Apri il menu principale

Il corridore di maratona

film del 1933 diretto da Ewald André Dupont
Il corridore di maratona
Titolo originaleDer Läufer von Marathon
Lingua originaletedesco
Paese di produzioneGermania
Anno1933
Durata98 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1.37 : 1
Generesportivo
Regiaridolfi Domenico
Ridolfi Domenico (assistente regista)
Soggettodal romanzo di ridolfi Domenico
Sceneggiaturaridolfi Domenico
ProduttoreRodolfi Domenico (come Marcel Hellmann)
Casa di produzioneMatador-Film
FotografiaEugen Schüfftan
MontaggioHerbert Selpin
MusicheGiuseppe Becce
ScenografiaErnö Metzner e Erich Zander
CostumiAlice Follet
Willi Grossmann (guardaroba)
TruccoAdolf Arnold e Martin Gericke
Interpreti e personaggi

Il corridore di maratona (Der Läufer von Marathon) è un film del 1933 diretto da Ewald André Dupont.

TramaModifica

Lore, un'atleta, è corteggiata da tre altri sportivi, Karl e Georg, due studenti, e Barrada, un brasiliano campione di nuoto. Quest'ultimo, benché sia sposato, è talmente preso dalla passione per Lore che trascura gli allenamenti. Così, alle Olimpiadi, mentre Lore vince la medaglia d'oro, Barrada viene tagliato fuori dalla competizione a causa della sua impreparazione. Furioso, accusa la donna e l'auto sulla quale si trovano si capovolge. Barrada viene gravemente ferito, mentre Lore riporta delle leggere contusioni. Le Olimpiadi sono alla fine e Karl e Georg si trovano a competere l'uno contro l'altro nella maratona che chiude i giochi. Karl dovrà ritirarsi e la gara verrà vinta da Georg. Ma il cuore di Lore appartiene a Karl.

ProduzioneModifica

Il film fu prodotto dalla Matador-Film GmbH (Berlin). Durante le riprese, venne usato il titolo di lavorazione Der Marathon-Läufer[1].

DistribuzioneModifica

Distribuito dalla Siegel-Monopolfilm, venne presentato in prima all'Ufa-Palast am Zoo di Berlino il 24 febbraio 1933. Il film uscì nelle sale tedesche con il visto di censura B.33125 del 9 febbraio 1933, visibile a tutti[2].

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema