Apri il menu principale

Tadazane Ijūin[1] (伊集院 忠真?; 15761602) è stato un samurai giapponese del periodo Sengoku, servitore del clan Shimazu. Tadazane era il figlio maggiore di Ijuin Tadamune. Dopo che suo padre fu ucciso per azioni cospirative nel 1599, gli fu permesso di rimanere servitore di Shimazu a causa dell'intercessione di Tokugawa Ieyasu. Tuttavia, in una spedizione di caccia nel 1602 fu assassinato, apparentemente su ordine di Shimazu Tadatsune. Un certo numero di suoi stretti alleati furono successivamente messi a morte.[2].

NoteModifica

  1. ^ Per i biografati giapponesi nati prima del periodo Meiji si usano le convenzioni classiche dell'onomastica giapponese, secondo cui il cognome precede il nome. "Tadazane" è il cognome.
  2. ^ (EN) Ijuin Tadazane, su wiki.samurai-archives.com.