IBM Power Systems

famiglia di server prodotti da IBM con architettura POWER

Power Systems è una famiglia di server prodotti da IBM e basati sui suoi processori Power. È stata creata nel 2008 come fusione delle linee di prodotti System p e System i.

Il supercomputer Sierra, basato su nodi Power System

StoriaModifica

All'inizio degli anni 90, IBM disponeva di due distinte linee hardware basate su POWER e PowerPC:

  • Server con processori con architettura IBM PowerPC-AS nella famiglia AS/400 (in seguito noto come iSeries, poi System i) che eseguono OS/400 (in seguito noto come i5/OS e ora IBM i)
  • Server e workstation che utilizzano processori POWER e PowerPC della famiglia RS/6000 (in seguito nota come pSeries, quindi System p), che eseguono IBM AIX e PowerLinux.

Dopo l'introduzione del processore POWER4 nel 2001, c'era ormai poca differenza tra l'hardware "p" e "i", infatti le uniche differenze erano sostanzialmente nelle offerte di software e servizi. Con l'introduzione del processore POWER5 nel 2004, anche la numerazione dei prodotti è stata sincronizzata. Il System i5 570 era praticamente identico al System p5 570.

Nell'aprile 2008, IBM ha ufficialmente unito le due linee di server e workstation con lo stesso nome, Power,[1] e successivamente Power Systems, con hardware identico e una scelta di sistemi operativi, software e contratti di servizio,[2] basati in precedenza su un'architettura POWER6. La linea PowerPC è stata quindi interrotta.

ModelliModifica

Modelli IBM Power Systems:

  • 2008/2009
    • BladeCenter JS12 Express
    • BladeCenter JS22 Express
    • BladeCenter JS23 Express
    • BladeCenter JS43 Express
    • Power 520 Express
    • Power 550 Express
    • Power 560 Express
    • Power 570
    • Power 575
    • Power 595
  • 2010
    • BladeCenter PS700 Express
    • BladeCenter PS701 Express
    • BladeCenter PS702 Express
    • Power 710 Express
    • Power 720 Express (8202-E4B, 8202-E4C) (CPU POWER7 a 4, 6 o 8 core) [3][4]
    • Power 730 Express
    • Power 740 Express (8205-E6B, 8205-E6C) (1~2 CPU POWER7 a 4, 6 o 8 core) [3][4]
    • Power 750 Express (8233-E8B) (CPU POWER7 1~4 6 o 8 core) [5]
    • Power 755 (8236-E8C) (4 CPU POWER7 a 8 core) – per il calcolo ad alte prestazioni (HPC)[5]
    • Power 770
    • Power 780
    • Power 795
  • 2011
    • Power 775 – noto anche come PERCS
  • 2012
    • Flex System p260
    • Flex System p460
    • Flex System p24L (solo Linux)
  • 2013
    • Power 720 Express (8202-E4D) (CPU POWER7+ a 4, 6 o 8 core) [6]
    • Power 740 Express (8205-E6D) (CPU POWER7+ 1~2 6 o 8 core) [6]
    • Power 750 Express (8408-E8D) (1~4 DCM POWER7+ a 8 core) [7]
    • Power 760 (9109-RMD) (1~4 POWER7+ DCM a 12 core) [7]
  • 2014
 
IBM Power Systems E870 basato su POWER8 può essere configurato con un massimo di 80 core di processore e 8 TB di memoria.
    • Power Systems S821LC e S821LC
    • Power Systems S822 e S822L
    • Power Systems S814
    • Power Systems S824 e S824L
    • Power Systems E870
    • Power Systems E880
  • 2015
    • Power Systems E850
    • Power Systems S812L e S812LC
    • Power Systems S822LC
  • 2017
    • Power Systems AC922
    • Power Systems L922
    • Power Systems S914
    • Power Systems S922
    • Power Systems S924
    • Power Systems H922
    • Power Systems H924
    • Power Systems E950
    • Power Systems E980

IBM PowerVM fornisce la soluzione di virtualizzazione per i server Power Systems.

NoteModifica

  1. ^ (EN) IBM: i + p = Power, su CNET, 3 aprile 2008. URL consultato il 12 dicembre 2020.
  2. ^ (EN) Introducing the New Power Equation from IBM, su www-03.ibm.com, 2 aprile 2008 (archiviato dall'url originale il 5 aprile 2008).
  3. ^ a b (EN) IBM Power 720 and 740 (PDF), su IBM Redbooks. URL consultato il 13 maggio 2021.
  4. ^ a b (EN) IBM Power 720 and 740 Technical Overview and Introduction (PDF), su IBM Redbooks. URL consultato il 3 giugno 2021.
  5. ^ a b (EN) IBM Power 750 and 755 Technical Overview and Introduction (PDF), su IBM Redbooks. URL consultato il 2 giugno 2021.
  6. ^ a b (EN) IBM Power 720 and 740 Technical Overview and Introduction (PDF), su IBM Redbooks. URL consultato il 3 giugno 2021.
  7. ^ a b (EN) IBM Power 750 and 760 Technical Overview and Introduction (PDF), su IBM Redbooks. URL consultato il 3 giugno 2021.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica