I fuorilegge del Colorado

film del 1957 diretto da Reginald Le Borg

I fuorilegge del Colorado (The Dalton Girls) è un film del 1957 diretto da Reginald Le Borg.

I fuorilegge del Colorado
Titolo originaleThe Dalton Girls
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1957
Durata71 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,37:1
Generewestern
RegiaReginald Le Borg
SoggettoHerbert Purdom
SceneggiaturaMaurice Tombragel
ProduttoreHoward W. Koch
Produttore esecutivoAubrey Schenck
Casa di produzioneBel-Air Productions, Clark Productions
FotografiaCarl E. Guthrie
MontaggioJohn F. Schreyer, Jack T. Collis
Effetti specialiLouis DeWitt, Jack Rabin
MusicheLes Baxter
TruccoTed Coodley
Interpreti e personaggi

È un western statunitense con Merry Anders, Lisa Davis, Penny Edwards, Sue George e John Russell.

Produzione

modifica

Il film, diretto da Reginald Le Borg su una sceneggiatura di Maurice Tombragel e un soggetto di Herbert Purdom, fu prodotto da Howard W. Koch per la Bel-Air Productions e la Clark Productions e girato nel Kanab Movie Fort a Kanab, a Turkey Crossing nel Kanab Canyon, e nel Johnson Canyon, nello Utah, dal 2 maggio 1957.[1]

Distribuzione

modifica

Il film fu distribuito con il titolo The Dalton Girls negli Stati Uniti nel dicembre 1957 al cinema dalla United Artists.

Altre distribuzioni:

  • in Finlandia il 25 aprile 1958 (Rosvosisaret)
  • in Germania Ovest il 5 dicembre 1958 (Flintenweiber)
  • in Messico il 24 marzo 1962 (Esclavas del crimen)
  • in Italia (I fuorilegge del Colorado)
  • in Grecia (I kori tou tromokrati)

Promozione

modifica

Le tagline sono:

  • With Hot Guns Or Warm Lips They Dared The Men Of The West To COME AND GET IT!
  • DEADLIER THAN THE JAMES BOYS - MORE DESPERATE THAN THE DALTON BROTHERS!
  • THE MADE MEN CRAWL BEFORE THEIR GUNS BY DAY...
  • ...AND SNARED THEM IN THEIR LOVE TRAPS AT NIGHT!
  1. ^ (EN) American Film Institute, su afi.com. URL consultato il 6 gennaio 2014.

Collegamenti esterni

modifica
  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema