Apri il menu principale

Il castello di vetro

film del 2017 co-scritto e diretto da Destin Daniel Cretton
Il castello di vetro
Titolo originaleThe Glass Castle
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2017
Durata127 min
Generebiografico, drammatico
RegiaDestin Daniel Cretton
Soggettomemorie di Jeannette Walls
SceneggiaturaDestin Daniel Cretton, Andrew Lanham
ProduttoreErik Feig, Ken Kao, Gil Netter
Produttore esecutivoMike Drake
Casa di produzioneLionsgate, Netter Productions
Distribuzione in italianoNotorious Pictures
FotografiaBrett Pawlak
MontaggioNat Sanders
Effetti specialiLouis Craig
MusicheJoel P. West
ScenografiaSharon Seymour
CostumiJoy Cretton, Mirren Gordon-Crozier
TruccoMelissa Fafard
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Il castello di vetro (The Glass Castle) è un film del 2017 co-scritto e diretto da Destin Daniel Cretton, con protagonisti Brie Larson, Woody Harrelson e Naomi Watts.

La pellicola è l'adattamento cinematografico delle memorie omonime di Jeannette Walls, pubblicate nel 2005.

Indice

TramaModifica

Jeannette ha otto anni. Vive una vita nomade con la sua madre artista delirante, Rose, il padre ubriaco e spensierato ma premuroso, Rex, e la sorella maggiore Lori, il fratello minore Brian, e la sorella minore Maureen. Un giorno, Jeannette si brucia mentre prepara hot dog per la sua famiglia e va all'ospedale. Viene chiamato un assistente sociale e interroga Jeannette sulla sua vita familiare. Rex arriva in ospedale, rimprovera il medico e l'assistente sociale, e poi crea uno stratagemma per distrarre il personale e fuggire. Sposta la sua famiglia fuori città. Dopo aver lasciato la casa in cui si trasferiscono per sfuggire a un collezionista di banconote, la famiglia trascorre la notte in un deserto dello Utah. Rose convince Rex a tornare a est per stare vicino ai suoi genitori e cercare di ottenere una qualche forma di sostegno, poiché il suo alcolismo gli impedisce di tenere un lavoro. Rex è d'accordo a trasferirsi temporaneamente da sua madre, Irma.

Dopo un rabbioso confronto con sua madre, Rex sposta la sua famiglia in una casa abbandonata nel deserto dello stato di New York. Jeanette è scettica sulla nuova dimora, ma Rex le promette che un giorno costruirà un castello di vetro. Rex affonda ulteriormente nell'alcolismo e quasi muore. La famiglia soffre di estrema povertà e fame. Man mano che i bambini crescono, iniziano a rendersi conto che il loro padre è un irresponsabile. Jeanette convince suo padre a smettere di bere. Passa attraverso un violento esaurimento, ma poi diventa sobrio e tiene un lavoro per la prima volta, portando la famiglia ad avere il loro primo buon Natale.

La madre di Rose muore e lei e Rex sono costretti a lasciare i bambini a casa di Irma per partecipare ai funerali in Texas. Jeannette e Lori entrano si scontrano con Irma che tenta di molestare sessualmente Brian. Le sorelle la picchiano finché non vengono allontanate dallo zio. Rex e Rose non dicono niente sull'incidente. Quando la famiglia torna a casa, Rex ricomincia a bere, e la sua famiglia viene scaraventata in una profonda povertà. Rose lo prega di fermarsi, il che si traduce in un alterco fisico tra di loro. Jeannette tenta di convincere sua madre a lasciare Rex, poiché è sicura che non cambierà mai. Rose rifiuta perché Rex è l'unica persona che crede nei suoi dipinti. I bambini si promettono reciprocamente di salvare, andare a scuola e trasferirsi per costruire la propria vita.

Da adolescente, Jeannette prova a iscriversi a scuola. Lori usa tutti i loro risparmi (nascosti sotto le assi del pavimento) per trasferirsi a New York City e saluta sua sorella, Rex furioso la insegue. Dopo una notte di bevute, Robbie, un amico di Rex, chiede a Jeannette di ballare. Lei gli dice che ha in programma di trasferirsi presto a New York. Robbie perde una partita di biliardo e rivela a Rex il piano di Jeannette. Robbie poi convince Jeannette a salire di sopra. Mentre tenta di violentarla, lei gli mostra le cicatrici delle ustioni subite da bambina e se ne va. Quando torna a casa, scopre che Rex ha rubato tutti i suoi risparmi. Lui la prende in giro per aver cercato di andarsene, ma lei lo fa comunque, salutando Brian e Maureen.

Jeanette frequenta il college a New York City. Difficoltà finanziarie la costringono a considerare di abbandonare, ma Rex si presenta e le dà il denaro necessario per la retta (la maggior parte vinto al gioco d'azzardo) e le dice di seguire i suoi sogni.

Ora adulta, Jeannette esce con un uomo molto ricco e potente di nome David e usa le sue abilità imparate da suo padre per aiutare David ad ottenere nuovi clienti. Brian ora si è trasferito a New York, e lui, Jeannette e Lori conducono tutti una vita di successo e sono vicini l'uno all'altro. Maureen, Rex e Rose sono ancora nomadi. Ora occupano un edificio vuoto. Jeanette tenta di presentare David alla sua famiglia. L'incontro si conclude con Rex che dà un pugno a David dopo un dibattito sulla guerra di classe. Jeannette dice ai suoi genitori che lei e David sono fidanzati. David rimprovera Jeannette per la sua famiglia, ed è profondamente ferita dalle sue osservazioni, ma si riconciliano.

Rex e Rose si presentano a Jeanette e alla festa di fidanzamento di David. Rex è ubriaco e provoca una scena, e Jeannette lo bandisce dalla sua vita a causa dei suoi fallimenti come padre. Rose visita Jeannette e le dice che suo padre sta morendo. Inizialmente, Jeannette si rifiuta di vederlo, ma sceglie la sua famiglia per David e rompe il fidanzamento. Nei loro ultimi momenti insieme, Rex si scusa per non aver mai potuto costruirle il castello di vetro che aveva promesso. Muore e il film finisce con Jeannette, Rose, Lori, Brian e Maureen che festeggiano felicemente insieme il Ringraziamento e ricordano la vita non convenzionale di Rex. Sono d'accordo che la vita non è mai stata noiosa con lui.

ProduzioneModifica

Le riprese del film iniziano il 20 maggio 2016 a Welch, nello stato della Virginia Occidentale.[1]

PromozioneModifica

Il primo trailer del film viene diffuso il 18 maggio 2017.[2]

DistribuzioneModifica

La pellicola è stata distribuita nelle sale cinematografiche statunitensi a partire dall'11 agosto 2017,[2] mentre in quelle italiane dal 6 dicembre 2018.

DivietiModifica

Il film è stato vietato ai minori di 13 anni non accompagnati da adulti per la presenza di "tematiche per adulti, linguaggio non adatto e persone che fumano".[3]

RiconoscimentiModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Be in a movie: ‘The Glass Castle’ filming today in Welch, bdtonline.com, 20 maggio 2016. URL consultato il 21 maggio 2017.
  2. ^ a b   Lionsgate Movies, The Glass Castle (2017) Official Trailer – Brie Larson, Woody Harrelson, Naomi Watts, su YouTube, 18 maggio 2017. URL consultato il 21 maggio 2017.
  3. ^ (EN) Parents Guide for The Glass Castle, Internet Movie Database. URL consultato il 21 maggio 2017.

Collegamenti esterniModifica