Apri il menu principale
Ianis Zicu
Nazionalità Romania Romania
Altezza 177 cm
Peso 68 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra ACS Poli Timișoara
Carriera
Giovanili
1994-1998 Farul Costanza
1998-2000 Dinamo Bucarest
Squadre di club1
2000-2001Dinamo Bucarest 20 (3)
2001-2002FCM Câmpina 6 (4)
2002-2003Farul Costanza 20 (7)
2003-2004Dinamo Bucarest 13 (5)
2004-2007Inter 0 (0)
2004-2005Parma 9 (0)
2005-2006Dinamo Bucarest 40 (12)
2006-2007Rapid Bucarest 30 (12)
2007-2010Dinamo Bucarest 39 (5)
2010-2011Timișoara 30 (18)
2011-2012CSKA Sofia 15 (13)
2012-2013Pohang Steelers 15 (6)
2013-2014Gangwon44 (15)
2014Petrolul Ploiești10 (0)
2014-2015Târgu Mureș30 (5)
2015-2017ACS Poli Timișoara25 (6)
Nazionale
2003-2004 Romania Romania U-21 13 (3)
2003-2011 Romania Romania 12 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1º gennaio 2018

Ianis Alin Zicu (Costanza, 23 ottobre 1983) è un ex calciatore romeno.

Indice

BiografiaModifica

Nasce a Costanza, sulle sponde del Mar Nero, dal padre Niculae e dalla madre Zoita.[1]

Caratteristiche tecnicheModifica

Era riconosciuto come il nuovo astro nascente del calcio rumeno[1][2], il cui talento era paragonato a quello di Adrian Mutu[2] e a quello di Gheorghe Hagi.[1]

Zicu è posizionato spesso dietro ai due attaccanti e ha un discreto dribbling.[1][2] I suoi calciatori modello sono Hagi e Zidane.[1] Zicu si sente un regista, ma si trova bene anche come esterno sinistro in un 4-3-3[1], ruolo che ha svolto anche in alcune amichevoli con l'Inter.[1]

CarrieraModifica

ClubModifica

All'età di otto anni entra nelle giovanili del Farul Constanța dalla quale uscirà nel 2000 per accasarsi alla Dinamo Bucarest, nella prima squadra.[1]

Esordisce in Divizia A nella Dinamo Bucarest il 14 aprile 2000 nel match vinto 4-2 contro il Gaz Metan Mediaș.[1] Nel club della capitale totalizza 20 presenze in un campionato e mezzo. Nella sessione invernale del calciomercato del 2001-2002 viene ceduto in prestito al Poiana Câmpina, club che disputava la Divizia B e termina la stagione con 4 gol in 6 partite. L'anno successivo torna in massima serie nel Farul Constanța e di nuovo nella Dinamo Bucarest. L'Inter lo ha acquistato per 800 000 euro (altri pensano che la "vera" cifra dell'acquisto si aggiri attorno ai 2,5 milioni di euro)[1] nel gennaio del 2004, ma lo ha lasciato in prestito al Parma nella trattativa per il ritorno di Adriano ai neroazzurri[3][4]. In Italia disputa in due stagioni 9 partite senza segnare. Nell'incontro di Coppa UEFA giocato contro la Dinamo Bucarest il 5 novembre 2004 s'infortunia rimanendo indisponibile per quattro mesi.[1] Inoltre non riesce a giocare partite ad alto livello con la divisa gialloblu.[1] Al termine del prestito, a gennaio 2005, è stato rimandato in Romania, di nuovo alla Dinamo Bucarest, fino a giugno 2006. Nella stagione 2006-07 è stato prestato al Rapid Bucarest[5], dove è diventato capocannoniere della squadra. Successivamente si è trasferito a titolo definitivo alla Dinamo Bucarest firmando un contratto quadriennale[6] da circa 400 000 euro all'anno.[1] Nell'incontro di Champions League 2007-08 contro la Lazio s'infortunia nuovamente, questa volta ai legamenti del ginocchio destro restando fuori dai terreni di gioco per otto mesi.[1] Nel 2010 Zicu è passato al Timișoara[7]. Nella stagione 2010-11 vince il titolo di capocannoniere con 18 reti[8], ma il fallimento della squadra lo costringe a cercare un nuovo club. Il 16 giugno 2011 firma un contratto triennale con la squadra bulgara del CSKA Sofia[9]. Dopo aver disputato 15 partite nel campionato bulgaro (segnando 13 gol), il 4 gennaio 2012 firma un contratto biennale con la squadra sudcoreana del Pohang Steelers[10].

NazionaleModifica

Nella Nazionale Under 21 ha giocato 13 partite segnando 3 gol. L'esordio nella nazionale maggiore risale al 2003 nell'incontro tra la Romania e il Giappone terminato 1-1[11].

Durante gli anni in cui è stato in Italia non è più stato convocato: ad ottobre del 2005 viene radiato da tutte le Nazionali di calcio della Romania per essersi rifiutato di entrare contro la Repubblica Ceca in una partita di Under-21.[1] Viene richiamato nel 2006 dal ct Victor Pițurcă[1], giocando il suo secondo match contro l'Armenia. In carriera ha totalizzato 12 presenze e 1 gol, segnato contro il Lussemburgo in data 29 marzo 2011.

La sua ultima partita con la selezione rumena è stata il 12 giugno 2011 in amichevole contro il Paraguay.

StatisticheModifica

Cronologia presenze e reti in NazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Romania
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
11-10-2003 Bucarest Romania   1 – 1   Giappone Amichevole -   82’
28-2-2006 Strovolos Romania   2 – 0   Armenia Amichevole -   70’
28-3-2007 Piatra Neamț Romania   3 – 0   Lussemburgo Qual. Euro 2008 -
2-6-2007 Celje Slovenia   1 – 2   Romania Qual. Euro 2008 -   63’
6-6-2007 Timișoara Romania   2 – 0   Slovenia Qual. Euro 2008 -   60’
9-10-2010 Saint-Denis Francia   2 – 0   Romania Qual. Euro 2012 -   46’
8-2-2011 Paralimni Romania   2 – 2 dts
(2 – 4 dcr)
  Ucraina Amichevole -   57’
9-2-2011 Paralimni Cipro   1 – 1 dts
(4 – 5 dcr)
  Ucraina Amichevole -   85’
26-3-2011 Zenica Bosnia ed Erzegovina   2 – 1   Romania Qual. Euro 2012 -   85’
29-3-2011 Piatra Neamț Romania   3 – 1   Lussemburgo Qual. Euro 2012 1
7-6-2011 San Paolo Brasile   1 – 0   Romania Amichevole -   72’
12-6-2011 Asunción Paraguay   2 – 0   Romania Amichevole -   46’
Totale Presenze 12 Reti 1

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Dinamo Bucarest: 2001-2002, 2003-2004
Dinamo Bucarest: 2000-2001, 2003-2004, 2004-2005
Rapid Bucarest: 2006-2007
Dinamo Bucarest: 2005
CSKA Sofia: 2011
Pohang Steelers: 2013

IndividualeModifica

2010-11 (18 gol)

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p Zicu, mai dire Italia Tuttomercatoweb.com
  2. ^ a b c L'Inter sul nuovo Mutu Tuttomercato.web
  3. ^ Zicu al Parma, su qn.quotidiano.net. URL consultato il 18 maggio 2011 (archiviato dall'url originale il 30 dicembre 2013).
  4. ^ TMW.com
  5. ^ UFFICIALE: Zicu al Rapid Bucarest Tuttomercatoweb.com
  6. ^ UFFICIALE: l'interista Zicu alla Dinamo Bucarest Tuttomercatoweb.com
  7. ^ Zicu viene trasferito al Timișoara [collegamento interrotto], su sport365.ro. URL consultato il 23 maggio 2011.
  8. ^ classifica cannonieri, su liga1.ro. URL consultato il 23 maggio 2011 (archiviato dall'url originale il 20 agosto 2011).
  9. ^ Zicu firma per il CSKA Sofia, su mediafax.ro. URL consultato il 6 luglio 2011.
  10. ^ Zicu giocherà in Corea del Sud, su dnevnik.bg. URL consultato il 10 marzo 2012.
  11. ^ Carriera di Zicu su Romaniansoccer, su romaniansoccer.ro. URL consultato il 18 maggio 2011.

Collegamenti esterniModifica