Ich will

singolo dei Rammstein del 2001
Ich will
Rammstein Ich Will.jpg
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaRammstein
Tipo albumSingolo
Pubblicazione10 settembre 2001
Durata3:37
Album di provenienzaMutter
GenereIndustrial metal
EtichettaMotor Music Records
ProduttoreJacob Hellner, Rammstein
Rammstein - cronologia
Singolo precedente
(2001)
Singolo successivo
(2002)

Ich will (in italiano Io voglio) è un singolo dei Rammstein, estratto dall'album Mutter.

È stato pubblicato in Germania il 10 settembre del 2001. La canzone Pet Sematary presente nell'edizione tedesca è una cover dei Ramones.

Video musicaleModifica

Il video mostra la band durante una rapina in banca, terrorizzare gli ostaggi e vandalizzare l'edificio (a parte il tastierista Flake che ha una bomba attaccata al corpo). I rapinatori fantasticano sulla caos mediatico che avrebbero causato, immaginandosi uscire dalla banca e lasciarsi circondare da giornalisti e fan, ma le loro aspettative vengono deluse quando ad aspettarli trovano la polizia, mentre intanto Flake si fa saltare in aria. Queste scene sono alternate ad altre immagini, in cui i membri della band, ormai ridotti i catene, ricevono il premio Goldene Kamera (l'equivalente tedesco del Grammy Award), su un palco allestito davanti all'ingresso distrutto della banca e sormontati da un'enorme foto di Flake.

In un'intervista i Rammstein hanno descritto il videoclip come una dimostrazione dell'ossessione dei media per una buona storia, nonché un'illustrazione dell'immortalità che può essere raggiunta da coloro che commettono torti.[1]

ControversieModifica

Il videoclip fu pubblicato il 10 settembre del 2001, esattamente un giorno prima degli attentati al World Trade Center. Sebbene il videoclip parlasse di terroristi "comuni" e non terroristi kamikaze islamici, i principali mass-media ed i partiti politici statunitensi chiesero la totale censura del video. Alla fine fu deciso di trasmetterlo in televisione solo a tarda notte.[2]

TracceModifica

Edizione tedesca (Copertina verde)Modifica

  1. Ich will (Io voglio) – 3:37
  2. Ich will – 4:17 – Live Preussag Arena, Hannover 1º giugno 2001
  3. Ich will – 6:19 – Westbam Mix
  4. Ich will – 6:13 – Paul van Dyk
  5. Pet Sematary – 6:31 – Cover dei Ramones, live con Clawfinger
  6. Ich will – 4:05 – Video

Edizione ingleseModifica

Parte 1 (Copertina rossa)Modifica

  1. Ich will – Radio Edit
  2. Links 2-3-4 (Sinistra 2-3-4) – Clawfinger Geradeaus Remix
  3. Du hast (Tu hai) – Jacob Hellner Remix
  4. Ich will – Video

Parte 2 (Copertina verde)Modifica

  1. Ich will – Radio Edit
  2. Halleluja
  3. Stripped – Charlie Clouser Heavy Mental Mix

Parte 3 (DVD) (Copertina arancione)Modifica

  1. Ich will – Radio Edit
  2. Ich will – Live Video Version
  3. Feuerräder (Ruote di fuoco) – Live Demo Version 1994
  4. Rammstein – Live

L'edizione inglese in DVD contiene anche una galleria fotografica ed i seguenti videoclip

  • Bück dich
  • Rammstein
  • Wollt ihr das Bett in Flammen sehen?
  • Asche zu Asche

FormazioneModifica

NoteModifica

  1. ^ youtube.com, https://www.youtube.com/watch?v=ofBrBeYVCAA.
  2. ^ rammstein.de, https://www.rammstein.de/en/_Rosenrot/Band/Timeline/T2001/.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Heavy metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Heavy metal