Apri il menu principale

Ignazio Collino (Torino, 1724Torino, 1793) è stato uno scultore italiano.

Allievo di Claudio Francesco Beaumont e di Francesco Ladatte (1706 – 1787), scultore di corte in Torino dal 1745, si recò a Roma ove ebbe come maestro Giovanni Battista Maini. Lavorò con il fratello minore Filippo (1737 – 1800), anch'egli torinese, in numerose città italiane, oltre che a Torino, quali Venezia, Bologna, Novara e altre minori. Fu maestro dello scultore Giovanni Battista Bernero.

Tra le sue opere più importanti:

Il Comune di Torino gli ha intitolato una via nel quartiere Mirafiori Nord.

FonteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica