Il lupo e l'agnello

film del 1980 diretto da Francesco Massaro
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la favola di Fedro, vedi Il lupo e l'agnello (Fedro).
Il lupo e l'agnello
Il lupo e l'agnello 1980.png
Tomas Milian in una scena del film
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1980
Durata97 min
Rapporto1,85:1
Generecommedia
RegiaFrancesco Massaro
SoggettoFrancesco Massaro ed Enrico Vanzina
SceneggiaturaMario Amendola, Bruno Corbucci, Francesco Massaro ed Enrico Vanzina
ProduttoreLuigi De Laurentiis e Aurelio De Laurentiis
Casa di produzioneFilmauro
Distribuzione in italianoTitanus
FotografiaArmando Nannuzzi
MontaggioAmedeo Salfa
MusicheGiancarlo Chiaramello
ScenografiaMario Ambrosino
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Il lupo e l'agnello è un film del 1980 diretto da Francesco Massaro[1][2][3].

TramaModifica

Leon De Paris, sposato e costretto a vivere con suocera, moglie e figlie sotto lo stesso tetto, viene continuamente umiliato anche sul posto di lavoro, per colpa di una sua scappatella con una donna polacca. Tutto questo cessa quando, improvvisamente, un ladro chiamato Er Cuculo fa irruzione nella villa mentre Leon è fuori con il cane a passeggio.
Tornato a casa e vedendo il ladro Leon si spaventa, ma in seguito, e dopo giorni di divertenti peripezie, sfrutta quell'occasione a suo vantaggio per far tacere definitivamente suocera, moglie e figlie ed essere finalmente trattato come un padre di famiglia.
I giorni seguenti Er Cuculo, insieme a un altro suo "collega" entrato di soppiatto nella villa, riuscirà a scovare il tesoretto dell'anziana e odiosa suocera, scappando poi in Francia per vivere una vita di eccessi e svaghi insieme a Suni, la figlia più piccola di De Paris, nascostasi nella macchina d'Er Cuculo.

NoteModifica

  1. ^ Paolo Mereghetti, Il Mereghetti, B.C. Dalai Editore, 2010, ISBN 88-6073-626-9.
  2. ^ Roberto Chiti, Roberto Poppi e Enrico Lancia, Dizionario del cinema italiano: I film, Gremese, 2000, ISBN 88-7742-423-0.
  3. ^ Marco Giusti, Dizionario dei film italiani stracult, Sperling & Kupfer, 1999, ISBN 88-200-2919-7.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema