Hrvatski nogometni kup 1995-1996

Coppa di Croazia 1995-1996
Hrvatski nogometni kup 1995./96.
Competizione Coppa di Croazia
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore HNS
Date dal 15 agosto 1995
al 16 maggio 1996
Luogo Croazia Croazia
Partecipanti 32
Formula Eliminazione diretta
Risultati
Vincitore Croazia Zagabria
(2º titolo)
Secondo Varteks Varaždin
Semi-finalisti NK Zagabria
Zadar
Statistiche
Miglior marcatore Australia Mark Viduka (12)
Incontri disputati 62
Gol segnati 229 (3,69 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1994-95 1996-97 Right arrow.svg

La Hrvatski nogometni kup 1995./96. (coppa croata di calcio 1995-96) fu la quinta edizione della coppa nazionale croata, fu organizzata dalla Federazione calcistica della Croazia e fu disputata dal agosto 1995 al maggio 1996.

Il detentore era l'Hajduk Spalato, che in questa edizione uscì agli ottavi di finale.

Il trofeo fu vinto dal Croazia Zagabria, al suo secondo titolo nella competizione[1], il nono contando anche i sette della Coppa di Jugoslavia. Avendo vinto anche il campionato, il Croazia realizzò il suo primo double (doppia corona, "dvostruka kruna" in croato, "dupla kruna" in serbo).

La finalista sconfitta, Varteks Varaždin, ottenne l'accesso alla Coppa delle Coppe 1996-1997.

PartecipantiModifica

Le 16 squadre della 1. HNL 1994-1995 sono ammesse di diritto. Gli altri 16 posti sono stati assegnati attraverso qualificazioni.

Ammesse di diritto Passate attraverso le qualificazioni
Regione Squadre
Regione di Zagabria PIK Vrbovec Napredak Velika Mlaka
Regione di Krapina e dello Zagorje
Regione di Sisak e della Moslavina
Regione di Karlovac Karlovac
Regione di Varaždin Sračinec
Regione di Koprivnica e Križevci Slaven Belupo
Regione di Bjelovar e della Bilogora Bjelovar
Regione litoraneo-montana Pomorac
Regione della Lika e di Segna Nehaj Senj
Regione di Virovitica e della Podravina
Regione di Požega e della Slavonia
Regione di Brod e della Posavina
Regione zaratina Raštane
Regione di Osijek e della Baranja NK Đakovo Croatia Đakovo Jedinstvo Donji Miholjac
Regione di Sebenico e Tenin
Regione di Vukovar e della Sirmia Graničar Županja
Regione spalatino-dalmata
Regione istriana Rovigno
Regione raguseo-narentana
Regione del Međimurje Čakovec
Città di Zagabria Hrvatski Dragovoljac

Modifica

1ª Divisione
1.HNL 'A'
2ª Divisione
1.HNL 'B'
3ª Divisione
2.HNL
Divisioni inferiori
Cibalia
Croazia Zagabria
Hajduk Spalato
Inker Zaprešić
Istria
Marsonia
Osijek
Rijeka
Segesta
Sebenico
Varteks Varaždin
NK Zagabria
Belišće
Dubrovnik
Hrvatski Dragovoljac
Neretva Metković
Zadar
Bjelovar
Čakovec
Croatia Đakovo
NK Đakovo
Graničar Županja
Jedinstvo Donji Miholjac
Karlovac
Raštane
Rovigno
Slaven Belupo
PIK Vrbovec
Sračinec
Nehaj Senj
Napredak Velika Mlaka
Pomorac
non ammesse:
- Mladost 127 Suhopolje
Orijent Rijeka
Primorac Stobreč
Slavonija Požega
Uskok Klis
le altre 39 squadre tutte le altre squadre

CalendarioModifica

Turno Date Incontri Squadre Entrate
Sedicesimi 15 e 16 agosto 1995
3 e 6 settembre 1995
32 32 → 16 32
Ottavi 10 e 11 ottobre 1995
24 e 25 ottobre 1995
16 16 → 8 Nessuna
Quarti 6 marzo 1996
20 e 27 marzo 1996
8 8 → 4 Nessuna
Semifinali 3 aprile 1996
17 aprile 1996
4 4 → 2 Nessuna
Finale 1º maggio 1996
16 maggio 1996
2 2 → 1 Nessuna

Sedicesimi di finaleModifica

La partita Croazia Zagabria–Sračinec è stata disputata al ŠRC Podgora di Krapina, presso la filiale capitolina dello Zagorje.[2]

Squadra 1 Totale Squadra 2 Andata Ritorno
16.08.1995 06.09.1995
Sračinec 1 – 21 Croazia Zagabria 0 – 11 1 – 10
Pomorac 1 – 3 Hajduk Spalato 0 – 2 1 – 1
PIK Vrbovec 0 – 10 Inker Zaprešić 0 – 3 0 – 7
Varteks Varaždin 9 – 0 Jedinstvo Donji Miholjac 5 – 0 4 – 0
Hrvatski Dragovoljac 2 – 3 Zadar 2 – 0 0 – 3
Rovigno 0 – 12 Belišće 0 – 5 0 – 7
Marsonia 4 – 0 Istria 3 – 0 1 – 0
Neretva Metković 4 – 3 Bjelovar 4 – 1 0 – 2
Slaven Belupo 1 – 1 (5-3 dtr) Croatia Đakovo 1 – 0 0 – 1
Čakovec 3 – 3 (gfc) Cibalia 3 – 1 0 – 2
Sebenico 8 – 1 Graničar Županja 6 – 1 2 – 0
Nehaj Senj 2 – 8 Rijeka 1 – 5 1 – 3
Raštane 1 – 10 Osijek 1 – 7 0 – 3
NK Đakovo 2 – 8 Dubrovnik 2 – 3 0 – 5
Napredak Velika Mlaka 0 – 14 NK Zagabria 0 – 5 0 – 9
Segesta 9 – 0 Karlovac 2 – 0 7 – 0

Ottavi di finaleModifica

Squadra 1 Totale Squadra 2 Andata Ritorno
11.10.1995 25.10.1995
Belišće 3 – 8 Croazia Zagabria 2 – 2 1 – 6
Marsonia 4 – 2 (4-2 dtr) Hajduk Spalato 1 – 0 0 – 1
Neretva Metković 3 – 4 Inker Zaprešić 1 – 1 2 – 3
Slaven Belupo 1 – 2 Rijeka 1 – 1 0 – 1
Cibalia 1 – 4 Osijek 1 – 0 0 – 4
Sebenico 1 – 5 Varteks Varaždin 1 – 1 0 – 4
Segesta 3 – 4 NK Zagabria 2 – 0 1 – 4
Dubrovnik 1 – 4 Zadar 1 – 2 0 – 2

Quarti di finaleModifica

Squadra 1 Totale Squadra 2 Andata Ritorno
06.03.1996 20.03.1996
Marsonia 0 – 10 Croazia Zagabria 0 – 5 0 – 5
Zadar 1 – 0 Inker Zaprešić 1 – 0 0 – 0
NK Zagabria 7 – 0 Rijeka 5 – 0 2 – 0
Varteks Varaždin 4 – 1 Osijek 4 – 1 0 – 0

SemifinaliModifica

Squadra 1 Totale Squadra 2 Andata Ritorno
03.04.1996 17.04.1996
Zadar 2 – 5 Croazia Zagabria 1 – 3 1 – 2
NK Zagabria 1 – 5 Varteks Varaždin 1 – 2 0 – 3

FinaleModifica

Squadra 1 Totale Squadra 2 Andata Ritorno
01.05.1996 16.05.1996
Varteks Varaždin 0 – 3 Croazia Zagabria 0 – 2 0 – 1

AndataModifica

Varaždin
1º maggio 1996, ore 17:00
Varteks Varaždin0 – 2
referto
Croazia ZagabriaStadio Varteks (11 000 spett.)
Arbitro:  Ante Kulušić (Sebenico)

Varteks
Croazia
P 1   Marijan Mrmić
D 3   Dražen Madunović   74’
A 9   Davor Vugrinec
D 13   Ivica Bančić     46’
D 15   Robert Težački   46’
D     Samir Toplak
D     Grgica Kovač
C     Dražen Besek
C     Mladen Posavec
C     Zoran Brlenić
D     Andrija Balajić
A disposizione:
C 8   Miljenko Mumlek   46’
D     Mesud Duraković   46’
D     Saša Paska   74’
Allenatore:
  Luka Bonačić
P 1   Dražen Ladić  
D 2   Danijel Štefulj
D 3   Damir Krznar
D 5   Zvonimir Soldo  
A 9   Mark Viduka   46’
C 10   Marko Mlinarić   75’
C 11   Tomislav Rukavina
D 13   Dario Šimić  
C 20   Zoran Mamić
A 21   Igor Cvitanović   89’
D 6   Srđan Mladinić  
A disposizione:
A     Zoran Slišković     46’
C 15   Daniel Šarić   75’
C 4   Silvio Marić   89’
Allenatore:
  Zlatko Kranjčar

RitornoModifica

Zagabria
16 maggio 1996, ore 20:15
Croazia Zagabria1 – 0
referto
Varteks VaraždinStadio Maksimir (20 000 spett.)
Arbitro:  Ante Kulušić (Sebenico)

Croazia
Varteks
P 1   Dražen Ladić  
D 2   Danijel Štefulj
D 3   Damir Krznar
D 5   Zvonimir Soldo
C 7   Josip Gašpar
A 9   Mark Viduka
C 10   Marko Mlinarić   28’
C 11   Tomislav Rukavina
D 13   Dario Šimić
C 20   Zoran Mamić   75’
A 21   Igor Cvitanović  
a Disposizione:
C 14   Edin Mujčin   28’
D 8   Alen Petrović   75’
Allenatore:
  Zlatko Kranjčar
P 1   Marijan Mrmić
D 3   Dražen Madunović   75’
C 4   Zlatko Dalić   82’
C 8   Miljenko Mumlek   61’
A 9   Davor Vugrinec
D     Samir Toplak  
D     Grgica Kovač  
C     Mladen Posavec
D     Krunoslav Gregorić
C     Zoran Brlenić
D     Andrija Balajić
A disposizione:
C     Mario Ivanković   61’
D 13   Ivica Bančić   75’
D 15   Robert Težački   82’
Allenatore:
  Luka Bonačić

MarcatoriModifica

Pos. Giocatore Squadra Reti[3]
1   Mark Viduka Croazia Zagabria 12
2   Igor Cvitanović Croazia Zagabria 7
  Davor Vugrinec Varteks Varaždin
4   Zoran Slišković Croazia Zagabria 6
5   Robert Regvar NK Zagabria 5
  Giovanni Rosso NK Zagabria
7   Ahmet Brković Dubrovnik 4
  Miroslav Matoković Belišće
  Alen Petrović Croazia Zagabria
  Igor Toth Varteks Varaždin
  Tomislav Žitković Inker Zaprešić

NoteModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio