url originale).
  22. ^ Hitman – Episode 2: Sapienza Reviews, GameRankings. URL consultato il 26 aprile 2016 (archiviato dall'url originale).
  23. ^ Hitman – Episode 2: Sapienza Reviews, Metacritic. URL consultato il 26 aprile 2016.
  24. ^ Hitman – Episode 2: Sapienza Reviews, Metacritic. URL consultato il 26 aprile 2016.
  25. ^ Hitman – Episode 2: Sapienza Reviews, Metacritic. URL consultato il 26 aprile 2016.
  26. ^ Hitman – Episode 3: Marrakesh Reviews, GameRankings. URL consultato il 31 maggio 2016 (archiviato dall'url originale).
  27. ^ Hitman – Episode 3: Marrakesh Reviews, GameRankings. URL consultato il 31 maggio 2016 (archiviato dall'url originale).
  28. ^ Hitman – Episode 3: Marrakesh Reviews, GameRankings. URL consultato il 31 maggio 2016 (archiviato dall'url originale).
  29. ^ Hitman – Episode 3: Marrakesh Reviews, Metacritic. URL consultato il 31 maggio 2016.
  30. ^ Hitman – Episode 3: Marrakesh Reviews, Metacritic. URL consultato il 31 maggio 2016.
  31. ^ Hitman – Episode 4: Bangkok Reviews, GameRankings. URL consultato il 16 agosto 2016 (archiviato dall'url originale).
  32. ^ Hitman – Episode 4: Bangkok Reviews, GameRankings. URL consultato il 16 agosto 2016 (archiviato dall'url originale).
  33. ^ Hitman – Episode 4: Bangkok Reviews, GameRankings. URL consultato il 16 agosto 2016 (archiviato dall'url originale).
  34. ^ Hitman – Episode 4: Bangkok Reviews, Metacritic. URL consultato il 16 agosto 2016.
  35. ^ Hitman – Episode 4: Bangkok Reviews, Metacritic. URL consultato il 16 agosto 2016.
  36. ^ Hitman – Episode 5: Colorado Reviews, GameRankings. URL consultato il 27 settembre 2016 (archiviato dall'url originale).
  37. ^ Hitman – Episode 5: Colorado Reviews, GameRankings. URL consultato il 27 settembre 2016 (archiviato dall'url originale).
  38. ^ Hitman – Episode 5: Colorado Reviews, GameRankings. URL consultato il 27 settembre 2016 (archiviato dall'url originale).
  39. ^ Hitman – Episode 5: Colorado Reviews, Metacritic. URL consultato il 27 settembre 2016.
  40. ^ Hitman – Episode 5: Colorado Reviews, Metacritic. URL consultato il 27 settembre 2016.
  41. ^ Hitman – Episode 6: Hokkaido Reviews, GameRankings. URL consultato il 31 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale).
  42. ^ Hitman – Episode 6: Hokkaido Reviews, GameRankings. URL consultato il 31 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale).
  43. ^ Hitman – Episode 6: Hokkaido Reviews, GameRankings. URL consultato il 31 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale).
  44. ^ Hitman – Episode 6: Hokkaido Reviews, Metacritic. URL consultato il 31 ottobre 2016.
  45. ^ Hitman – Episode 6: Hokkaido Reviews, Metacritic. URL consultato il 31 ottobre 2016.
  46. ^ Hitman PlayStation 4, su metacritic. URL consultato il 12 gennaio 2017.
  47. ^ Hitman Xbox One, su metacritic. URL consultato il 12 gennaio 2017.
  48. ^ Hitman PC, su metacritic. URL consultato il 12 gennaio 2017.
  49. ^ (EN) Tom Phillips, It sounds like Hitman's online saves issue is here to stay, su Eurogamer, 24 marzo 2016. URL consultato il 5 novembre 2016.
  50. ^ IO Interactive | Square-Enix, Hitman, su Hitman. URL consultato il 28 novembre 2016 (archiviato dall'url originale il 29 novembre 2016).
  51. ^ Hitman's Elusive Targets will never be re-released because "they wouldn't stand up", in PCGamesN. URL consultato il 15 novembre 2016.
  52. ^ "2016 was filled with huge debuts, finales, and resurrections, but the surprise success of Hitman had us talking, sweating, cursing, and laughing more than any other game this year." Giant Bomb's 2016 Game of the Year Awards: Day Five - Giant Bomb. URL consultato il 31 dicembre 2016.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàBNF (FRcb17113809j (data)
  Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi