Apri il menu principale

Il mio nome è Scopone e faccio sempre cappotto

film del 1975 diretto da Juan Bosch
Il mio nome è Scopone e faccio sempre cappotto
Titolo originaleDallas
Paese di produzioneSpagna, Italia
Anno1972
Durata85 min
Generewestern
RegiaJuan Bosch
SoggettoJuan Bosch, (non accreditato)
SceneggiaturaJuan Bosch(non accreditato)
Casa di produzioneProducciones Cinematográficas Cine XX, Produzioni Europee Associati
Distribuzione in italiano20th Century Fox
FotografiaJulio Pérez de Rozas
MontaggioEugenio Alabiso
MusicheMarcello Giombini
ScenografiaJuan Alberto Soler, Massimo Tavazzi
CostumiAdriana Spadaro
TruccoElisa Aspachs, Franco Di Girolamo
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Il mio nome è Scopone e faccio sempre cappotto è un film del 1972, diretto da Juan Bosch.

TramaModifica

Dallas, un pistolero senza fissa dimora, trova l'amico Lumacone in gabbia e in attesa di esecuzione sommaria da parte dei fratelli Maldonado, offesi per motivi muliebri. Liberatolo e messi in fuga i vendicatori, Dallas trascina Lumacone in un villaggio ove vanta dei diritti sulla fattoria, terreno e miniera, momentaneamente ereditata dalla giovane e indifesa Glenda. Secondo la volontà dei rispettivi genitori, Dallas e la ragazza dovrebbero disputarsi la proprietà - già del padre del pistolero - continuando una partita a poker. Ma Glenda non sa giocare e, d'altra parte, la sua proprietà è insidiata da Rompimani e dai fratelli Breidt; inoltre, dalla sua ha soltanto lo zio sceriffo ubriacone. Dallas e Lumacone si schierano dalla parte della giovane; umiliano e mettono in fuga gli avversari; quindi riprendono le loro peregrinazioni.

Collegamenti esterniModifica