Hugo Sperrle

militare tedesco
Hugo Sperrle
Bundesarchiv Bild 146-1987-121-30A, Hugo Sperrle.jpg
Hugo Sperrle nel 1940 con le mostrine da feldmaresciallo della Luftwaffe
NascitaLudwigsburg, 7 febbraio 1885
MorteLandsberg am Lech, 2 aprile 1953 (68 anni)
Dati militari
Paese servitoGermania Impero tedesco
Germania Repubblica di Weimar
Germania Germania nazista
Forza armataKaiserstandarte.svg Deutsches Heer
War Ensign of Germany (1921–1933).svg Reichswehr
War Ensign of Germany (1938–1945).svg Wehrmacht
ArmaLuftstreitkräfte
Luftwaffe
Anni di servizio1903 - 1918
1925 - 1944
GradoFeldmaresciallo
GuerrePrima guerra mondiale
Guerra civile spagnola
Seconda guerra mondiale
CampagneCampagna di Francia
Battaglia d'Inghilterra
Operazione Donnerkeil
Baedeker Blitz
Operazione Steinbock
Operazione Overlord
Comandante diLegione Condor
Luftflotte 3
1. Fliegerdivision
DecorazioniCroce di Cavaliere della Croce di Ferro
voci di militari presenti su Wikipedia

Hugo Sperrle (Ludwigsburg, 7 febbraio 1885Landsberg am Lech, 2 aprile 1953) è stato un generale tedesco della Luftwaffe, feldmaresciallo durante la seconda guerra mondiale.

BiografiaModifica

Hugo Sperrle entrò nell'esercito tedesco nel 1903 e combatté la prima guerra mondiale in qualità di pilota della Luftstreitkräfte. Terminato il conflitto ricoprì vari incarichi nel Reichswehr ma nel 1933 fu trasferito alla neonata Luftwaffe per implementare la sua struttura. Generalmajor dal 1934, Sperrle comandò la Legione Condor in Spagna durante il 1936 e il 1937, anno in cui fu promosso General der Flieger.

Un anno dopo divenne il comandante della Luftflotte 3 (3ª flotta aerea) basata a Monaco di Baviera che guidò nella campagna di Francia dal maggio al giugno 1940, quando fu avanzato al rango di feldmaresciallo. Mentre era in preparazione l'operazione Seelöwe Sperrle consigliò varie volte di distruggere preventivamente la RAF inglese, difatti la Luftflotte 3 fu l'unità maggiormente impiegata nella battaglia d'Inghilterra.

Fallita la battaglia contro Churchill a Sperrle fu ordinato di assumere il comando di tutti i reparti aerei dispiegati in Africa settentrionale. Nel 1944 diventò comandante in capo della Luftwaffe per quello che riguardava il fronte occidentale, ma la netta superiorità numerica degli Alleati gli impedì di conseguire successi, tanto che fu sollevato dal comando il 23 agosto[2] dello stesso anno.

Accusato di crimini di guerra, risultò assolto da tutti i capi d'imputazione nel 1948.

OnorificenzeModifica

Onorificenze tedescheModifica

  Croce di Ferro di I classe
  Croce di Ferro di II classe
  Cavaliere dell'Ordine Reale di Hohenzollern con spade
  Cavaliere di II Classe dell'Ordine del Leone di Zähringen
  Cavaliere dell'Ordine al merito militare del Württemberg
  Cavaliere di I Classe dell'Ordine di Federico
  Croce di Cavaliere della Croce di Ferro
  Croce di Ferro di I classe (con fibbia 1939)
  Croce di Ferro di II classe (con fibbia 1939)
  Croce spagnola in oro con spade e diamanti
  Medaglia di lungo servizio militare nella Luftwaffe (12 anni)
  Distintivo da pilota militare dell'aviazione prussiana
  Distintivo da pilota osservatore in oro e brillanti

Onorificenze straniereModifica

  Cavaliere dell'Ordine di Carlo III (Spagna)
  Medalla de la Campaña 1936-1939 (Spagna)
  Distintivo da pilota militare dell'aviazione spagnola

NoteModifica

  1. ^ (EN) Hugo Sperrle, su britannica.com. URL consultato il 9 ottobre 2010.
  2. ^ (EN) Luftflotte 3, su axishistory.com. URL consultato il 9 ottobre 2010.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN13402632 · ISNI (EN0000 0000 2617 8641 · LCCN (ENn87836429 · GND (DE129966207 · BNF (FRcb169856780 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n87836429