Apri il menu principale

Il resto di niente (film)

film del 2004 diretto da Antonietta De Lillo
Il resto di niente
Il resto di niente.jpg
Una scena del film.
Paese di produzioneItalia
Anno2004
Durata103 min
Generedrammatico, storico
RegiaAntonietta De Lillo
SoggettoEnzo Striano (romanzo)
SceneggiaturaGiuseppe Rocca, con la collaborazione di Laura Sabatino e Antonietta De Lillo
ProduttoreMariella Li Sacchi, Amedeo Letizia
FotografiaCesare Accetta
MontaggioGiogiò Franchini
MusicheDaniele Sepe
ScenografiaBeatrice Scarpato
CostumiDaniela Ciancio
Interpreti e personaggi

Il resto di niente è un film del 2004 diretto da Antonietta De Lillo. Prodotto nel 2004 da Mariella Li Sacchi e Amedeo Letizia, è stato presentato fuori concorso alla 61ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia.

Il film è tratto dall'omonimo romanzo di Enzo Striano, e racconta la vita della nobildonna Eleonora Pimentel Fonseca sullo sfondo della rivoluzione napoletana del 1799.

TramaModifica

La nobildonna portoghese Eleonora Pimentel Fonseca, la voce del colpo di stato del 1799, insieme ad altri giovani aristocratici napoletani, si batte per gli ideali di uguaglianza, libertà e fraternità. Ben presto però la lama della restaurazione si abbatte sui fondatori dell'effimera Repubblica: il loro sogno divenuto realtà si frantuma in mille pezzi.

Premi e riconoscimentiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema