Apri il menu principale

Il castello sull'Hudson

film del 1940 diretto da Anatole Litvak
Il castello sull'Hudson
Il castello sull'Hudson.png
Titolo originaleCastle on the Hudson
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1940
Durata77 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,37:1
Generepoliziesco, drammatico
RegiaAnatole Litvak
SoggettoLewis E. Lawes
SceneggiaturaSeton I. Miller, Brown Holmes, Courtney Terrett
ProduttoreAnatole Litvak
Produttore esecutivoHal B. Wallis
Casa di produzioneWarner Bros.
FotografiaArthur Edeson
MontaggioThomas Richards
Effetti specialiEdwin B. DuPar, Byron Haskin
MusicheAdolph Deutsch
ScenografiaJohn Hughes
CostumiHoward Shoup
TruccoPerc Westmore
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Il castello sull'Hudson (Castle on the Hudson) è un film del 1940 diretto da Anatole Litvak.

È un film carcerario statunitense con John Garfield, Ann Sheridan e Pat O'Brien. È basato sul romanzo del 1932 Twenty Thousand Years in Sing Sing di Lewis E. Lawes, direttore del famigerato carcere di Sing Sing che migliorò le condizioni per i detenuti. Dal romanzo era stato precedentemente tratto un altro film, 20.000 anni a Sing Sing del 1932.[1]

Indice

TramaModifica

ProduzioneModifica

Il film, diretto da Anatole Litvak su una sceneggiatura di Seton I. Miller, Brown Holmes e Courtney Terrett e un soggetto di Lewis E. Lawes, fu prodotto da Anatole Litvak[2] per la Warner Bros.[3] e girato nel carcere di Sing Sing, Ossining, New York, e nei Warner Brothers Burbank Studios a Burbank, California,[4] dal 10 luglio 1939. I titoli di lavorazione furono City of Lost Men e Years Without Days.[1]

DistribuzioneModifica

Il film fu distribuito con il titolo Castle on the Hudson negli Stati Uniti dal 17 febbraio 1940[5] al cinema dalla Warner Bros.[3]

Altre distribuzioni:[5]

  • in Svezia il 4 ottobre 1940 (En brottslings hedersord)
  • in Finlandia l'11 maggio 1941 (Rikollisen kunniasana)
  • in Portogallo l'11 gennaio 1943 (O Castelo do Hudson)
  • negli Stati Uniti il 9 aprile 1949 (redistribuzione)
  • in Brasile (Dias Sem Fim)
  • nel Regno Unito (Years Without Days)
  • in Grecia (Pyrgos agonias)
  • in Italia (Il castello sull'Hudson)

CriticaModifica

Secondo il Morandini il film è un "dramma carcerario visto e rivisto" caratterizzato da "buon ritmo, buona fotografia" ma anche da diversi luoghi comuni.[6] Secondo Leonard Maltin il film è "un rifacimento fedele ma non particolarmente interessante".[7]

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) American Film Institute, su afi.com. URL consultato il 2 settembre 2013.
  2. ^ (EN) IMDb - Cast e crediti completi, su imdb.com. URL consultato il 2 settembre 2013.
  3. ^ a b (EN) IMDb - Crediti per le compagnie, su imdb.com. URL consultato il 2 settembre 2013.
  4. ^ (EN) IMDb - Luoghi delle riprese, su imdb.com. URL consultato il 2 settembre 2013.
  5. ^ a b (EN) IMDb - Distribuzioni, su imdb.com. URL consultato il 2 settembre 2013.
  6. ^ MYmovies, su mymovies.it. URL consultato il 2 settembre 2013.
  7. ^ Leonard Maltin, Guida ai film 2009[collegamento interrotto], Dalai editore, 2008, p. 361, ISBN 8860181631. URL consultato il 2 settembre 2013.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema