Apri il menu principale
Ian McCall
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 165 cm
Peso 57,2 kg
Arti marziali miste MMA pictogram.svg
Categoria Pesi gallo
Pesi mosca
Carriera
Soprannome Uncle Creepy
Combatte da Stati Uniti Dana Point, Stati Uniti
Vittorie 13
per knockout 4
per sottomissione 3
Sconfitte 5
Pareggi 1
 

Ian Gregory McCall (Dana Point, 5 luglio 1984) è un lottatore di arti marziali miste statunitense.

Combatte nella categoria dei pesi mosca per l'organizzazione UFC.

Nel 2011, prima di firmare un contratto esclusivo con l'UFC, McCall era il campione dei pesi mosca TPF in carica.

Per i ranking ufficiali dell'UFC è il contendente numero 3 nella divisione dei pesi mosca.

Carriera nelle arti marziali misteModifica

IniziModifica

Ian McCall inizia la sua carriera nelle arti marziali miste nella categoria dei pesi gallo. Debutta il 3 agosto 2002 nella promozione Warriors Quest con una vittoria per strangolamento.

Combatte vari incontri in leghe minori degli Stati Uniti mettendo a segno un record personale di 5-0.

World Extreme CagefightingModifica

Nel 2007 McCall riesce a stipulare un contratto con la WEC, prestigiosissima lega nazionale per le categorie di peso più leggere.

Esordisce con una vittoria per KO sull'imbattuto Coty Wheeler, ma nell'incontro successivo dovrà arrendersi all'ex campione KOTC Charlie Valencia, che sottomette McCall con uno strangolamento.

Nel 2009 ebbe l'occasione di sfidare un emergente Dominick Cruz, lottatore che di lì a pochi anni sarebbe diventato campione WEC e UFC: McCall perde ai punti, raccogliendo così la sua seconda sconfitta in carriera.

Tachi Palace FightsModifica

Nel 2011 McCall fa la scelta di passare ai pesi mosca, categoria di peso al tempo scarsamente inflazionata e non considerata da buona parte delle maggiori federazioni mondiali di arti marziali miste; firma così un contratto con la TPF, associazione californiana che organizza i propri eventi presso il Tachi Palace Hotel & Casino di Lemoore.

Qui McCall esordisce alla grande sconfiggendo ai punti il brasiliano Jussier da Silva, risultato considerato un upset visto che al tempo da Silva era considerato il peso mosca numero 1 in assoluto.

McCall sconfigge anche Dustin Ortiz e sottomette il campione in carica Darrell Montague, divenendo quindi campione di categoria Tachi Palace Fights.

Ultimate Fighting ChampionshipModifica

Sul finire del 2011 la UFC, al tempo considerata la migliore lega di arti marziali miste del mondo, decise di istituire la categoria dei pesi mosca creando di conseguenza la nuova cintura di campione. McCall, al tempo considerato il peso mosca più forte del mondo, firmò il nuovo contratto con l'UFC nel dicembre 2011 ed esordì il 3 marzo 2012 nell'evento UFC on FX: Alves vs. Kampmann, dove prese parte al torneo a quattro che avrebbe determinato il primo campione dei pesi mosca UFC.

L'avversario in semifinale era Demetrious Johnson, ex contendente al titolo dei pesi gallo UFC: l'incontro fu molto combattuto ed al termine dei tre round i giudici assegnarono una vittoria non unanime a Johnson, sentenza che fece imbestialire McCall che lasciò immediatamente l'ottagono a testa bassa; successivamente il risultato venne cambiato in un pareggio. Nel successivo rematch McCall soccombe al buon striking dell'avversario e viene sconfitto ai punti, uscendo quindi dal torneo valido per il titolo di categoria.

Nel febbraio 2013 sfida il finalista del torneo Joseph Benavidez, sconfitto anch'esso da Demetrious Johnson: McCall perse per decisione unanime dei giudici di gara, i quali assegnarono due round su tre al rivale. Ottiene il primo successo in UFC in agosto quando in Brasile affronta il lottatore di casa Iliarde Santos vincendo per decisione unanime e ottenendo anche il premio Fight of the Night.

In dicembre avrebbe dovuto affrontare l'ex peso gallo Scott Jorgensen, ma proprio McCall s'infortunò e non poté prendere parte al match; nel marzo 2014 doveva lottare nel Regno Unito contro l'atleta di casa Brad Pickett, ma ancora una volta McCall diede forfait a causa di un acciacco e l'incontro venne posticipato a luglio: in una sfida cruciale per la categoria McCall s'impose ai punti contro il forte atleta britannico.

A novembre avrebbe dovuto affrontare John Lineker, ma dopo la verifica del peso, McCall ebbe un'infezione virale e fu costretto a rinunciare all'incontro, incontro che venne posticipato a gennaio 2015: la corsa di McCall venne fermata dal potente striker sudamericano e contendente numero 6 dei ranking, il quale s'impose per decisione unanime.

Ad agosto doveva vedersela con Dustin Ortiz. Tuttavia, McCall si infortunò verso la fine di giugno e non potendo prendere parte all'evento venne sostituito da Willie Gates.

McCall doveva affrontare Justin Scoggins il 30 luglio del 2016, all'evento UFC 201. Tuttavia, solo 2 giorni prima dell'evento, Scoggins annunciò di aver avuto grossi problemi nel taglio del peso. La UFC decise quindi di cancellare l'intero match.

Il 10 settembre doveva competere all'evento UFC 203, affrontando Ray Borg. Il 7 settembre, però, Borg subì un infortunio e venne rimosso dalla card. A causa del poco tempo a disposizione, non venne trovato un altro lottatore da poter accoppiare a McCall.

A novembre del 2016 avrebbe dovuto affrontare Neil Seery. Tuttavia, a causa di alcuni problemi di salute dovuti al taglio del peso, McCall venne rimosso dall'incontro.

Risultati nelle arti marziali misteModifica

Risultato Record Avversario Metodo Evento Data Round Tempo Città Note
Sconfitta 13-5-1   John Lineker Decisione (unanime) UFC 183: Silva vs. Diaz 31 gennaio 2015 3 5:00   Las Vegas, Stati Uniti Incontro Catchweight (58 Kg)
Vittoria 13-4-1   Brad Pickett Decisione (unanime) UFC Fight Night: McGregor vs. Brandao 19 luglio 2014 3 5:00   Dublino, Irlanda
Vittoria 12-4-1   Iliarde Santos Decisione (unanime) UFC 163: Aldo vs. Korean Zombie 3 agosto 2013 3 5:00   Rio de Janeiro, Brasile
Sconfitta 11-4-1   Joseph Benavidez Decisione (unanime) UFC 156: Aldo vs. Edgar 2 febbraio 2013 3 5:00   Las Vegas, Stati Uniti
Sconfitta 11-3-1   Demetrious Johnson Decisione (unanime) UFC on FX: Johnson vs. McCall 8 giugno 2012 3 5:00   Sunrise, Stati Uniti Torneo per il titolo dei Pesi Mosca UFC, Semifinale
Parità 11-2-1   Demetrious Johnson Parità UFC on FX: Alves vs. Kampmann 3 marzo 2012 3 5:00   Sydney, Australia Torneo per il titolo dei Pesi Mosca UFC, Semifinale
Vittoria 11–2   Darrell Montague Sottomissione (rear naked choke) Tachi Palace Fights 10 5 agosto 2011 3 2:15   Lemoore, Stati Uniti Vince il titolo dei Pesi Mosca TPF
Vittoria 10–2   Dustin Ortiz Decisione (unanime) Tachi Palace Fights 9 6 maggio 2011 3 5:00   Lemoore, Stati Uniti
Vittoria 9–2   Jussier Formiga Decisione (unanime) Tachi Palace Fights 8 18 febbraio 2011 3 5:00   Lemoore, Stati Uniti Debutto in TPF, Pesi Mosca
Vittoria 8–2   Jeff Willingham Sottomissione (triangolo) MEZ Sports: Pandemonium 3 19 novembre 2010 1 2:17   Los Angeles, Stati Uniti
Sconfitta 7–2   Dominick Cruz Decisione (unanime) WEC 38: Varner vs. Cerrone 25 gennaio 2009 3 5:00   San Diego, Stati Uniti
Vittoria 7–1   Kevin Dunsmoor Decisione (unanime) Total Combat 32 2 ottobre 2008 3 5:00   El Cajon, Stati Uniti
Sconfitta 6–1   Charlie Valencia Sottomissione (ghigliottina) WEC 31: Faber vs. Curran 12 dicembre 2007 1 3:19   Las Vegas, Stati Uniti
Vittoria 6–0   Coty Wheeler KO Tecnico (pugni) WEC 30: McCullough vs. Crunkilton 5 settembre 2007 3 4:34   Las Vegas, Stati Uniti Debutto in WEC
Vittoria 5–0   Rick McCorkell KO Tecnico Battle in the Ballroom: Summer Fist 2007 28 giugno 2007 1 0:13   Costa Mesa, Stati Uniti
Vittoria 4–0   Chris David Decisione (unanime) Total Combat 15 15 luglio 2006 3 -   San Diego, Stati Uniti
Vittoria 3–0   Musa Toliver KO Tecnico (stop dall'angolo) WFC: Rumble at the Ramada 8 dicembre 2005 2 -   Norwalk, Stati Uniti
Vittoria 2–0   Chris Acevedo KO Tecnico (stop dall'angolo) CFC: Crown Fighting 1 4 settembre 2004 1 -   Rosarito, Messico
Vittoria 1–0   Jerry Samson Sottomissione (rear naked choke) Warriors Quest 6: Best of the Best 3 agosto 2002 2 2:32   Honolulu, Stati Uniti

NoteModifica


Collegamenti esterniModifica