Apri il menu principale

Il terrore del Transvaal

Il terrore del Transvaal è il sesto capitolo della Saga di Paperon de' Paperoni, serie a fumetti realizzata dallo statunitense Don Rosa che narra la storia del papero più ricco del mondo.

Il terrore del Transvaal
fumetto
Titolo orig.The Terror of the Transvaal
Lingua orig.inglese
PaeseDanimarca
AutoreDon Rosa
EditoreEgmont
Collana 1ª ed.Anders And & Co. n. 18
1ª edizione3 maggio 1993
Preceduto daIl nuovo proprietario del Castello de' Paperoni
Seguito daIl leggendario papero del deserto d'Australia

«Ti avevo detto che imparo dalle esperienze! Lezione africana numero uno: non fidarsi di nessuno!
Furfanti di più nobile stirpe di te mi hanno reso cauto, ingegnoso e litigioso! Ma tu...
...tu mi hai fatto arrabbiare!»

(Paperon de' Paperoni, Saga di Paperon de' Paperoni)

TramaModifica

Nel 1886, alla ricerca dell'oro, Paperone giunge nel Transvaal, regione del Sudafrica. Arrivato nei pressi di Kimberley, sulla strada verso Johannesburg, il giovane Paperone soccorre un boero legato al dorso di un bufalo che poi gli spiega di essere rimasto impigliato nelle corde mentre cercava di catturarlo ma tacendo che in realtà i minatori di Kimberley lo hanno legato sul dorso della bestia e l'avevano così allontanato a causa dei suoi continui furti.

Propostosi come guida, Paperone e il boero si dirigono verso Johannesburg. Si accampano nella savana e all'alba Paperone è solo e senza cavallo e viveri. Paperone esplode in un accesso d'ira contro il boero che lo spinge a domare un leone a cavallo del quale entra a Johannesburg. Qui ritrova il suo carro, recupera la sua sei colpi dal baule (prima fugace apparizione del baule dei ricordi paperoniano e armato entra nel saloon per affrontare il boero che si scopre chiamarsi Cuordipietra Famedoro che cercava di rivendere la refurtiva e grazie anche al leone riesce a farlo arrestare.

Durante i tre anni successivi (fino al 1889) cerca invano oro vedendosi così costretto ad abbandonare tutto e a ripartire.

Storia editorialeModifica

Le fonti di ispirazione dell'autore si trovano nelle seguenti storie di Barks: Zio Paperone e la corsa all'oro, Paperino e il torneo monetario, Zio Paperone... Tutto per la concessione.

In Italia è stata edita in La saga di Paperon de' Paperoni (2016).[1]

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

Il terrore del Transvaal, in INDUCKS.