Hudson Institute

Istituto di ricerca

L'Hudson Institute è un think tank statunitense, di orientamento conservatore, fondato nel 1961 a Croton-on-Hudson nello Stato di New York dal fisico Herman Kahn[1] e da altri componenti della RAND Corporation. Consulenti dell'Istituto erano il sociologo Daniel Bell, il romanziere Ralph Ellison e il filosofo e politologo francese Raymond Aron.[1] L'Istituto si occupa di politiche per la pianificazione strategica del cambiamento attraverso studi interdisciplinari nei settori della difesa, relazioni internazionali, economia, tecnologia, cultura e diritto. I risultati delle analisi, destinati a politici e ai leader delle istituzioni pubbliche e private, sono diffusi mediante pubblicazioni, conferenze e riunioni.[2]

Logo dell'Hudson Institute
Herman Kahn nel 1965

Nel 1984, un anno dopo la morte di Kahn, la sede dell'Istituto fu trasferita a Indianapolis, nell'Indiana. Nel 2004 fu spostata nuovamente a Washington DC.[3]

Nel 2011, il politologo Kenneth R. Weinstein, già all'Hudson Institute dal 1991, è stato nominato presidente e amministratore delegato.[4]

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN135375248 · ISNI (EN0000 0001 0604 191X · GND (DE42309-9 · NDL (ENJA00876318 · WorldCat Identities (ENviaf-135375248