I Repubblicani (Germania)

I Repubblicani
(DE) Die Republikaner
REP Logo Claim.svg
PresidenteTilo Schöne
VicepresidenteAndreas Wirtz, Mike Baumgärtel
StatoGermania Germania
SedeMonaco di Baviera
Fondazione26 novembre 1983
IdeologiaConservatorismo nazionale,[1]
Nazionalismo tedesco,[1]
Populismo di destra[2]
Euroscetticismo
CollocazioneDestra
Gruppo parl. europeoGruppo Tecnico delle Destre Europee (1989-1994)
Seggi Bundestag
0 / 631
Seggi Europarlamento
0 / 96
Iscritti4.033[3] (2016)
ColoriBlu
Sito webwww.rep.de/

I Repubblicani (in tedesco Die Republikaner, REP) è un partito politico tedesco nazionalista e nazionalconservatore,[1] esponente del populismo di destra.[2]

Fondato a Monaco di Baviera da alcuni ex membri dell'Unione Cristiano-Sociale in Baviera il 26 novembre 1983, il partito ha come punto principale del suo programma la lotta all'immigrazione. Il partito attrae i voti di coloro che considerano la CDU e la CSU troppo poco conservatrici.

Miglior risultato elettorale dei Repubblikaner è stato alle elezioni europee del 1989, quando hanno ottenuto il 7,1 % e 6 europarlamentari, che hanno aderito al Gruppo Tecnico delle Destre Europee, e alle elezioni regionali del Baden-Württemberg, dove ha avuto dei seggi fino al 2001. Dopo quella data non hanno avuto più seggi e i loro risultati più considerevoli sono avvenuti solo nel Baden-Württemberg e in Baviera.

I Republikaner sono considerati un partito di estrema destra, anche se non si considerano come tali. La Corte Costituzionale Federale tedesca lo ha considerato estremista dal 1992 al 2006.

LoghiModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c Mudde, pp. 31-59.
  2. ^ a b Betz, p. 17.
  3. ^ Rechenschaftsbericht der Parteien über das Jahr 2014. (PDF; 75,8 MB) 2. Teil: Übrige anspruchsberechtigte Parteien. Bundestagsdrucksache 18/8475, S. 269
  4. ^ Template:Webarchiv Die Republikaner.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN293641079 · LCCN (ENn90620092 · GND (DE3004031-0 · WorldCat Identities (ENviaf-159574185
  Portale Politica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di politica