I trasgressori

film del 1992 diretto da Walter Hill
I trasgressori
I trasgressori (film).png
Titolo originaleTrespass
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1992
Durata101 minuti
Rapporto1,85:1
Generethriller
RegiaWalter Hill
SceneggiaturaBob Gale, Robert Zemeckis
ProduttoreNeil Canton
Produttore esecutivoRobert Zemeckis, Bob Gale
Casa di produzioneUniversal Pictures
Distribuzione in italianoUIP United International Pictures
MusicheRy Cooder
Interpreti e personaggi

I trasgressori (Trespass) è un film del 1992 diretto da Walter Hill.

TramaModifica

Due vigili del fuoco dell'Arkansas, Vince e Don, incontrano un vecchio isterico in un edificio in fiamme. Il vecchio consegna loro una mappa, prega per il perdono, poi si lascia avvolgere dalle fiamme. Fuori dal fuoco e lontano da tutti gli altri, Don fa una piccola ricerca e scopre che l'uomo era un ladro che ha rubato una grande quantità di oggetti d'oro in una chiesa e li ha nascosti in un edificio a East St. Louis . I due decidono di guidare lì, pensando di poter arrivarci, ottenere l'oro e tornare in un giorno.

Mentre si guardano intorno nell'edificio abbandonato, vengono individuati da una banda, guidata da King James, che è lì per eseguire un nemico. Vince e Don assistono all'omicidio, ma si danno via e riescono a forzare una situazione di stallo solo quando afferrano Lucky, fratellastro di King James. Barricandosi dietro una porta, continuano a cercare di trovare l'oro. In aggiunta ai loro problemi c'è un vecchio senzatetto, Bradlee, che si era imbattuto in loro mentre cercavano di trovare l'oro.

Alla fine King James chiama alcuni rinforzi. Mentre fa un po' 'di ricognizione, Raymond, l'uomo che fornisce le pistole a King James, trova la macchina di Don e Vince e le notizie sull'oro, e capisce perché "due ragazzi bianchi" sarebbero stati nel loro quartiere. Raymond manipola Savon, uno degli uomini di James (che preferirebbe semplicemente uccidere Don e Vince piuttosto che seguire l'approccio di James di provare a parlare con loro) per sparare a Don e Vince, il che alla fine porta a se stesso che Lucky viene ucciso. King James ora è furioso e corre dietro a Don e Vince, che ora hanno trovato la scorta d'oro (dopo aver determinato che la mappa è stata disegnata con l'intenzione di guardare in alto sul soffitto, invece che sul pavimento) e stanno cercando di uscirne evitando il re James.

L'oro cambia di mano più volte, una volta con Savon, poi di nuovo con Bradlee, mentre le persone sparano ovunque. Alla fine, Don e King James si incontrano e finiscono per uccidersi. Anche Savon e Raymond si uccidono a vicenda. L'edificio in cui si trovavano viene bruciato a terra. Vince incontra Bradlee fuori dall'edificio e Bradlee dice a Vince di correre. Vince non può allontanarsi, dato che Raymond ha strappato i fili del suo motore, gli ha dato quattro gomme a terra e ha tagliato la linea alla sua radio CB. Una volta che Vince è fuori dai piedi, Bradlee raccoglie il raggio d'oro che è stato lasciato indietro e se ne va, ridendo.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema