Apri il menu principale

Idazio (in latino Hydatius; Limica, 400 circa – 469 circa) fu vescovo di Aquae Flaviae (oggi Chaves), nella provincia romana di Gallaecia, e fu autore di una cronaca dei suoi tempi che è la migliore fonte per la storia della Hispania dell'epoca.

BiografiaModifica

Nato a Limica, in Galizia, da bambino, durante un viaggio a Gerusalemme, conobbe Girolamo; nel 417 divenne un religioso, mentre nel 427 fu consacrato vescovo di Aquae Flaviae, la moderna Chaves in Portogallo. Nel 431 fece parte della delegazione che si recò in Gallia da Flavio Ezio per chiedergli aiuto contro gli Svevi. Scrisse una Cronaca, storia degli eventi tra il 379 e il 468, di cui fu testimone diretto dal 427. In appendice ai manoscritti della Cronaca sono dei Fasti Consulares di dubbia paternità.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN267516275 · ISNI (EN0000 0003 8298 1852 · LCCN (ENn91062100 · GND (DE118939793 · BNF (FRcb119081649 (data) · BAV ADV10210041 · CERL cnp00970100 · WorldCat Identities (ENn91-062100