Apri il menu principale
Coppa di Croazia 2014-2015
Hrvatski nogometni kup 2014-2015
Competizione Coppa di Croazia
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 24ª
Organizzatore HNS
Date dal 26 agosto 2014
al 20 maggio 2015
Luogo Croazia Croazia
Partecipanti 48
Risultati
Vincitore Dinamo Zagabria
(13º titolo)
Secondo RNK Spalato
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2013-14 2015-16 Right arrow.svg

La Coppa di Croazia 2014-2015 è stata la 24ª edizione del torneo. È iniziata il 26 agosto 2014 ed è terminata il 20 maggio 2015. La Dinamo Zagabria ha vinto il titolo per la 13ª volta nella sua storia.

Indice

Squadre partecipantiModifica

Ammesse di diritto ai sedicesimi di finaleModifica

Le prime 16 squadre del ranking quinquennale di coppa[1] (32 punti alla vincitrice della coppa, 16 alla finalista, 8 alle semifinaliste, 4 a quelle che hanno raggiunto i quarti, 2 a quelle eliminate agli ottavi, 1 se eliminate ai sedicesimi) sono ammesse di diritto ai sedicesimi di finale, ecco la graduatoria:

  • 1 Dinamo - Zagreb
  • 2 Hajduk - Split
  • 3 Rijeka
  • 4 Osijek
  • 5 Slaven Belupo - Koprivnica
  • 6 Varaždin
  • 7 Cibalia - Vinkovci
  • 8 Šibenik
  • 9 Istra 1961 - Pula
  • 10 Zagreb
  • 11 Lokomotiva - Zagreb
  • 12 Inter - Zaprešić
  • 13 Zadar
  • 14 Pomorac - Kostrena
  • 15 Vinogradar - Mladina
  • 16 Karlovac (non ammesso)
  • 17 Zagora - Unešić

Le finali regionaliModifica

Le Županijski kup (le coppe regionali) 2013-14 hanno qualificato le 32 squadre che partecipano al Turno Preliminare della Coppa di Croazia 2014-15. Si qualificano le 21 vincitrici più le finaliste delle 11 coppe col più alto numero di partecipanti.

Regione Part. Finale Risultato Ammesse al Turno Preliminare
Regione di Zagabria 104 Stupnik – Bistra 1 - 1 (6-5 dcr) ambedue le finaliste
Regione di Krapina e dello Zagorje 28 Radoboj - Zagorec Krapina 0 - 0 (4-3 dcr) solo la vincitrice
Regione di Sisak e della Moslavina 66 Segesta Sisak – Lekenik 4 - 2 ambedue le finaliste
Regione di Karlovac 25 Ogulin – Karlovac 1919 1 - 0 solo la vincitrice
Regione di Varaždin 65 Podravina Ludbreg – Plitvica Gojanec 3 - 1 ambedue le finaliste
Regione di Koprivnica e Križevci ? Borac Imbriovec – Podravac Virje 4 - 1 ambedue le finaliste
Regione di Bjelovar e della Bilogora ? Mladost Ždralovi – Daruvar 4 - 2 solo la vincitrice
Regione litoraneo-montana 10 Opatija – Grobničan Čavle 1 - 1 (5-4 dcr) solo la vincitrice
Regione della Lika e di Segna 11 Croatia Lički Osik – Gospić 91 1 - 1 (6-5 dcr) solo la vincitrice
Regione di Virovitica e della Podravina 61 Croatia Grabrovnica – Suhopolje 1 - 0 e 3 - 1 ambedue le finaliste
Regione di Požega e della Slavonia 33 Slavonija Požega – Slavija Pleternica 1 - 1 e 2 - 0 solo la vincitrice
Regione di Brod e della Posavina 93 Oriolik – Mladost Cernik 1 - 0 ambedue le finaliste
Regione zaratina 16 Primorac Biograd – Polača 3 - 0 solo la vincitrice
Regione di Osijek e della Baranja 156 BSK Bijelo Brdo – Zrinski Jurjevac 1 - 0 ambedue le finaliste
Regione di Sebenico e Tenin 17 Vodice – Janjevo Kistanje 7 - 1 solo la vincitrice
Regione di Vukovar e della Sirmia 77 Mladost Antin – Vuteks Sloga Vukovar ??? ambedue le finaliste
Regione spalatino-dalmata 37 RNK Split – Hrvace 6 - 1 solo la vincitrice
Regione istriana 59 Novigrad – Funtana 2 - 0 ambedue le finaliste
Regione raguseo-narentana 25 GOŠK Dubrovnik – Neretvanac Opuzen 1 - 1 (5-3 dcr) solo la vincitrice
Regione del Međimurje 77 Međimurje Čakovec – Mladost Palinovec 3 - 2 e 2 - 0 ambedue le finaliste
Città di Zagabria 62 Lučko – Ponikve 5 - 1 ambedue le finaliste

Riepilogo squadre ammesseModifica

1ª Divisione
1.HNL
2ª Divisione
2.HNL
3ª Divisione
3.HNL
4ª Divisione
4.HNL
5ª Divisione
1.ŽNL
Ai sedicesimi:
Dinamo Zagabria
Hajduk Spalato
Istria 1961
Lok. Zagabria
Osijek
Rijeka
Slaven Belupo
NK Zagabria
Zadar
Dal turno preliminare:
RNK Spalato
Ai sedicesimi:
Cibalia Vinkovci
Inter Zaprešić
Pomorac
Dal turno preliminare:
Bistra
Lučko
Segesta
Ai sedicesimi:
Sebenico
Varaždin
Zagora Unešić
Dal turno preliminare:
BSK Bijelo Brdo
GOŠK Dubrovnik
Međimurje Čakovec
Mladost Antin
Mladost Ždralovi
Novigrad
Oriolik Oriovac
Podravina Ludbreg
Stupnik
Slavonija Požega
Ai sedicesimi:
Vinogradar
Dal turno preliminare:
Croatia Grabrovnica
Funtana
Lekenik
Mladost Cernik
Ogulin
Opatija
Plitvica Gojanec
Podravac Virje
Ponikve Zagabria
Radoboj
Suhopolje
Vuteks Sloga
Zrinski Jurjevac Punitovački
Dal turno preliminare:
Borac Imbriovec
Croatia Lički Osik
Mladost Palinovec
Primorac Biograd
Vodice
non ammesse:
- Dugopolje
HNK Gorica
Hrvatski dragovoljac
Imotski
Rudeš Zagabria
NK Sesvete
le altre 37 squadre le altre 66 squadre le altre 257 squadre

Turno preliminareModifica

Il sorteggio del turno preliminare si è tenuto l'11 agosto 2014.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
26 agosto 2014
Lekenik 2 – 1 dts Stupnik
27 agosto 2014
Vuteks Sloga 3 – 0 dts Mladost Cernik
Plitvica Gojanec 1 – 7 Bistra
Segesta 3 – 1 Mladost Ždralovi
Lučko 0 – 1 Novigrad
Mladost Antin 4 – 1 Mladost Palinovec
Slavonija Požega 8 – 0 Croatia Lički Osik
Ponikve Zagabria 4 – 1 dts Radoboj
Funtana 2 – 0 Podravina Ludbreg
Zrinski Jurjevac Punitovački 4 – 0 Ogulin
BSK Bijelo Brdo 4 – 0 Vodice
GOŠK Dubrovnik 3 – 0 Suhopolje
Primorac Biograd 0 – 1 Međimurje Čakovec
Opatija 3 – 2 Borac Imbriovec
Podravac Virje 3 – 2 dts Oriolik Oriovac
3 settembre 2014
RNK Spalato 1 – 0 Croatia Grabrovnica

Sedicesimi di finaleModifica

Entrano le 16 squadre col coefficiente più alto.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
23 settembre 2014
BSK Bijelo Brdo 2 – 5 Lok. Zagabria
24 settembre 2014
Ponikve Zagabria 1 – 2 Dinamo Zagabria
Funtana 0 – 2 Hajduk Spalato
Vuteks Sloga 0 – 3 Osijek
Zrinski Jurjevac Punitovački 1 – 5 Slaven Belupo
Mladost Antin 0 – 1 Varaždin
Bistra 0 – 2 Cibalia Vinkovci
Podravac Virje 1 – 3 Sebenico
Slavonija Požega 2 – 3 Istria 1961
Opatija 3 – 3 dts (6-5 dcr) NK Zagabria
Novigrad 2 – 0 Inter Zaprešić
Zagora Unešić 1 – 5 Zadar
GOŠK Dubrovnik 7 – 0 Pomorac
Međimurje Čakovec 0 – 2 Vinogradar
Segesta 0 – 2 RNK Spalato
15 ottobre 2014
Lekenik 2 – 4 Rijeka

Ottavi di finaleModifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
28 ottobre 2014
Istria 1961 2 – 0 Sebenico
29 ottobre 2014
Opatija 2 – 4 dts Dinamo Zagabria
Novigrad 2 – 3 Hajduk Spalato
GOŠK Dubrovnik 0 – 3 Rijeka
RNK Spalato 2 – 0 Osijek
Vinogradar 3 – 0 Slaven Belupo
Zadar 5 – 1 Varaždin
Lok. Zagabria 3 – 2 Cibalia Vinkovci

Quarti di finaleModifica

Il sorteggio[2] è stato effettuato il 4 novembre 2014.

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
11 febbraio e 4 marzo 2015
Vinogradar 0 - 3 Hajduk Spalato 0 - 3 0 - 3
Istria 1961 0 - 4 Dinamo Zagabria 0 - 1 0 - 3
Rijeka 8 - 1 Lok. Zagabria 4 - 1 4 - 0
RNK Spalato 5 - 1 Zadar 1 - 0 4 - 1

AndataModifica

Jastrebarsko
11 febbraio 2015, ore 15:00
Vinogradar0 – 3
referto
Hajduk SpalatoIgralište Mladina (1.200 spett.)
Arbitro:  Tihomir Pejin (Donji Miholjac)

Pola
11 febbraio 2015, ore 17:00
Istria 19610 – 1
referto
Dinamo ZagabriaStadio Aldo Drosina (2.000 spett.)
Arbitro:  Ante Vučemilović (Osijek)

Fiume
11 febbraio 2015, ore 17:00
Rijeka4 – 1
referto
Lok. ZagabriaStadio Kantrida (5.500 spett.)
Arbitro:  Bruno Marić (Daruvar)

Spalato
11 febbraio 2015, ore 17:00
RNK Spalato1 – 0
referto
ZadarStadio Park mladeži (500 spett.)
Arbitro:  Marijo Strahonja (Zagabria)

RitornoModifica

Zagabria
3 marzo 2015, ore 17:00
Dinamo Zagabria3 – 0
referto
Istria 1961Stadio Maksimir (800 spett.)
Arbitro:  Bruno Marić (Daruvar)

Spalato
4 marzo 2015, ore 17:00
Hajduk Spalato3 – 0
referto
VinogradarStadio di Poljud (4.000 spett.)
Arbitro:  Željko Frković (Gospić)

Zagabria
4 marzo 2015, ore 17:00
Lok. Zagabria0 – 4
referto
RijekaStadio Kranjčevićeva (400 spett.)
Arbitro:  Tihomir Pejin (Donji Miholjac)

Zara
18 marzo[3] 2015, ore 17:00
Zadar1 – 4
referto
RNK SpalatoStadio Stanovi (1.000 spett.)
Arbitro:  Ante Vučemilović (Osijek)

SemifinaliModifica

Il sorteggio[4] è stato effettuato il 6 marzo 2015.

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
8 aprile e 22 aprile 2015
Dinamo Zagabria 2 - 1 Rijeka 2 - 1 0 - 0
Hajduk Spalato 1 - 2 RNK Spalato 1 - 1 0 - 1

AndataModifica

Zagabria
8 aprile 2015, ore 18:00
Dinamo Zagabria2 – 1
referto
RijekaStadio Maksimir (3.100 spett.)
Arbitro:  Bruno Marić (Daruvar)

Spalato
8 aprile 2015, ore 20:00
Hajduk Spalato1 – 1
referto
RNK SpalatoStadio di Poljud (6.000 spett.)
Arbitro:  Domagoj Vučkov (Fiume)

RitornoModifica

Spalato
22 aprile 2015, ore 16:30
RNK Spalato1 – 0
referto
Hajduk SpalatoStadio Park mladeži (3.500 spett.)
Arbitro:  Ivan Bebek (Fiume)

Fiume
22 aprile 2015, ore 18:30
Rijeka0 – 0
referto
Dinamo ZagabriaStadio Kantrida (8.000 spett.)
Arbitro:  Mario Zebec (Cestica)

FinaleModifica

NoteModifica

  1. ^ www.hrsport.net
  2. ^ www.hrsport.net
  3. ^ La gara era in programma il 4 marzo, è stata rinviata per bora
  4. ^ www.hrsport.net

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio