Apri il menu principale

Ianis Zicu

calciatore romeno
Ianis Zicu
Nazionalità Romania Romania
Altezza 177 cm
Peso 68 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra ACS Poli Timișoara
Carriera
Giovanili
1994-1998 Farul Costanza
1998-2000 Dinamo Bucarest
Squadre di club1
2000-2001Dinamo Bucarest 20 (3)
2001-2002FCM Câmpina 6 (4)
2002-2003Farul Costanza 20 (7)
2003-2004Dinamo Bucarest 13 (5)
2004-2007Inter 0 (0)
2004-2005Parma 9 (0)
2005-2006Dinamo Bucarest 40 (12)
2006-2007Rapid Bucarest 30 (12)
2007-2010Dinamo Bucarest 39 (5)
2010-2011Timișoara 30 (18)
2011-2012CSKA Sofia 15 (13)
2012-2013Pohang Steelers 15 (6)
2013-2014Gangwon44 (15)
2014Petrolul Ploiești10 (0)
2014-2015Târgu Mureș30 (5)
2015-2017ACS Poli Timișoara25 (6)
Nazionale
2003-2004 Romania Romania U-21 13 (3)
2003-2011 Romania Romania 12 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1º gennaio 2018

Ianis Alin Zicu (Costanza, 23 ottobre 1983) è un ex calciatore romeno.

BiografiaModifica

Nasce a Costanza, sulle sponde del Mar Nero, dal padre Niculae e dalla madre Zoita.[1]

Caratteristiche tecnicheModifica

Era riconosciuto come il nuovo astro nascente del calcio rumeno[1][2], il cui talento era paragonato a quello di Adrian Mutu[2] e a quello di Gheorghe Hagi.[1]

Zicu è posizionato spesso dietro ai due attaccanti e ha un discreto dribbling.[1][2] I suoi calciatori modello sono Hagi e Zidane.[1] Zicu si sente un regista, ma si trova bene anche come esterno sinistro in un 4-3-3[1], ruolo che ha svolto anche in alcune amichevoli con l'Inter.[1]

CarrieraModifica

ClubModifica

All'età di otto anni entra nelle giovanili del Farul Constanța dalla quale uscirà nel 2000 per accasarsi alla Dinamo Bucarest, nella prima squadra.[1]

Esordisce in Divizia A nella Dinamo Bucarest il 14 aprile 2000 nel match vinto 4-2 contro il Gaz Metan Mediaș.[1] Nel club della capitale totalizza 20 presenze in un campionato e mezzo. Nella sessione invernale del calciomercato del 2001-2002 viene ceduto in prestito al Poiana Câmpina, club che disputava la Divizia B e termina la stagione con 4 gol in 6 partite. L'anno successivo torna in massima serie nel Farul Constanța e di nuovo nella Dinamo Bucarest. L'Inter lo ha acquistato per 800 000 euro (altri pensano che la "vera" cifra dell'acquisto si aggiri attorno ai 2,5 milioni di euro)[1] nel gennaio del 2004, ma lo ha lasciato in prestito al Parma nella trattativa per il ritorno di Adriano ai neroazzurri[3][4]. In Italia disputa in due stagioni 9 partite senza segnare. Nell'incontro di Coppa UEFA giocato contro la Dinamo Bucarest il 5 novembre 2004 s'infortunia rimanendo indisponibile per quattro mesi.[1] Inoltre non riesce a giocare partite ad alto livello con la divisa gialloblu.[1] Al termine del prestito, a gennaio 2005, è stato rimandato in Romania, di nuovo alla Dinamo Bucarest, fino a giugno 2006. Nella stagione 2006-07 è stato prestato al Rapid Bucarest[5], dove è diventato capocannoniere della squadra. Successivamente si è trasferito a titolo definitivo alla Dinamo Bucarest firmando un contratto quadriennale[6] da circa 400 000 euro all'anno.[1] Nell'incontro di Champions League 2007-08 contro la Lazio s'infortunia nuovamente, questa volta ai legamenti del ginocchio destro restando fuori dai terreni di gioco per otto mesi.[1] Nel 2010 Zicu è passato al Timișoara[7]. Nella stagione 2010-11 vince il titolo di capocannoniere con 18 reti[8], ma il fallimento della squadra lo costringe a cercare un nuovo club. Il 16 giugno 2011 firma un contratto triennale con la squadra bulgara del CSKA Sofia[9]. Dopo aver disputato 15 partite nel campionato bulgaro (segnando 13 gol), il 4 gennaio 2012 firma un contratto biennale con la squadra sudcoreana del Pohang Steelers[10].

NazionaleModifica

Nella Nazionale Under 21 ha giocato 13 partite segnando 3 gol. L'esordio nella nazionale maggiore risale al 2003 nell'incontro tra la Romania e il Giappone terminato 1-1[11].

Durante gli anni in cui è stato in Italia non è più stato convocato: ad ottobre del 2005 viene radiato da tutte le Nazionali di calcio della Romania per essersi rifiutato di entrare contro la Repubblica Ceca in una partita di Under-21.[1] Viene richiamato nel 2006 dal ct Victor Pițurcă[1], giocando il suo secondo match contro l'Armenia. In carriera ha totalizzato 12 presenze e 1 gol, segnato contro il Lussemburgo in data 29 marzo 2011.

La sua ultima partita con la selezione rumena è stata il 12 giugno 2011 in amichevole contro il Paraguay.

StatisticheModifica

Cronologia presenze e reti in NazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Romania
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
11-10-2003 Bucarest Romania   1 – 1   Giappone Amichevole -   82’
28-2-2006 Strovolos Romania   2 – 0   Armenia Amichevole -   70’
28-3-2007 Piatra Neamț Romania   3 – 0   Lussemburgo Qual. Euro 2008 -
2-6-2007 Celje Slovenia   1 – 2   Romania Qual. Euro 2008 -   63’
6-6-2007 Timișoara Romania   2 – 0   Slovenia Qual. Euro 2008 -   60’
9-10-2010 Saint-Denis Francia   2 – 0   Romania Qual. Euro 2012 -   46’
8-2-2011 Paralimni Romania   2 – 2 dts
(2 – 4 dcr)
  Ucraina Amichevole -   57’
9-2-2011 Paralimni Cipro   1 – 1 dts
(4 – 5 dcr)
  Ucraina Amichevole -   85’
26-3-2011 Zenica Bosnia ed Erzegovina   2 – 1   Romania Qual. Euro 2012 -   85’
29-3-2011 Piatra Neamț Romania   3 – 1   Lussemburgo Qual. Euro 2012 1
7-6-2011 San Paolo Brasile   1 – 0   Romania Amichevole -   72’
12-6-2011 Asunción Paraguay   2 – 0   Romania Amichevole -   46’
Totale Presenze 12 Reti 1

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Dinamo Bucarest: 2001-2002, 2003-2004
Dinamo Bucarest: 2000-2001, 2003-2004, 2004-2005
Rapid Bucarest: 2006-2007
Dinamo Bucarest: 2005
CSKA Sofia: 2011
Pohang Steelers: 2013

IndividualeModifica

2010-11 (18 gol)

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p Zicu, mai dire Italia Tuttomercatoweb.com
  2. ^ a b c L'Inter sul nuovo Mutu Tuttomercato.web
  3. ^ Zicu al Parma, su qn.quotidiano.net. URL consultato il 18 maggio 2011 (archiviato dall'url originale il 30 dicembre 2013).
  4. ^ TMW.com
  5. ^ UFFICIALE: Zicu al Rapid Bucarest Tuttomercatoweb.com
  6. ^ UFFICIALE: l'interista Zicu alla Dinamo Bucarest Tuttomercatoweb.com
  7. ^ Zicu viene trasferito al Timișoara [collegamento interrotto], su sport365.ro. URL consultato il 23 maggio 2011.
  8. ^ classifica cannonieri, su liga1.ro. URL consultato il 23 maggio 2011 (archiviato dall'url originale il 20 agosto 2011).
  9. ^ Zicu firma per il CSKA Sofia, su mediafax.ro. URL consultato il 6 luglio 2011.
  10. ^ Zicu giocherà in Corea del Sud, su dnevnik.bg. URL consultato il 10 marzo 2012.
  11. ^ Carriera di Zicu su Romaniansoccer, su romaniansoccer.ro. URL consultato il 18 maggio 2011.

Collegamenti esterniModifica