Apri il menu principale

I Am... Sasha Fierce

album di Beyoncé Knowles del 2008
I Am... Sasha Fierce
ArtistaBeyoncé
Tipo albumStudio
Pubblicazione18 novembre 2008
Durata41:46
Dischi2
Tracce12
GenerePop[1]
Contemporary R&B[1]
EtichettaColumbia, Music World
ProduttoreTimbaland, The Neptunes, Swizz Beatz, Rodney "Darkchild" Jerkins, Kanye West, Just Blaze, Freemasons, Beyoncé, Tricky Stewart, Stargate
Registrazione2007–2008
Formati2 CD, download digitale
Certificazioni
Dischi d'oroAustria Austria[2]
(vendite: 10 000+)
Giappone Giappone[3]
(vendite: 100 000+)
Svezia Svezia[4]
(vendite: 20 000+)
Svizzera Svizzera[5]
(vendite: 15 000+)
Ungheria Ungheria[6]
(vendite: 3 000+)
Dischi di platinoAustralia Australia (3)[7]
(vendite: 210 000+)
Belgio Belgio[8]
(vendite: 30 000+)
Canada Canada (3)[9]
(vendite: 240 000+)
Danimarca Danimarca (2)[10]
(vendite: 40 000+)
Germania Germania[11]
(vendite: 200 000+)
Grecia Grecia[12]
(vendite: 6 000+)
Irlanda Irlanda (2)[13]
(vendite: 30 000+)
Italia Italia[14]
(vendite: 60 000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda[15]
(vendite: 15 000+)
Polonia Polonia (2)[16]
(vendite: 40 000+)
Portogallo Portogallo[17]
(vendite: 20 000+)
Regno Unito Regno Unito (4)[18]
(vendite: 1 200 000+)
Spagna Spagna[19]
(vendite: 60 000+)
Stati Uniti Stati Uniti (3)[20]
(vendite: 3 000 000+)
Dischi di diamanteBrasile Brasile (2)[21]
(vendite: 320 000+)
Beyoncé - cronologia
Logo
Logo del disco I Am... Sasha Fierce
Singoli
  1. If I Were a Boy
    Pubblicato: 12 ottobre 2008
  2. Single Ladies (Put a Ring on It)
    Pubblicato: 12 ottobre 2008
  3. Diva
    Pubblicato: 20 gennaio 2009
  4. Halo
    Pubblicato: 20 gennaio 2009
  5. Ego
    Pubblicato: 19 maggio 2009
  6. Sweet Dreams
    Pubblicato: 2 giugno 2009
  7. Broken-Hearted Girl
    Pubblicato: 28 agosto 2009
  8. Video Phone
    Pubblicato: 17 novembre 2009
  9. Why Don't You Love Me
    Pubblicato: 5 maggio 2010

I Am... Sasha Fierce è il terzo album in studio della cantante statunitense Beyoncé, pubblicato il 18 novembre 2008 negli Stati Uniti dalla Columbia Records.[22][23][24]

Si tratta di un doppio disco, dai diversi stili, dall'R&B-soft rock all'hip hop e dance,[25] pubblicato in quattro versioni: edizione standard, edizione deluxe, platinum ed una seconda versione deluxe. Il primo disco, I Am..., introduce il lavoro con slow e midtempo e ballate R&B, mentre il secondo, Sasha Fierce (nome dell'alter ego di Beyoncé) è composto di uptempo che mescolano europop e synth pop. Beyoncé ha accreditato suo marito, il rapper Jay-Z e alla cantante jazz Etta James, nella fase di ispirazione che ha spinto la cantante a spingersi oltre nella lavorazione dell'album. Musicalmente, I Am... Sasha Fierce mescola musica folk e pop, con elementi della chitarra acustica. I testi del primo disco sono stati scritti e prodotti dalla cantante stessa, con la collaborazione di Kenneth Edmonds, Christopher Stewart, Terius Nash e Ryan Tedder. Sasha Fierce invece, vanta produzioni di Rodney Jerkins, Sean Garrett e Solange Knowles, sorella di Beyoncé.

I Am... Sasha Fierce ha debuttato alla prima posizione della Billboard 200, vendendo 482.000 copie nella prima settimana; è il terzo album consecutivo della cantante ad arrivare alla posizione 1. Commercialmente, l'album è riuscito a guadagnare ben 15 certificazioni platino in svariati paesi del mondo. A marzo 2011, l'album ha venduto più di 7 milioni di copie in tutto il mondo, più tutti i singoli venduti digitalmente che aumentano la cifra a circa 15 milioni. Inoltre ricevette ben 10 nomination alla 52ª edizione dei Grammy Awards e di questi ne conquistò 6. Per la promozione dell'album, la cantante fece molte apparizioni, durante molte premiazioni e spettacoli televisivi, e nel 2009 si imbarcò nell'I Am... Tour.

I primi due singoli, estratti in contemporanea dall'album (uno per ogni disco), furono If I Were a Boy e Single Ladies (Put a Ring on It); entrambe ebbero un grande successo in Europa e negli Stati Uniti. If I Were a Boy raggiunse la prima posizione nel Regno Unito, Svezia, Danimarca e Norvegia; la terza posizione in Italia e negli Stati Uniti. Single Ladies (Put a Ring on It), pubblicato inizialmente solo per il mercato statunitense, dove raggiunse la prima posizione, successivamente al grande successo, divenne singolo per il mercato globale. Diva e Ego furono pubblicati per il solo mercato statunitense, mentre furono promossi come terzo e quarto singolo Halo e Sweet Dreams; il quinto singolo fu Broken-Hearted Girl, mentre Video Phone (in duetto con la cantante statunitense Lady Gaga) fu estratto come ultimo singolo nel novembre 2009.

DescrizioneModifica

Beyoncé ha trascorso più di un anno alla registrazione e alla scrittura delle canzoni dell'album, più di quanto abbia trascorso con i suoi precedenti album e con quelli delle Destiny's Child. Ha inoltre rilevato di aver co-scritto oltre 70 canzoni.
In un'intervista, la cantante ha dichiarato:

«Ora, sono in un posto differente, ed ho voluto mostrarmi alla gente in molti lati differenti. La musica è ottimistica, divertente e riflettente dal lato del ballo, e appassionante e seria nel lato personale. Qui, mi sono presa la responsabilità. Non sono impaurita e la mia musica lo spiegherà tutto. Questa volta non c'entra la mia etichetta o i miei produttori, sono io che ho voluto cambiare sound.»


Anche lo stesso padre, e manager, della cantante ha spiegato il fatto del doppio album, dicendo che:

«Beyoncé è stata molto creativa sulle sue canzone e ne aveva pieno controllo, dicendo che non avrebbe potuto mischiare insieme le canzoni di quest'album, perché hanno tutte un sound diverso dall'altra.»


I am... Sasha Fierce è un doppio album che rivela ciascuno un lato distinto della personalità, del carattere e della sensibilità di Beyoncé: da un lato "I am…", è una rassegna delle ballate pop, r&b, soft rock che stanno più a cuore all'artista, mentre la seconda parte, "Sasha Fierce", dà voce alla Beyoncé che predilige il repertorio più ritmato con atmosfere dance e hip hop

La canzone Halo, quarto singolo dell'album, è stata scritta da Ryan Tedder, leader dei OneRepublic. Finora l'album ha venduto in tutto il mondo più di 6.000.000 di copie.

Sasha FierceModifica

Sasha Fierce è l'alter-ego della cantante, ovvero la "cantante" del secondo disco dell'album. Per la promozione dell'album è stato anche aperto un sito ufficiale su Sasha Fierce, che chiedeva di chiamarla e di scrivere qualcosa su lei, di come potrebbe essere.[26] Il periodico Entertainment Weekly, ha definito Sasha Fierce come l'alter-ego sensuale ed aggressivo della cantante. Spiega Beyoncé:

«Sasha Fierce è il mio alter ego, esiste una seconda personalità che prende il sopravvento quando è il momento di lavorare o salgo sul palco, un alter ego che io stessa ho creato e che, in un certo senso, ha il ruolo di proteggere ciò che sono realmente. È questo il motivo per cui metà del disco, I am..., rappresenta quella parte di me che si cela sotto il trucco, le luci dei riflettori e la magia dell'interpretazione drammatica. Sasha Fierce svela invece il lato più spiritoso, sensuale ed aggressivo, la personalità più schietta e seducente che balza fuori quando sono al lavoro o mi esibisco dal vivo.»

L'album (e i suoi singoli) sono stati nominati a 10 Grammy Award tra cui "Album dell'anno", "Canzone dell'anno" (Single Ladies (Put a Ring on It)) e "Record dell'anno" (Halo)

SingoliModifica

L'8 ottobre 2008 Beyoncé presentò due singoli di apertura,[27] uno preso dal disco I Am... l'altro dal disco Sasha Fierce, proprio per sottolineare l'idea della doppia personalità della cantante.[28][29] Il singolo If I Were a Boy estratto da I Am..., raggiunse la posizione 3 della Billboard Hot 100,[30] la vetta di otto classifiche internazionali e la top ten in molte altre.[31] Single Ladies (Put a Ring on It) estratto da Sasha Fierce, raggiunse la prima posizione della Billboard Hot 100, divenendo così il quinto singolo numero 1 della cantante[30] ed entrò nella top ten in moltissimi paesi.[32]

Il 20 gennaio 2009 furono pubblicati altri due singoli estratti da entrambi i dischi: Diva, pubblicato per il solo mercato statunitense, raggiunse la posizione 19 della Billboard Hot 100 diventando il 12º singolo della cantante in top20 e la posizione 3 nella classifica Billboard Hot R&B/Hip-Hop Songs.[33] Halo raggiunse la posizione 5 della Billboard Hot 100,[30] provando anche di essere un successo commerciale in moltissime classifiche internazionali.[34]

Un altro singolo per il solo mercato statunitense fu Ego (uscito anche in una versione remixata con Kanye West),[35] uscito il 19 maggio 2009. Raggiunse le posizioni 39 della Billboard Hot 100 e la posizione 3 nella Hot R&B/Hip-Hop Songs.[30]

Dopo l'annuncio dell'avvio dell'I Am... Tour furono pubblicati altri due singoli: Sweet Dreams e Broken-Hearted Girl come sesto e settimo singolo estratto.[36] Sweet Dreams (2 giugno 2009) raggiunse in molti paesi la top40[30] e la posizione 1 in Nuova Zelanda.[37] Broken-Hearted Girl (24 agosto 2009) non fu pubblicato in america, ma come il suo singolo compagno raggiunse la top40 in tutto il mondo.[38]

Dopo più di un anno dalla pubblicazione dell'album il 17 novembre 2009, un altro singolo fu pubblicato. Si tratta di Video Phone, di cui girò anche un video con la partecipazione di Lady Gaga. Come il suo predecessore tocco la top40 in vari paesi e la posizione 65 negli Stati Uniti.[30] Divenne anche la 14ª numero 1 di Beyoncé nella classifica Billboard Hot Dance Club Songs.[39]

TracceModifica

Edizione standardModifica

CD 1 – I Am...
  1. If I Were a Boy – 4:10 (Toby Gad, BC Jean)
  2. Halo – 4:21 (Beyoncé Knowles, Ryan Tedder, E. Kidd Bogart)
  3. Disappear – 4:28 (Amanda Ghost, Hugo Chakrabongse, Dave McCracken, Ian Dench, Beyoncé Knowles)
  4. Broken-Hearted Girl – 4:39 (Kenneth "Babyface" Edmonds, Mikkel S. Eriksen, Tor Erik Hermansen, Beyoncé Knowles)
  5. Ave Maria – 3:42 (Beyoncé Knowles, Amanda Ghost, Ian Dench, Makeba, Mikkel S. Eriksen, Tor Erik Hermansen)
  6. Satellites – 3:07 (Amanda Ghost, Dave McCracken, Ian Dench, Beyoncé Knowles)
  7. Save the Hero – 4:34 (Beyoncé Knowles, Ali Tamposi, Rico Love, James Scheffer) – traccia bonus digitale
CD 2 – Sasha Fierce
  1. Single Ladies (Put a Ring on It) – 3:13 (Thaddis Harrell, Beyoncé Knowles, Christopher "Tricky" Stewart, Terius "The-Dream" Nash)
  2. Radio – 3:38 (James Scheffer, Rico Love, Dwayne Nesmith, Beyoncé Knowles)
  3. Diva – 3:20 (Beyoncé Knowles, Shondrae "Mr. Bangladesh" Crawford, Sean "The Pen" Garrett)
  4. Sweet Dreams – 3:28 (Beyoncé Knowles, James Scheffer, Wayne Wilkins, Rico Love)
  5. Video Phone – 3:35 (Beyoncé Knowles, Shondrae Crawford, Sean Garrett)

Edizione deluxeModifica

CD 1 – I Am...
  1. If I Were a Boy – 4:10 (Toby Gad, BC Jean)
  2. Halo – 4:21 (Beyoncé Knowles, Ryan Tedder, E. Kidd Bogart)
  3. Disappear – 4:28 (Amanda Ghost, Hugo Chakrabongse, Dave McCracken, Ian Dench, Beyoncé Knowles)
  4. Broken-Hearted Girl – 4:39 (Kenneth "Babyface" Edmonds, Mikkel S. Eriksen, Tor Erik Hermansen, Beyoncé Knowles)
  5. Ave Maria – 3:42 (Beyoncé Knowles, Amanda Ghost, Ian Dench, Makeba, Mikkel S. Eriksen, Tor Erik Hermansen)
  6. Satellites – 3:07 (Amanda Ghost, Dave McCracken, Ian Dench, Beyoncé Knowles)
  7. Smash Into You – 4:31 (Christopher "Tricky" Stewart, Terius "The-Dream" Nash, Beyoncé Knowles)
  8. That's Why You're Beautiful – 3:41 (Beyoncé Knowles, Ali Tamposi, Rico Love, James Scheffer)
  9. Save the Hero – 4:34 (Beyoncé Knowles, Ali Tamposi, Rico Love, James Scheffer)
  10. Si yo fuera un chico – 4:09 (Toby Gad, BC Jean) – traccia bonus digitale pre-ordinabile sugli iTunes Store spagnolo e messicano
CD 2 – Sasha Fierce
  1. Single Ladies (Put a Ring on It) – 3:13 (Thaddis Harrell, Beyoncé Knowles, Christopher "Tricky" Stewart, Terius "The-Dream" Nash)
  2. Radio – 3:38 (James Scheffer, Rico Love, Dwayne Nesmith, Beyoncé Knowles)
  3. Diva – 3:20 (Beyoncé Knowles, Shondrae "Mr. Bangladesh" Crawford, Sean "The Pen" Garrett)
  4. Sweet Dreams – 3:28 (Beyoncé Knowles, James Scheffer, Wayne Wilkins, Rico Love)
  5. Video Phone – 3:35 (Beyoncé Knowles, Shondrae Crawford, Sean Garrett)
  6. Ego – 3:56 (Elvis Williams, Harold Lilly, Beyoncé Knowles)
  7. Scared of Lonely – 3:42 (Rodney "Darkchild" Jerkins, LaShawn Daniels, Cristyle Johnson, Rico Love, Solange Knowles, Beyoncé Knowles)
  8. Why Don't You Love Me – 3:37 (Beyoncé Knowles, Solange Knowles, Angela Beyincé, Eddie Smith III, Jesse Rankins, Jonathan Wells) – traccia bonus digitale pre-ordinabile su iTunes Store

New Deluxe EditionModifica

  1. If I Were a Boy – 4:10
  2. Halo – 4:21
  3. Dissapear – 4:28
  4. Broken-Hearted Girl – 4:39
  5. Ave Maria – 3:42
  6. Smash Into You – 4:31
  7. Satellites – 3:07
  8. That's Why You're Beautiful – 3:41
  9. Single Ladies (Put a Ring on It) – 3:13
  10. Radio – 3:38
  11. Diva – 3:20
  12. Sweet Dreams – 3:28
  13. Video Phone – 3:35
  14. Hello – 4:16
  15. Ego – 3:56
  16. Scared of Lonely – 3:42
  17. Poison – 4:04 (Johntá Austin, Mikkel S. Eriksen, Tor Erik Hermansen, Beyoncé Knowles)
  18. Video Phone (Extended Remix feat. Lady Gaga)[40] – 5:04 (B. Knowles, S. Crawford, S. Garrett, Lady Gaga)
  19. Why Don't You Love Me – 3:37 – solo per Walmart

Platinum EditionModifica

CD 1 – I Am... Sasha Fierce
  1. Single Ladies (Put a Ring on It) – 3:13
  2. Diva – 3:20
  3. Ego – 3:56
  4. Halo – 4:21
  5. If I Were a Boy – 4:10
  6. Smash Into You – 4:31
  7. Sweet Dreams – 3:28
  8. Broken-Hearted Girl – 4:39
  9. Scared of Lonely – 3:43
  10. That's Why You're Beautiful – 3:41
  11. Hello – 4:16
  12. Radio – 3:38
  13. Video Phone – 3:35
  14. Ego (Remix feat. Kanye West) – 4:44
  15. Why Don't You Love Me – 3:37
  16. Honesty – 3:46
  17. Save the Hero – 4:34
  18. Satellites – 3:07
  19. Disseapear – 4:28
  20. Ave Maria – 3:42
  21. Ego (Slang "Big Ego" Club Remix UK iTunes Store bonus track)[41]
  22. Diva (Karmatronic Club Remix, UK iTunes Store bonus track)[41]
CD 2 – Above and Beyoncé - Video Collection
  1. If I Were a Boy – 5:06
  2. Single Ladies (Put a Ring on It) – 3:19
  3. Diva – 4:06
  4. Halo – 3:45
  5. Broken-Hearted Girl – 4:40
  6. Ego (Remix feat. Kanye West) – 4:53
  7. Ego (Fan exclusive) – 3:57
  8. Behind the Scenes – 19:02

ClassificheModifica

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Alexis Petridis, Pop review: Beyoncé, I Am ... Sasha Fierce, The Guardian, 14 novembre 2008. URL consultato il 6 agosto 2017.
  2. ^ (DE) Beyonce, I Am... Sasha Fierce – Gold & Platin, IFPI Austria. URL consultato il 4 settembre 2016.
  3. ^ (JA) 一般社団法人 日本レコード協会|各種統計, Recording Industry Association of Japan. URL consultato il 4 settembre 2016.
  4. ^ http://www.ifpi.se/wp/wp-content/uploads/Guld-Platina-2009.pdf
  5. ^ The Official Swiss Charts and Music Community
  6. ^ Adatbázis - Arany- és platinalemezek - MAHASZ - Magyar Hangfelvétel-kiadók Szövetsége
  7. ^ http://www.aria.com.au/pages/ARIACharts-Accreditations-2009Albums.htm
  8. ^ ultratop.be - ULTRATOP BELGIAN CHARTS
  9. ^ (EN) Gold/Platinum, Music Canada. URL consultato l'8 maggio 2019.
  10. ^ (DA) Certificeringer, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato l'8 maggio 2019.
  11. ^ Bundesverband Musikindustrie: Gold-/Platin-Datenbank
  12. ^ Ελληνικό Chart
  13. ^ The Irish Charts - All there is to know
  14. ^ I Am... Sasha Fierce (certificazione), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 4 settembre 2016.
  15. ^ Latest Gold / Platinum Albums - RadioScope New Zealand
  16. ^ (PL) Listy bestsellerów, wyróżnienia, Związek Producentów Audio-Video. URL consultato il 4 settembre 2016 (archiviato dall'url originale il 21 luglio 2011).
  17. ^ AFP - Associação Fonográfica Portuguesa
  18. ^ (EN) BRIT Certified, British Phonographic Industry. URL consultato il 4 settembre 2016.
  19. ^ http://promusicae.es/files/listassemanales/albumes/historial/TOP%20100%20ALBUMES%2009_44.pdf
  20. ^ (EN) Beyoncé, I Am – Gold & Platinum, Recording Industry Association of America. URL consultato il 4 settembre 2016.
  21. ^ (PT) Certificados, Pro-Música Brasil. URL consultato l'11 ottobre 2019.
  22. ^ (EN) Jonathan Cohen, New Beyonce Album Arriving In November, in Billboard, Nielsen Business Media, Inc, 9 settembre 2008. URL consultato il 9 settembre 2008.
  23. ^ (EN) Jennifer Vineyard, Beyonce Releases Two Tracks From I Am... , Inspired By Jay-Z And Etta James, MTV, 8 ottobre 2008. URL consultato l'8 ottobre 2008.
  24. ^ (EN) Beyoncé: New Release 2008, Amazon. URL consultato il 13 ottobre 2008.
  25. ^ BEYONCE TO RELEASE A DOUBLE CD ... ONE BY BEYONCE AND THE OTHER BY HER ALTER EGO ... SASHA FIERCE (DETAILS AND TRACK LISTING INSIDE), in Media TakeOut, 14 ottobre 2008. URL consultato il 14 ottobre 2008 (archiviato dall'url originale il 17 ottobre 2008).
  26. ^ Who is Sasha Fierce?, su whoissashafierce.com. URL consultato il 5 febbraio 2009 (archiviato dall'url originale il 13 ottobre 2008).
  27. ^ Jennifer Vineyard, Beyoncé Releases Two Tracks From I Am ... , Inspired By Jay-Z And Etta James, MTV, 8 ottobre 2008. URL consultato il 6 marzo 2011.
  28. ^ Greenblatt, Leah. (November 5, 2008) Review: I Am... Sasha Fierce. Entertainment Weekly. Time Inc.. Retrieved on February 26, 2011.
  29. ^ Jennifer Vineyard, Beyonce's Very Different New Videos: One Has Dancing, One Has Relationship Problems, MTV, 13 ottobre 2008. URL consultato il 27 febbraio 2011.
  30. ^ a b c d e f Beyonce Album & Song Chart History, in Billboard Hot 100 for Beyonce, Prometheus Global Media. URL consultato il 27 febbraio 2011.
  31. ^ Beyoncé – If I Were A Boy (Song), ARIA Charts. Hung Medien. URL consultato il 27 febbraio 2011.
  32. ^ Beyoncé – Single Ladies (Put a Ring on It), ARIA Charts. Hung Medien. URL consultato il 27 febbraio 2010.
  33. ^ Diva – Beyoncé, in Billboard, Prometheus Global Media. URL consultato il 27 febbraio 2011.
  34. ^ Beyoncé – Halo, ARIA Charts. Hung Medien. URL consultato il 27 febbraio 2010.
  35. ^ Jennifer Vineyard, Beyonce Album Preview: I Am... Sasha Fierce Shines Light On B's Alter Ego – News Story | Music, Celebrity, Artist News |, MTV, 23 ottobre 2008. URL consultato il 27 febbraio 2011.
  36. ^ Beyonce Knowles Broken-Hearted Girl music video released, in The Daily Telegraph (Australia), News Limited, 18 giugno 2009. URL consultato il 15 gennaio 2011.
  37. ^ Beyoncé – Sweet Dreams publisher=ARIA Charts. Hung Medien, su australian-charts.com. URL consultato il 27 febbraio 2010.
  38. ^ Beyoncé – Broken-Hearted Girl publisher=ARIA Charts. Hung Medien, su australian-charts.com. URL consultato il 27 febbraio 2010.
  39. ^ Trust Gary, Chart Beat Wednesday: Diva Domination, in Billboard, Prometheus Global Media, 28 aprile 2010. URL consultato il 27 febbraio 2011.
  40. ^ I Am...Sasha Fierce: Beyoncé: Music, Amazon US. Amazon Inc.. URL consultato il 28 febbraio 2011.
  41. ^ a b I Am...Sasha Fierce (Platinum Edition), Itunes United Kingdom. Apple Inc.. URL consultato il 29 aprile 2011.
  42. ^ (ES) Discos de Oro y Platino, Cámara Argentina de Productores de Fonogramas y Videogramas. URL consultato il 28 febbraio 2011 (archiviato dall'url originale il 6 luglio 2011).
  43. ^ a b c d e f g h i j k l m n Beyoncé – I Am... Sasha Fierce, Ö3 Austria Top 40. Hung Medien. URL consultato il 27 febbraio 2011.
  44. ^ APBD July 27 – Aug 2, 2009, Associação Brasileira dos Produtores de Discos. URL consultato il 28 febbraio 2011 (archiviato dall'url originale il 7 giugno 2012).
  45. ^ Canadian Albums Chart, in Billboard, Prometheus Global Media. URL consultato il 28 febbraio 2011.
  46. ^ (HR) Top of the Shops – službena tjedna lista prodanih albuma u Hrvatskoj, Music of Croatia. URL consultato il 28 febbraio 2011 (archiviato dall'url originale il 7 giugno 2012).
  47. ^ European Albums Charts, in Billboard, Nielsen Business Media. URL consultato il 28 febbraio 2011.
  48. ^ (DE) Chartverfolgung – Beyonce, Media Control Charts (Germany). URL consultato il 28 febbraio 2011 (archiviato dall'url originale il 5 dicembre 2011).
  49. ^ (JA) I Am... Sasha Fierce – Oricon, Oricon. URL consultato il 28 febbraio 2011.
  50. ^ Ireland Albums Top 75 (January 8, 2009), Irish Recorded Music Association. Hung Medien. URL consultato il 27 febbraio 2011.
  51. ^ Poland Albums Chart, OLiS. URL consultato il 28 febbraio 2011.
  52. ^ Beyoncé Knowles Singles Peak Positions, Official Charts Company. URL consultato il 28 febbraio 2011.
  53. ^ (CS) TOP50 Prodejní, International Federation of the Phonographic Industry (Czech Republic). URL consultato il 28 febbraio 2011.
  54. ^ (RU) Russia Top 25, week 51-2008, 2m-online (Russia). URL consultato il 28 febbraio 2011 (archiviato dall'url originale il 2 dicembre 2013).
  55. ^ Top 100 Albums (Archive November 14, 2009), Official Charts Company, 28 febbraio 2011 (archiviato dall'url originale il 7 giugno 2012).
  56. ^ Jonathan Cohen, Beyonce Starts 'Fierce' Atop Album Chart, Nielsen Business Media, Inc, 26 novembre 2008. URL consultato il 26 novembre 2008.
  57. ^ (DE) Alben Top 100 11.03.2012, Schweizer Hitparade. URL consultato il 28 febbraio 2011.
  58. ^ (HU) MAHASZ – Magyar Hanglemezkiadók Szövetsége – Slágerlisták, Magyar Hanglemezkiadók Szövetsége. URL consultato il 28 febbraio 2011.
  59. ^ Best of 2010 Billboard 200, Billboard. URL consultato il 15 dicembre 2012.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica