Apri il menu principale
Il bello d'esser brutti
ArtistaJ-Ax
Tipo albumStudio
Pubblicazione27 gennaio 2015
Durata73:59
Dischi1
Tracce20
GenerePop rap
EtichettaWilly L'Orbo, Newtopia
ProduttoreJ-Ax
Registrazione2014
FormatiCD, CD+DVD, 2 LP, download digitale
Certificazioni
Dischi di platinoItalia Italia (3)[1]
(vendite: 150 000+)
J-Ax - cronologia
Album precedente
(2012)
Album successivo
(2016)
Singoli
  1. Uno di quei giorni
    Pubblicato: 5 dicembre 2014
  2. Il bello d'esser brutti
    Pubblicato: 13 febbraio 2015
  3. Maria Salvador
    Pubblicato: 23 aprile 2015
  4. Miss & Mr Hide
    Pubblicato: 24 agosto 2015
  5. La tangenziale
    Pubblicato: 23 ottobre 2015
  6. Intro
    Pubblicato: 27 novembre 2015

Il bello d'esser brutti è il quinto album in studio del rapper italiano J-Ax, pubblicato il 27 gennaio 2015 dalla Newtopia, etichetta discografica indipendente da lui fondata.

Indice

Il discoModifica

Anticipato dal singolo Uno di quei giorni, realizzato in duetto con Nina Zilli ed entrato in rotazione radiofonica a partire dal 5 dicembre 2014,[2] Il bello d'esser brutti presenta venti brani, di cui alcuni hanno visto la partecipazione di artisti appartenenti alla scena hip hop italiana e non, come i Club Dogo, Fedez, Weedo o Neffa.

Per la promozione dell'album sono stati realizzati anche i videoclip per i brani Hai rotto il catso e Intro, pubblicati sul canale YouTube del rapper il 26 e il 28 gennaio 2015.[3][4] Il 20 febbraio 2015 è stato invece pubblicato il secondo singolo, l'omonimo Il bello d'esser brutti,[5] seguito ad aprile da Maria Salvador, realizzato in duetto con Il Cile;[6] quest'ultimo singolo, sebbene abbia raggiunto solo la seconda posizione della Top Singoli,[7] ha ottenuto un ottimo successo, venendo certificato cinque volte disco di platino dalla FIMI.[8]

Il 5 agosto è uscito il videoclip di Miss & Mr Hide, successivamente estratto come quarto singolo il 24 dello stesso mese.[9][10]

Il 23 ottobre è stato pubblicato come singolo una nuova versione del brano La tangenziale incisa in duetto con Elio del gruppo musicale rock demenziale Elio e le Storie Tese.[11] Tale brano, insieme a una nuova versione di Intro incisa con la cantante Bianca Atzei e pubblicata il 27 novembre,[12] ha anticipato la Multiplatinum Edition dell'album, composta da un secondo CD audio e un DVD.

TracceModifica

  1. Intro – 3:53
  2. Ribelle e basta – 3:35
  3. La tangenziale – 3:32
  4. Sopra la media – 3:37
  5. Uno di quei giorni (con Nina Zilli) – 3:27
  6. Sono di moda – 3:02
  7. Caramelle (con Neffa) – 3:38
  8. Hai rotto il catso – 3:27
  9. Miss & Mr Hide – 3:52
  10. Santoro e Peyote – 3:43
  11. Rock City – 3:37
  12. Tutto o niente (con Emiliano Valverde) – 3:58
  13. Il bello d'esser brutti – 3:29
  14. Old Skull (coi Club Dogo) – 3:38
  15. Maria Salvador (con Il Cile) – 3:43
  16. Bimbiminkia4life (con Fedez) – 3:45
  17. Nati così – 4:05
  18. Un altro viaggio (con Valerio Jovine) – 4:14
  19. The Pub Song (con Weedo) – 4:01
  20. L'uomo col cappello – 3:43
Traccia bonus nell'edizione di iTunes[13]
  1. Uno di quei giorni (con Nina Zilli) (Lyric Video) – 3:27
DVD bonus nell'edizione Del'Ax
  1. Intro
  2. Studio
  3. Il passato
  4. New York
Contenuto bonus nella Multiplatinum Edition
  • CD
  1. La tangenziale (con Elio) – 3:33
  2. L'uomo col cappello (con Pau) – 3:42
  3. Intro (con Bianca Atzei) – 4:31
  4. Nati così (con Chiara) – 4:05
  5. La tangenziale (con Neffa) (Live @ Blue Note) – 3:34
  6. L'uomo col cappello (Live @ Blue Note) – 3:46
  7. Intro (Live @ Blue Note) – 3:57
  8. Nati così (Live @ Blue Note) – 4:12
  • DVD
  1. Il bello d'esser brutti - Live @ Blue Note

ClassificheModifica

Classifiche settimanaliModifica

Classifica (2015) Posizione
massima
Italia[14] 1
Svizzera[14] 24

Classifiche di fine annoModifica

Classifica (2015) Posizione
Italia[15] 6

NoteModifica

  1. ^ Il bello d'esser brutti (certificazione), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 29 maggio 2015.
  2. ^ Eleonora Romanò, J-ax - Uno di quei giorni (feat. Nina Zilli) (Radio Date: 05-12-2014), EarOne, 2 dicembre 2014. URL consultato il 5 febbraio 2015.
  3. ^   J-Ax, J-AX - MI HAI ROTTO IL CATSO - OFFICIAL VIDEO, su YouTube, 26 gennaio 2015. URL consultato il 5 febbraio 2015.
  4. ^   J-Ax, J-AX - INTRO - OFFICIAL VIDEO, su YouTube, 28 gennaio 2015. URL consultato il 5 febbraio 2015.
  5. ^ Eleonora Romanò, J-ax - il bello d'esser brutti (Radio Date: 13-02-2015), EarOne, 12 febbraio 2015. URL consultato il 13 febbraio 2015.
  6. ^ Chiara Pagura, J-ax - Maria Salvador (con Il Cile) (Radio Date: 23-04-2015), EarOne, 21 aprile 2015. URL consultato il 22 aprile 2015.
  7. ^ Classifica settimanale WK 22 (dal 2015-05-25 al 2015-05-31), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 2 luglio 2015.
  8. ^ Certificazioni, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 19 agosto 2015.
  9. ^   J-Ax, J-AX - MISS & MR HYDE (OFFICIAL VIDEO), su YouTube, 5 agosto 2015. URL consultato il 28 agosto 2015.
  10. ^ Chiara Pagura, J-Ax - Miss and Mr Hyde (Radio Date: 24-08-2015), EarOne, 26 agosto 2015. URL consultato il 28 agosto 2015.
  11. ^ Eleonora Romanò, J-ax - La tangenziale (feat. Elio) (Radio Date: 23-10-2015), EarOne, 23 ottobre 2015. URL consultato il 23 ottobre 2015.
  12. ^ Eleonora Romanò, J-Ax - Intro (feat. Bianca Atzei) (Radio Date: 27-11-2015), EarOne, 24 novembre 2015. URL consultato il 24 novembre 2015.
  13. ^ Il bello d'esser brutti (Special Edition), iTunes. URL consultato il 5 febbraio 2015.
  14. ^ a b (NL) J-Ax - Il bello d'esser brutti, Ultratop. URL consultato il 16 febbraio 2015.
  15. ^ Classifiche "Top of the Music" 2015 FIMI-GfK: La musica italiana in vetta negli album e nei singoli digitali, Federazione Industria Musicale Italiana, 8 gennaio 2016. URL consultato l'8 gennaio 2016.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica