Apri il menu principale
Hong Kong Disneyland
Sleeping Beauty Castle at Hong Kong Disneyland 200705.jpg
Il Castello della Bella Addormentata nel Bosco
StatoHong Kong Hong Kong
LocalitàIsola Lantau, Hong Kong
Inaugurazione12 settembre 2005
TemiMagic Kingdom
ProprietarioHong Kong International Theme Parks
Sito webSito ufficiale di Hong Kong Disneyland (in cinese semplificato e tradizionale ed in inglese)
Parchi di divertimento

Coordinate: 22°18′48″N 114°02′36″E / 22.313333°N 114.043333°E22.313333; 114.043333

Hong Kong Disneyland (cinese tradizionale: 香港迪士尼樂園; cinese semplificato: 香港迪士尼乐园; pinyin: Xiānggǎng Díshìnílèyuán; cantonese yale: heung1 gong2 dik6 si6 nei4 lok6 yun4) è un parco di divertimento aperto il 12 settembre 2005 facente parte del complesso Hong Kong Disneyland Resort, è il quinto parco costruito dalla Walt Disney ed il primo in Cina. La proprietà e la gestione sono della società Hong Kong International Theme Parks, a sua volta posseduta in parti uguali da The Walt Disney Company e dal governo di Hong Kong.

La Disney ha cercato di evitare problemi di origine culturale integrando principi cinesi, come il feng shui, nella realizzazione del complesso. Il parco riprende lo schema radiale di Disneyland ed è suddiviso in sette aree tematiche: Main Street U.S.A., Fantasyland, Adventureland, Tomorrowland, Toy Story Land, Grizzly Gulch e Mystic Point; non è presente l'area Frontierland, dato che in Cina è assente il concetto di Far West su cui dovrebbe essere basata, ma l'area Grizzly Gulch, aperta nel 2012, ne riprende in parte lo stile.[1]

Il personale del parco comunica con gli ospiti in inglese ed in cinese, inclusi i dialetti cantonese e cinese. Le guide sono stampate sia in cinese semplificato che tradizionale, oltre che in giapponese ed inglese.

Indice

Il parcoModifica

StoriaModifica

Nell'agosto 1998, lo stesso anno di uscita del film di animazione Disney, Mulan, ambientato appunto in Cina, The Walt Disney Company e il governo di Hong Kong annunciano la loro intenzione di costruire un parco divertimenti a tema a Hong Kong, il secondo in Asia (dopo Tokyo Disneyland) e il primo in Cina. I funzionari erano ottimisti sul fatto che i primi 40 anni di attività di Disneyland avrebbero fruttato vantaggi netti per 148 miliardi di dollari e avrebbero portato a una crescita annua del PIL di 0,4 punti percentuali.[2]

Nel febbraio 1999, Penny's Bay, nell'isola di Lantau viene annunciato come il futuro sito dell'Hong Kong Disneyland Resort. Il 10 dicembre dello stesso anno la Walt Disney Company e il governo di Hong Kong firmano un accordo per la costruzione del parco.[2]

CostruzioneModifica

I lavori per la costruzione di Hong Kong Disneyland iniziarono nel gennaio 2003. L'area di Penny's Bay era precedentemente sede di un cantiere navale noto come Cantiere Navale Cheoy Lee, ci sono voluti diversi mesi prima che l'area fosse riempita e trasformata in un'area adatta per la costruzione.[3] I lavori subirono parecchi arresti e sobbalzi tra cui figurarono gli allarmi per l'epidemia SARS, una protesta sindacale, un allarme da intossicazione alimentare e le minacce di boicottaggio da parte di una delle più grandi star di Hong Kong, Daniel Wu Yin-cho.[2]

In uno dei progetti di costruzione di Disneyland più veloci che sia mai esistito, il parco divenne pronto e operativo in poco più di 2 anni, nel settembre 2005.[3]

InaugurazioneModifica

Per l'inaugurazione venne organizzato un evento chiamato "Welcome to the Magic", pensato per coinvolgere star internazionali, ma alla fine solo cantanti novizi e attori poco noti salirono sul palco.[2]

Hong Kong Disneyland aprì le sue porte al pubblico il 12 settembre 2005 con fuochi d'artificio e spettacoli musicali. Fece la storia come il primo parco a tema di questo tipo in Cina e come il più piccolo parco Disneyland nel mondo. Il parco infatti aprì al pubblico con solamente le aree Adventureland, Fantasyland, Main Street U.S.A. e un Hotel. Poco dopo aprì anche Tomorrowland con tante nuove attrazioni. Qualche anno dopo aprirono ad Adventureland lo Show del Re Leone e l'albero di Tarzan e in seguito aprirono Autopia e It's a Small World.[2][3]

AnniversariModifica

Per l'occasione del 5º anniversario del parco, nel giugno 2010, Steve Davidson, il creatore dello spettacolo Disney's World Of Color del Disney California Adventure, ha lavorato sul progetto della parata per i 5 Anni di Hong Kong Disneyland. Il nome ufficiale della celebrazione è stata Celebration in the Air.[4]

Il 12 settembre del 2015 Hong Kong Disneyland ha compiuto 10 anni. Il parco ha celebrato il 10º anniversario con una nuova celebrazione chiamata Happily Ever After.[5]

Problemi nello sviluppo e ripresaModifica

L'affluenza del pubblico nel parco non è stata inizialmente abbondante come previsto attirando 5,2 milioni di visitatori nel suo primo anno, 400.000 meno del suo obiettivo di 5,6 milioni, e ciò si era rivelato un punto critico.[6] Così si decise di aggiungere nuove attrazioni come Autopia, It's a Small World, Mickey's Philharmagic e lo spettacolo del Re Leone. Grazie a queste attrazioni si riprese negli anni seguenti.[7]

Inizialmente c'era stata preoccupazione riguardo al fatto che l'apertura di Shanghai Disneyland nel 2016 avrebbe potuto infliggere un duro colpo al parco di Hong Kong. La direzione ha sostenuto che un paese grande quanto la Cina ha spazio per due Disneyland, ma secondo alcuni analisti c'è stato ugualmente un impatto economico.[8] Alcuni si sono chiesti se fosse ancora un affare profittevole, riferendosi alla quota del governo cinese del 53% sul parco che, secondo gli accordi finanziari, metterebbe i contribuenti in una posizione sleale.[8] I contribuenti di Hong Kong hanno infatti pagato la maggior parte del costo di costruzione di 3,5 miliardi di dollari.[6] Il governo non avrebbe ricevuto un singolo dollaro in pagamenti di dividendi, mentre la società americana madre ha ricevuto una quantità non specificata di commissioni di gestione e royalties ogni anno, indipendentemente dalle prestazioni aziendali.[8]

L'afflusso di pubblico è aumentato del 3% salendo a 6,2 milioni di ospiti nel 2017.[9] Tuttavia, il parco ha raddoppiato le perdite nette per l'anno, che sono passate da poco meno di 22 milioni di dollari a poco più di 44 milioni. La perdita, a fronte dell'aumento dei visitatori, è dovuta al fatto che Hong Kong Disneyland ha speso molto per le nuove attrazioni e per la nuova espansione del parco.[9]

Chiusura straordinaria a causa del tifone MangkhutModifica

Il 16 e il 17 settembre 2018, il parco ha chiuso in via straordinaria a causa del passaggio del tifone Mangkhut che, coi suoi venti a 180 km/h, ha devastato la città di Hong Kong[10][11] e ha causato la caduta di alberi e svariati altri danni al parco.[12][13]

Aree a TemaModifica

Attualmente Hong Kong Disneyland ha sette aree tematiche. Ne sono previste altre due. Le attrazioni riportate sono sia quelle attive all'apertura del parco che quelle nuove aggiunte in seguito:

Main Street U.S.A.Modifica

Ricostruzione della città d'infanzia di Walt Disney negli anni '30.

Attrazioni

  • Art of Animation
  • Animation Academy
  • City Hall
  • Disney in the Stars
  • Disney on Parade
  • Disney Paint the Night Nighttime Spectacular
  • Flights of Fantasy Parade
  • Hong Kong Disneyland Band
  • Hong Kong Disneyland Railroad
  • Main Street Vehicles
  • Ragtime Piano

Attrazioni chiuse

  • Dapper Dans (2007–2008)
  • High School Musical: LIVE! (2008–2011)

Ristoranti

  • Corner Cafe
  • Market House Bakery
  • Plaza Inn
  • Popcorn, Cotton Candy, Frozen Lollipops Cart
  • Quick Bites
  • Sandwiches, Coffee Corner

Shopping

  • Castle View Gifts
  • Centennial Hall
  • Center Street Boutique
  • Emporium
  • Flower St. Boutique
  • Main Street Cinema: My Journeys with Duffy
  • Main Street Sweets
  • Silhouette Studio
  • The Curiosity Shop
  • Town Square Photo
  • Town Square Sundries
  • Victorian Collection

FantasylandModifica

Un mondo ispirato alle fiabe del mondo Disney.

Attrazioni

  • Cinderella Carousel
  • Dumbo the Flying Elephant
  • Fairy Tale Forest - presented by PANDORA
  • Fantasy Gardens
  • Hong Kong Disneyland Railroad - Fantasyland Station
  • It's a Small World
  • Mad Hatter Tea Cups
  • The Many Adventures of Winnie the Pooh
  • Mickey and the Wondrous Book
  • Mickey's PhilharMagic
  • Olaf's Frozen Adventure Character Greeting
  • Snow White Grotto
  • Sword in the Stone

Ristoranti

  • Clopin's Festival of Foods
  • Popcorn, Cotton Candy, Frozen Lollipops Cart
  • Royal Banquet Hall
  • Small World Ice Cream
  • Soya Chicken Leg, Corn on the Cob, Frozen Lollipops Cart

Shopping

  • Merchandise Carts
  • Merlin's Magic Portraits
  • Merlin's Treasures
  • Pooh Corner
  • Storybook Shoppe

TommorowlandModifica

La terra ispirata al futuro e allo spazio.

Attrazioni

  • Hyperspace Mountain
  • Iron Man Experience
  • Iron Man Tech Showcase – Presented by Stark Industries
  • Jedi Training: Trials of the Temple
  • Orbitron
  • Star Wars: Command Post

Attrazioni chiuse

  • Muppet Mobile Lab (2008–2013)
  • Autopia (2006–2016)
  • Stitch Encounter (2006–2016)
  • UFO Zone (2006–2016)
  • Buzz Lightyear Astro Blasters (2005–2017)

Ristoranti

  • BB-8 Snack Cart
  • Comet Café
  • Starliner Diner

Shopping

  • Expo Shop
  • Space Traders

AdventurelandModifica

La terra ispirata alle giungle e all'avventura.

Attrazioni

  • Festival of the Lion King
  • Jungle River Cruise
  • Jungle Drumming
  • Liki Tikis
  • Moana: A Homecoming Celebration
  • Tarzan's Treehouse

Attrazioni chiuse

  • Lucky the Dinosaur (2005–2006)
  • Jungle Puppet Carnival (2005–2009)

Ristoranti

  • Outdoor vending cart
  • River View Cafe
  • Safari Snacks
  • Tahitian Terrace

Shopping

  • Merchandise carts
  • Professor Porter's Trading Post

Toy Story LandModifica

Area giochi dedicata al mondo di Toy Story.

Attrazioni

  • Barrel of Fun
  • Cubot
  • RC Racer
  • Slinky Dog Spin
  • Toy Soldier Boot Camp
  • Toy Soldiers Parachute Drop

Ristoranti

  • Frozen Lollipops Cart
  • Jessie's Snack Roundup

Shopping

  • Andy's Engine
  • Andy's Toy Box

Grizzly GulchModifica

Area ispirata a una vecchia città mineraria abbandonata ricca di montagne e foreste.

Attrazioni

  • Big Grizzly Mountain Runaway Mine Cars
  • Geyser Gulch
  • Welcome Wagon Show
  • Wild West Photo Fun

Ristoranti

  • Lucky Nugget Saloon

Shopping

  • Bear Necessities

Mystic PointModifica

Un'area ambientata nel 1909 nell'avamposto di un avventuriero stabilito nel 1896 in una fitta foresta pluviale inesplorata circondata da forze misteriose ed eventi soprannaturali.

Attrazioni

  • Mystic Manor
  • Garden of Wonders
  • Mystic Point Freight Depot

Ristoranti

  • Explorer's Club Restaurant
  • Frozen Lollipops Cart

Shopping

  • The Archive Shop

Novità in costruzioneModifica

Nuovo castelloModifica

Il 1º gennaio 2018 è stato annunciato che il parco avrà presto un nuovo castello completamente modificato cha sarà inaugurato nel 2019. Nonostante il castello originale di Hong Kong Disneyland fosse una perfetta replica di quello del Disneyland originale in California, l'unico inaugurato in vita da Walt Disney in persona, molti non hanno gradito la semplicità del castello che inoltre appariva sminuito dalle enormi montagne di Lantau alle spalle e pertanto un completo restiling è stato annunciato. Tale restiling vedrà la costruzione di nuove torri più alte, un nuovo colore e nuove sezioni del castello che andranno ad integrarsi con quelle esistenti del castello originale. Il nuovo castello sarà caratterizzato da un mix di stili architettonici ispirati a culture diverse, rendendo omaggio alle molteplici storie delle principesse Disney.[14]

Nuove areeModifica

Frozen LandModifica

Quest'area aprirà nel 2020 e sarà ambientata nel Regno di Arendelle. Sarà caratterizzata da due giostre: una montagna russa in stile slitta e una dark ride in stile Frozen.[14]

Marvel LandModifica

Il 22 novembre 2016 è stato annunciato che Tomorrowland sarebbe stata trasformata in un'area tematica Marvel, come parte di un massiccio piano di espansione di sei anni. Questa espansione ha visto la sostituzione di Buzz Lightyear Astro Blasters da un'attrazione a tema Marvel e la futura costruzione di altre attrazioni sul franchise Avengers che verranno completate entro il 2023.[15][14]

Hong Kong Disneyland ResortModifica

Il complesso chiamato Hong Kong Disneyland Resort comprende le seguenti strutture:

  • Hong Kong Disneyland, unico parco a tema presente attualmente nel complesso.
  • Inspiration Lake, un lago artificiale per scopi ricreativi che funge anche da fonte di irrigazione per il resort.

HotelModifica

Il Resort comprende attualmente tre hotel:

  • Hong Kong Disneyland Hotel, un hotel di 400 stanze tematizzato in stile vittoriano.
  • Disney's Hollywood Hotel, un hotel in stile art déco di 600 camere ispirato alla Hollywood degli anni '30.
  • Disney Explorers Lodge, un hotel a tema esplorativo di 750 camere con quattro aree tematiche: foresta pluviale polinesiana, asiatica, sudamericana e pianure africane. È attualmente il più grande hotel del resort e ha aperto il 30 aprile 2017.[16]

NoteModifica

  1. ^ Grizzly Gulch Officially Opens in Hong Kong The largest themed area in Hong Kong Disneyland’s expansion, su news-en.hongkongdisneyland.com, 13 luglio 2012.
  2. ^ a b c d e (EN) Laurence Chu, As Hong Kong Disneyland turns 10, a look back at park’s roller-coaster history, in South China Morning Post, 17 agosto 2015.
  3. ^ a b c (EN) Hong Kong Disneyland Park, History, Interesting Facts & More-SC, su Sublime China. URL consultato il 17 settembre 2018.
  4. ^ (EN) Hong Kong Disneyland Five Year Anniversary Parade: Flights of Fantasy | When In Manila, su www.wheninmanila.com, 29 marzo 2011.
  5. ^ Hong Kong Disneyland Resort to kick off year-long 10th anniversary celebration, su news-en.hongkongdisneyland.com, 11 settembre 2015.
  6. ^ a b (EN) MIN LEE, Hong Kong Disneyland marks second anniversary with disappointing attendance, in The New York Times, 12 settembre 2007.
  7. ^ Hong Kong Disneyland Reports Second-highest Revenues, Third-highest Attendance and Record Guest Spending, su news-en.hongkongdisneyland.com, 15 febbraio 2016.
  8. ^ a b c (EN) A successful Disney is in all our interests, in South China Morning Post, 5 marzo 2017.
  9. ^ a b Attendance, and losses, increase at Hong Kong Disneyland, su Theme Park Insider, 20 febbraio 2018.
  10. ^ Il tifone Mangkhut si abbatte su Hong Kong, l’acqua sfonda le vetrate dell’hotel, in LaStampa.it, 16 settembre 2018.
  11. ^ Hong Kong, il tifone Mangkhut a 180 km/h: la furia del vento fa cadere le persone e le trascina via. Le immagini - Il Fatto Quotidiano, in Il Fatto Quotidiano, 17 settembre 2018.
  12. ^ (EN) Hong Kong Disneyland Closed Due to Typhoon Mangkhut, in LaughingPlace.com, 16 settembre 2018.
  13. ^ (EN) TDR Explorer, Hong Kong Disneyland closed due to Typhoon Mangkhut, in TDR Explorer, 17 settembre 2018.
  14. ^ a b c (EN) Hong Kong Disneyland transformation now underway, in CNN Travel, 23 febbraio 2018.
  15. ^ Erin Glover, Iron Man to Appear at Hong Kong Disneyland; New Details Unveiled for Iron Man Experience, su disneyparks.disney.go.com/blog, 16 agosto 2015. URL consultato il 7 dicembre 2015.
  16. ^ (EN) Disney Explorers Lodge Opening at Hong Kong Disneyland Resort on April 30, in Disney Parks Blog.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0004 1784 7558