Il mercante di Venezia (film 1973)

Il mercante di Venezia (The Merchant of Venice) è un film per la televisione del 1973 diretto da John Sichel.

Il mercante di Venezia
Titolo originaleThe Merchant of Venice
PaeseRegno Unito, Stati Uniti d'America
Anno1973
Formatofilm TV
Generedrammatico
Durata131 min.
Lingua originaleinglese
Crediti
RegiaJohn Sichel
SoggettoWilliam Shakespeare
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
MusicheCarl Davis
ScenografiaTony Abbott
CostumiBeatrice Dawson
TruccoSandy Staples
ProduttoreCecil Clarke
Casa di produzioneAssociated Television
Prima visione
Prima TV originale
Data7 ottobre 1973
Rete televisivaABC
Prima TV in italiano
Data2 novembre 1974
Rete televisivaProgramma Nazionale

Si tratta di una ripresa televisiva dell'opera teatrale di Shakespeare, con protagonista Laurence Olivier (Shylock).

TramaModifica

A Venezia, Shylock chiede una libbra della carne di Antonio se costui, suo debitore non riuscirà a ripagargli un debito di cui si era fatto garante per Bassanio. Antonio accetta il patto ma, al momento del pagamento, non riesce a restituire il denaro. Davanti al Doge, a difendere Antonio si presenta Baldassarre, un avvocato che è, in realtà, Porzia, la moglie di Bassanio, travestitasi così all'insaputa di tutti. Porzia riesce a risolvere la causa facendo notare che se Shylock vorrà avere a tutti i costi la libbra di carne, potrà averla ma senza versare neanche una goccia di sangue di un cristiano. In caso contrario, sarà condannato a morte e i suoi beni confiscati. Abbandonato anche dalla figlia Jessica, Shylock cede.

ProduzioneModifica

Il film fu prodotto nel Regno Unito da Associated Television (ATV) e National Theatre.

DistribuzioneModifica

Lo spettacolo fu trasmesso negli Stati Uniti dalla ABC il 7 ottobre 1973 e nel Regno Unito il 10 febbraio 1974 da ITV - Independent Television.[1] In Italia venne proiettato in prima al Festival teatrale di Positano il 10 agosto 1974, in presenza dei protagonisti del film Laurence Olivier e sua moglie Joan Plowright. In questa occasione a Olivier gli fu consegnato il premio Pulcinella d'oro da Eduardo De Filippo.[2][3] Venne trasmesso in televisione il 2 novembre dello stesso anno.[4]

NoteModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica