Apri il menu principale

Il clandestino (romanzo)

romanzo scritto da Mario Tobino
Il Clandestino
AutoreMario Tobino
1ª ed. originale1962
Genereromanzo
Sottogenereautobiografico
Lingua originaleitaliano
AmbientazioneVersilia, Seconda Guerra Mondiale

Il clandestino è un romanzo parzialmente autobiografico scritto da Mario Tobino nel 1962 ed ha vinto il Premio Strega il medesimo anno.[1]

Il romanzoModifica

Nel libro vengono narrate le vicende che seguono la caduta del fascismo dopo il 23 luglio 1943, l'armistizio, l'occupazione tedesca, l'inizio della lotta partigiana vissuti in un immaginario paese della Versilia: i drammi e le atrocità, le ansie e le passioni, le sconfitte e i successi di un gruppo di uomini che combatté in nome di idee e valori in cui credette.

EdizioniModifica

NoteModifica

  1. ^ 1962, Mario Tobino, su premiostrega.it. URL consultato il 15 aprile 2019.
  Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura