Il giustiziere dei mari

film del 1961 diretto da Domenico Paolella
Il giustiziere dei mari
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia, Francia
Anno1962
Durata90 min
Rapporto2.35 : 1
Genereavventura
RegiaDomenico Paolella
Soggettotratto dal libro "Cronache del 1787-1790 a Botany Bay, in Australia" di James Price
SceneggiaturaUgo Guerra, Luciano Martino, Ernesto Gastaldi (non accreditato)
ProduttoreGianni Hecht Lucari
Casa di produzioneDocumento Film e Le Louvre Film
Distribuzione in italianoColumbia CEIAD
FotografiaCarlo Bellero
MontaggioOtello Colangeli
Effetti specialiGiovanni Battistelli
MusicheEgisto Macchi
ScenografiaAldo Tomassini Barbarossa
CostumiWalter Patriarca
TruccoMassimo Giustini
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Il giustiziere dei mari è un film di Domenico Paolella del 1962.

TramaModifica

Dopo una condanna a morte e una rocambolesca evasione, David Robinson, giovane rampollo erede di una nobile famiglia inglese, diventa pirata e decide di sfidare il suo ex comandante per potersi vendicare della condanna subita sconfiggendolo in battaglia.

Luoghi delle ripreseModifica

Le scene all'aperto sono state girate ad Ancona, nelle spiagge del Passetto e di Portonovo[1][2][3].

NoteModifica

  1. ^ Dante Ferretti: «Dall’Oscar al Lido esporto lo stile italiano», sottoosservazione.wordpress.com.
  2. ^ Angelica, su Il mondo dei doppiatori, AntonioGenna.net.
  3. ^ I ricordi della macchina da presa: le marche in prestito, giornale.regione.marche.it (archiviato dall'url originale il 19 aprile 2014).

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema