Il volo (film 1986)

film del 1986 diretto da Theodoros Angelopoulos
Il volo
Il Volo.PNG
Titolo originaleO melissokomos
Lingua originalegreco, francese
Paese di produzioneGrecia, Francia, Italia
Anno1986
Durata122 min
Rapporto1,37 : 1
Generedrammatico
RegiaTheodoros Angelopoulos
SceneggiaturaTheodoros Angelopoulos, Tonino Guerra, Dimitris Nollas
ProduttoreTheodoros Angelopoulos, Giuseppe Colombo, Enzo Rispoli
Produttore esecutivoNikos Angelopoulos
FotografiaGiorgos Arvanitis
MontaggioTakis Yannopoulos
MusicheEleni Karaindrou
ScenografiaMikes Karapiperis
CostumiGiorgos Ziakas
Interpreti e personaggi

Il volo è un film del 1986 diretto da Theodoros Angelopoulos.

TramaModifica

Spyros è un maestro di scuola elementare di mezza età in una sonnacchiosa cittadina del Nord dove si è trasferito con la famiglia. Dopo le nozze della giovane figlia sente un forte disorientamento nella sua dimensione di cittadino e decide, senza un apparente motivazione, di tornare al vecchio mestiere di suo padre e di suo nonno: l'apicoltore. Carica le arnie su un camion comprato da poco e inizia un viaggio profondo e quasi irreale dall'Epiro al selvaggio e fiorito Sud, in una Grecia lontana dai circuiti turistici, ma dalle mille insegne scolorite e misere locande. Il viaggio è popolato da numerosi personaggi di un Paese povero e carente di risorse. Vecchi amici di famiglia, anziani contadini rassegnati alla morte e una splendida ragazza in cui Spyros cercherà un amore impossibile, che lo porterà a morire di suicidio straziato dalle punture delle sue api.

CriticaModifica

Il volo è considerato l'opera più intima e lirica del maestro Angelopoulos dalla maggior parte della critica, grazie anche ad una straordinaria e commovente interpretazione di Mastroianni. Fra gli sceneggiatori figura anche Tonino Guerra.

CuriositàModifica

  • Per il ruolo principale, il regista aveva inizialmente pensato a Gian Maria Volonté, che rifiutò.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema