Apri il menu principale
Il club
Il club (film).png
Titolo originaleEl club
Lingua originalespagnolo
Paese di produzioneCile
Anno2015
Durata97 min
Generedrammatico
RegiaPablo Larraín
SceneggiaturaGuillermo Calderón, Daniel Villalobos e Pablo Larraín
ProduttoreJuan de Dios Larraín
Distribuzione in italianoBolero Film
FotografiaSergio Armstrong
MontaggioSebastián Sepúlveda
MusicheCarlos Cabezas
ScenografiaEstefania Larrain
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Il club (El club) è un film del 2015 diretto da Pablo Larraín.

Indice

TramaModifica

Quattro sacerdoti vivono insieme in una casa isolata in una piccola città sul mare. Ciascuno di loro è stato inviato in questo luogo per cancellare i peccati commessi in passato; c'è un pedofilo represso (non ha mai abusato fisicamente d'un bambino), un criminale che ha rapito i figli di giovani e indigenti madri per affidarli a ricche famiglie borghesi che non possono avere figli, un cappellano di guerra che tramite le confessioni di ufficiali e soldati del suo reggimento è venuto a conoscenza di decine di crimini efferati ed ha minacciato di renderli pubblici e infine un anziano prete che non si sa bene che cosa abbia combinato. Vivono sotto l'occhio vigile di una sorvegliante: una ex suora accusata (pare ingiustamente) di aver picchiato la figlia adottiva.

Osservando un regime rigoroso, nella casa le giornate passano tra la preghiera e l'allenamento del levriero da corsa che tutti amorevolmente accudiscono. Quando arriva un quinto prete, però, cominciano i guai: con lui a qualche giorno di distanza arriva pure un bambino abusato (nel frattempo cresciuto), che comincia a ricoprirlo d'insulti al di fuori della casa. Gli ospiti della casa forniscono una pistola al quinto prete con l'idea che questi lo "allontani mettendogli paura", ma - contro ogni previsione - il prete rivolge la pistola su di sé e si ammazza. A quel punto viene spedito nel paesino sperduto un altro prete, di grado superiore ed immacolato, che ha l'ordine di fare chiarezza sulla vicenda ed eventualmente chiudere la comunità.

DistribuzioneModifica

È stato presentato in anteprima italiana il 23 ottobre 2015 nell'ambito di una retrospettiva dedicata al regista al Festival di Roma. Il film è stato distribuito nelle sale cinematografiche italiane a partire dal 25 febbraio 2016.

RiconoscimentiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàGND (DE1129816141
  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema