Apri il menu principale

Il passo del diavolo

film del 1950 diretto da Anthony Mann
Il passo del diavolo
Il passo del diavolо.png
Una scena del film
Titolo originaleDevil's Doorway
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1950
Durata84 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1.37 : 1
Generewestern
RegiaAnthony Mann
SceneggiaturaGuy Trosper
ProduttoreNicholas Nayfack
Casa di produzioneMetro-Goldwyn-Mayer
FotografiaJohn Alton
MontaggioConrad A. Nervig
Effetti specialiA. Arnold Gillespie, Bob McDonald
MusicheDaniele Amfitheatrof
ScenografiaCedric Gibbons, Leonid Vasian (art director)
Edwin B. Willis (set decorator)
CostumiWalter Plunkett
TruccoJack Dawn
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Il passo del diavolo (Devil's Doorway) è un film del 1950 diretto da Anthony Mann.

È un western statunitense con Robert Taylor e Louis Calhern.

TramaModifica

Lance Poole, Lancia Spezzata è un indiano che è stato insignito della Medal of Honor combattendo a Gettysburg, ritorna alle terre della sua tribù, per vivere, come tutto il suo popolo, un'esistenza tranquilla e pacifica, dedita all'allevamento del bestiame. Ma gli allevatori bianchi di pecore hanno messo gli occhi sui fertili pascoli indiani e così aizzano il resto della popolazione bianca contro la tribù indiana, con esiti drammatici.

ProduzioneModifica

Il film, diretto da Anthony Mann su una sceneggiatura di Guy Trosper, fu prodotto da Nicholas Nayfack[1] per la Metro-Goldwyn-Mayer[2] e girato a Aspen e a Grand Junction, Colorado,[3] dal 15 agosto a metà ottobre 1949. Il titolo di lavorazione fu Devil's Holiday.[4]

DistribuzioneModifica

Il film fu distribuito con il titolo Devil's Doorway negli Stati Uniti dal 15 settembre 1950[5] al cinema dalla Metro-Goldwyn-Mayer.[2]

Altre distribuzioni:[5]

CriticaModifica

Secondo il Morandini il film è "sottovalutato, soprattutto in Italia" e può vantare una splendida fotografia.[6]

NoteModifica

  1. ^ (EN) IMDb - Cast e crediti completi, su imdb.com. URL consultato l'8 gennaio 2014.
  2. ^ a b (EN) IMDb - Crediti per le compagnie, su imdb.com. URL consultato l'8 gennaio 2014.
  3. ^ (EN) IMDb - Luoghi delle riprese, su imdb.com. URL consultato l'8 gennaio 2014.
  4. ^ (EN) American Film Institute, su afi.com. URL consultato l'8 gennaio 2014.
  5. ^ a b (EN) IMDb - Distribuzioni, su imdb.com. URL consultato l'8 gennaio 2014.
  6. ^ MYmovies, su mymovies.it. URL consultato l'8 gennaio 2014.

BibliografiaModifica

  • (EN) John Douglas Eames, The MGM Story Octopus Book Limited, Londra 1975 ISBN 0-904230-14-7

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema