Apri il menu principale

Il settimo figlio (film 2014)

film del 2014 diretto da Sergei Bodrov
Il settimo figlio
Seventh Son film.JPG
Logo originale del film
Titolo originaleSeventh Son
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneRegno Unito, USA, Canada, Cina
Anno2014
Durata102 min
Rapporto2.35 : 1
Generefantastico, avventura, epico
RegiaSergej Vladimirovič Bodrov
SoggettoJoseph Delaney
SceneggiaturaMax Borenstein, Charles Leavitt, Steven Knight, Matt Greenberg
ProduttoreLionel Wigram, Basil Iwanyk, Thomas Tull
Produttore esecutivoBrent O'Connor, Jon Jashni, Alisya Cotter
Casa di produzioneUniversal Pictures, Legendary Pictures, Moving Picture Company, Thunder Road Pictures, Company 3, Pendle Mountain Productions
Distribuzione in italianoUniversal Pictures
FotografiaNewton Thomas Sigel
MontaggioPaul Rubell
Effetti specialiAlex Burdett
MusicheMarco Beltrami
ScenografiaDante Ferretti
CostumiJaqueline West
TruccoMonica Huppert
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Il settimo figlio (Seventh Son) è un film del 2014 diretto da Sergej Vladimirovič Bodrov, adattamento cinematografico del romanzo dark fantasy L'apprendista del mago (ripubblicato poi, in concomitanza con l'uscita del film, come Il settimo figlio), primo libro della serie Wardstone Chronicles di Joseph Delaney, composta da 13 romanzi.

Indice

TramaModifica

Madre Malkin, una strega malvagia, è imprigionata all'interno di una grotta dal maestro John Gregory, l'ultimo membro di un ordine di cavalieri che per secoli hanno difeso l'umanità dalle minacce soprannaturali. Molti anni passano ed un evento astronomico conosciuto come la Luna di Sangue riesce a rafforzare i poteri di Malkin, consentendole di trasformarsi in un drago e liberarsi dalla sua prigionia.

Poco tempo dopo il giovane apprendista di Gregory, Billy Bradley, corre in una taverna per avvisare il suo maestro che le campane di un villaggio vicino stanno suonando, segno che è richiesto il suo aiuto. Qui trovano una bambina posseduta e dopo vari tentativi di esorcizzarla scoprono sorpresi che è proprio Malkin a possedere la bambina. Dopo essere stata esorcizzata dalla ragazza, Malkin tenta di controllare Billy con la sua magia, ma l'apprendista riesce a resistervi. Nel tentativo di uccidere Malkin con il fuoco, Billy si sacrifica perdendo la vita, ma la strega riesce a fuggire.

Tom Ward è un giovane ragazzo che vive con i genitori contadini e la sorella nel bosco, lontano dal centro abitato e sogna di partire da casa per diventare un avventuriero. Ha visioni ricorrenti di Gregory e di una ragazza sconosciuta. Proprio Gregory raggiunge i suoi genitori, offrendo loro una grande quantità di denaro in cambio del permesso di prendere Tom come suo nuovo apprendista. Tom infatti non è un ragazzo comune, ma il settimo figlio di un settimo figlio. I genitori nonostante la paura acconsentono e la madre di Tom gli lascia in dono il suo ciondolo. Dopo essere partiti raggiungono una città. Qui Tom incontra un gruppo di persone che stanno per bruciare una giovane ragazza perché ritenuta una strega. Tom riconosce in lei la ragazza delle sue visioni, e rivelando alla folla di essere l'apprendista di maestro Gregory riesce a farsi consegnare la ragazza, lasciandola però libera. La ragazza dice a Tom di chiamarsi Alice e gli racconta cosa è successo al precedente apprendista di Gregory, sorte che è toccata anche a tutti i precedenti apprendisti.

Malkin fa ritorno alla sua roccaforte in mezzo alle montagne. Qui incontra Bony Lizzie, sua servitrice e madre di Alice. Qui inizia a richiamare a sé i suoi vecchi alleati, allo scopo di riconquistare il regno e vendicarsi di Gregory. Anche Alice arriva e Malkin la interroga a proposito della sua lealtà, sapendo che è una strega solo per metà, in quanto figlia di un padre umano. Alice si mostra subito diffidente nei suoi confronti.

Proseguendo la strada Tom fa conoscenza con Zanna, l'assistente orco di Gregory. Gregory inizia a dare i primi insegnamenti al ragazzo, spiegandogli che deve imparare velocemente a combattere le streghe, per sconfiggere Malkin prima che la luna di sangue sia piena. Tom incontra per la seconda volta Alice, inviata dalle altre streghe per spiare Gregory. Tuttavia Alice non si mostra munita di cattive intenzioni nei confronti di Tom.

In una città lungo la strada per la roccaforte di Malkin, Gregory e Tom sottomettono uno dei seguaci di Malkin: uno stregone orso mannaro di nome Urag. Qui Tom e Gregory hanno uno scontro verbale poiché Tom si rifiuta di uccidere lo stregone e i due si lasciano malamente. Tom prende in considerazione la possibilità di scappare con Alice, lasciando Gregory e Malkin alla loro guerra. Tuttavia Tom ha proprio quella notte una visione in cui Malkin, dopo aver ucciso Gregory scatena il suo potere distruttivo sul mondo intero. Raggiunto nuovamentre Gregory Tom fa pace con lui e Gregory gli racconta del suo passato e del suo amore per Malkin quando era giovane. Proseguendo il viaggio si imbattono in un boggart: una creatura enorme e feroce che li costringe a fuggire. Tom dimostra tuttavia il suo valore contro la creatura, riuscendo ad ucciderla. Ancora stremati per lo scontro vengono attaccati da Bony Lizzie, che tenta di strappargli il cuore, ma Tom grazie allo scatenarsi improvviso del potere della pietra della madre riesce a curarsi e a mettere in fuga la strega, che afferma che quel talismano appartiene a Malkin. Gregory rivela che quel talismano è in grado di aumentare il potere delle streghe ed apparteneva proprio a lei. Interrogandosi su come Tom possa utilizzare un oggetto simile deducono che anche la madre di Tom era una strega e proprio lei ha rubato a Malkin il manufatto, indebolendola e permettendo a Gregory di catturarla in passato.

Venuta a sapere della pietra Malkin ordina ad Alice di recuperarla, promettendole di risparmiare Tom se riuscirà nella missione. Si dirige poi nella vicina città, per distruggerla e vendicare la morte di Urag. Mentre i suoi alleati devastano la città appare la madre di Tom, che uccide il servitore Strix ma tuttavia viene uccisa da Malkin, che la schernisce per aver dato a Tom la pietra che avrebbe potuto salvarle la vita. Alice riesce a sottrarre la pietra a Tom, mandando su tutte le furie Gregory, che tenta di ucciderla, ma Tom si intromette tra i due, permettendole di fuggire e sostenendo che non è lei il nemico. Nel frattempo sopraggiunge un altro servitore di Malkin: Radu, che con i suoi servitori riesce a catturare Gregory e a far cadere Tom da una scogliera, convinto di averlo ucciso con la caduta. Mentre è privo di sensi Tom ha la visione di sua madre che lo informa della sua morte e gli dice di non piangerla e lo supplica di raggiungere Malkin prima che possa utilizzare il talismano.

Alla roccaforte le streghe si riuniscono e Malkin tenta di usare i suoi poteri per sedurre Gregory e farlo diventare un suo alleato. Alice è distrutta nel venir a sapere che Tom è morto e per il rimorso delle sue azioni afferra il talismano e fugge, interrompendo la presa di potere su Gregory che liberatosi inizia a combattere contro Radu, mentre Bony Lizzie è costretta ad ostacolare Malkin per difendere sua figlia. Arriva anche Tom che viene ostacolato da Virahadra, il Re delle Spade, che riesce a uccidere solo dopo aver recuperato la pietra da Alice mentre Gregory uccide Radu. Malkin sconfigge e uccide Bony Lizzie davanti ad Alice, ma viene gravemente ferita a sua volta. Gregory affronta Malkin nella sua stanza mentre lei sembra prossima alla morte. Malkin lo afferra con i suoi artigli ma Tom libera Gregory, e la finisce bruciando il suo corpo.

Gregory riconosce la forza di Tom per aver compiuto ciò che lui non era riuscito a fare finora, e ritenendo il suo apprendistato completato gli incide il marchio che indica il suo stato come suo successore. Alice decide di andarsene, ma promette a Tom che si incontreranno ancora. Tom è convinto di poter finalmente partire con Gregory come suo pari, ma quest'ultimo gli dice che è pronto per difendere da solo il regno insieme a Zanna, mentre Gregory vuole godersi la pensione.

Tom e Zanna partono quindi insieme verso la città più vicina dopo aver udito le campane suonare, segno che sono richiesti i loro servigi.

ProduzioneModifica

Gli effetti speciali del film sono stati realizzati grazie a un finanziamento della portata di 5 milioni di dollari alla compagnia della Rhythm & Hues Seeks, cui la produzione si è affidata e che è finita in bancarotta quando il film doveva ancora finire le riprese, perché venisse completato il lavoro sul film, dal momento che la Universal e la Fox avevano fornito prestiti non sufficienti per coprire l'opera per intero[1].

DistribuzioneModifica

Il film è stato distribuito in Francia il 17 dicembre 2014. Negli Stati Uniti doveva essere distribuito il 17 gennaio 2014,[2] ma la data è stata posticipata al 6 febbraio 2015.[3] In Italia è uscito nelle sale cinematografiche il 19 febbraio 2015.

RiconoscimentiModifica

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica