Ilija Nestorovski

calciatore macedone
Ilija Nestorovski
Nazionalità Macedonia del Nord Macedonia del Nord
Altezza 182[1] cm
Peso 76 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Udinese
Carriera
Giovanili
2000-2006Pobeda
Squadre di club1
2006-2010Pobeda96 (39)
2010-2011Slovácko28 (2)
2011-2012Viktoria Žižkov13 (1)
2012-2013Metalurg Skopje20 (1)
2013-2016Inter Zaprešić90 (69)
2016-2019Palermo91 (38)[2]
2019-Udinese57 (6)
Nazionale
2008Macedonia Macedonia U-193 (1)
2009-2012Macedonia Macedonia U-2119 (5)
2015-Macedonia del Nord Macedonia del Nord46 (10)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 23 maggio 2022

Ilija Nestorovski (in macedone: Илија Несторовски?; Prilep, 12 marzo 1990) è un calciatore macedone, attaccante dell'Udinese e della nazionale macedone.

Caratteristiche tecnicheModifica

È un centravanti,[3] di piede mancino,[3] forte fisicamente[3] e nel gioco aereo. Possiede delle ottime doti atletiche e acrobatiche nel segnare reti in acrobazia, ma anche nel realizzare gol da opportunista. Possiede inoltre una buona abilità nel calciare verso la porta con entrambi i piedi. Abile finalizzatore,[3] è molto bravo anche negli spostamenti fuori dall'area.

CarrieraModifica

ClubModifica

IniziModifica

Di ascendenza albanese di fede cristiano-ortodossa, è cresciuto nelle giovanili del Pobeda, club della sua città natale. Qui viene aggregato in prima squadra nel 2006 all'età di 16 anni, dove resta per quattro anni segnando 39 gol in 96 gare di campionato.[4] Nella sessione invernale del 2010 viene ceduto allo Slovácko, club di prima divisione ceca. Terminerà la stagione totalizzando 10 partite e 1 gol in una vittoria interna 3-1 contro lo Slavia Praga. La stagione seguente giocherà 18 partite segnando ancora un solo gol, prima di essere mandato in prestito al Viktoria Žižkov e al Metalurg Skopje.

Inter ZaprešićModifica

Il 9 agosto 2013 viene ceduto prima in prestito e poi a titolo definitivo all'Inter Zaprešić. Nell'avventura croata ottiene maggior successo in quanto si laureerà capocannoniere del campionato per ben tre volte di fila: due volte nella Druga HNL, serie cadetta del campionato croato, con 20 e 24 gol, contribuendo alla promozione della sua squadra, e successivamente nella massima serie, la Prva HNL, con 25 gol.[5]

PalermoModifica

Il 6 gennaio 2016 viene annunciato il suo ingaggio da parte del Palermo, pur restando in Croazia fino al termine della stagione, in quanto la società rosanero non poteva tesserare un giocatore extracomunitario in quel momento.[6] Il suo acquisto viene ufficializzato soltanto il 3 agosto 2016 nonostante avesse già preso parte al ritiro della squadra siciliana a Bad Kleinkirchheim.[7] Il suo debutto con la maglia dei siciliani avviene il 12 agosto 2016 nella partita di Coppa Italia Palermo-Bari (1-0 dts), nella quale parte titolare, mentre esordisce in Serie A il 21 agosto seguente nella gara Palermo-Sassuolo (0-1), subentrando a Norbert Balogh nel secondo tempo. Il 18 settembre 2016 realizza il suo primo gol in Serie A nella partita pareggiata contro il Crotone per 1-1.[8] Si ripete poi tre giorni più tardi nel turno infrasettimanale a Bergamo contro l'Atalanta, segnando all'89' il gol che regala ai rosanero la prima vittoria in campionato.[9]

Nonostante la stagione negativa della squadra, Nestorovski spicca il volo ed è protagonista di una stagione molto positiva, andando a segno 7 volte in 10 partite. A dispetto del penultimo posto nella classifica finale e la conseguente retrocessione del club in Serie B, chiude la prima stagione di Serie A con il Palermo come capocannoniere e miglior marcatore dei siciliani con 11 reti. Nonostante le offerte proposte da altre squadre di A, tra cui Fiorentina e Torino,[10] decide di voler rimanere con i rosanero e diventa capitano dei siciliani nell'annata successiva in Serie B. Segna la prima rete stagionale all’esordio in campionato contro lo Spezia.[11] Realizza le prime doppiette in maglia rosanero contro Pro Vercelli, Carpi e Virtus Entella (tutte partite vinte dalla sua squadra).[12][13][14] Nonostante una stagione da 13 reti in 28 gare, nei play-off non va a segno in nessuno delle 3 gare dei rosanero usciti sconfitti nella finale contro il Frosinone.

L'anno successivo gioca 26 partite e segna 14 reti che aiutano i siciliani ad arrivare terzi, salvo poi venire esclusi dai play-off per illeciti amministrativi verificatisi negli anni precedenti del Palermo: la squadra prima viene retrocessa a tavolino all’ultimo posto, poi viene “trasportata” all’undicesimo posto in classifica. Abbastanza clamorosamente, in seguito, a inizio estate il Palermo viene originariamente escluso dai campionati professionistici per delle inadempienze finanziarie, causate dalla nuova proprietà “Arkus Network”, alle quali seguono lo svincolamento del giocatore così come avviene per tutti i suoi compagni di squadra e, nell’ottobre 2019, il definitivo fallimento del club.

Dal 2019, attualmente, è in nona posizione nella classifica dei migliori marcatori di sempre nella storia del Palermo.

UdineseModifica

Rimasto svincolato a seguito del fallimento del Palermo, il 26 luglio 2019 viene acquistato a parametro zero dall'Udinese, con cui firma un contratto triennale.[3] L'esordio avviene il 18 agosto nel terzo turno di Coppa Italia contro il Südtirol. Il 24 novembre segna il suo primo gol con i friulani, quello del provvisorio vantaggio nella sconfitta in trasferta per 2-1 contro la Sampdoria.[15] Nell'aprile 2021 durante un allenamento, si procura la rottura completa del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro, costringendolo ad uno stop forzato di almeno sei mesi e a saltare con la propria nazionale il campionato europeo.[16]

NazionaleModifica

Ha militato nella Macedonia U-19 e nella Macedonia U-21 e ha giocato tutte le sei partite del campionato europeo Under-21 del 2013 al quale ha preso parte la sua nazionale. Il 9 ottobre 2015 ha fatto il suo debutto nella nazionale maggiore contro l'Ucraina in una gara valevole per le qualificazioni ad Euro 2016. Il 29 maggio 2016 ha segnato la sua prima rete in nazionale, nella vittoria in amichevole per 3-1 contro l'Azerbaigian. Il 9 ottobre 2016 è grande protagonista nella partita di qualificazione ai Mondiali 2018 giocata contro l'Italia colpendo una traversa, segnando il gol del pareggio e poi fornendo l'assist per il gol del momentaneo 2-1, prima di uscire per infortunio. La partita finirà poi 2-3 per gli azzurri.[17] Dopo la partita la UEFA lo celebra per essere riuscito a segnare 5 goal nelle ultime cinque partite in cui è partito dal primo minuto: 3 con il Palermo e 2 con la Macedonia.[18][19]

Il 28 marzo 2021 viene espulso dal ritiro della nazionale dopo avere rivolto degli insulti mentre ripreso dalle telecamere subito dopo avere realizzato il rigore del definitivo 5-0 contro il Liechtenstein.[20] A fine partita ha dichiarato che le sue parole erano rivolte a delle persone che lo avevano minacciato di morte.[20]

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 5 agosto 2022.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2006-2007   Pobeda PL 21 8 CM 0 0 - - - - - - 21 8
2007-2008 PL 22 9 CM 0 0 - - - - - - 22 9
2008-2009 PL 11 6 CM 0 0 - - - - - - 11 6
2009-2010 PL 27 6 CM 0 0 - - - - - - 27 6
2009-feb. 2010 PL 15 10 CM 0 0 - - - - - - 15 10
Totale Pobeda 96 39 0 0 - - - - 96 39
mar.-giu. 2010   Slovácko 1L 11 1 CR 0 0 - - - - - - 11 1
2010-2011 1L 17 1 CR 1 0 - - - - - - 18 1
Totale Slovácko 28 2 1 0 - - - - 29 2
2011-gen. 2012   Viktoria Zizkov 1L 13 1 CR 2 0 - - - - - - 15 1
gen.-giu. 2012   Metalurg PL 14 1 CM 0 0 - - - - - - 14 1
2012-2013 PL 6 0 CM 2 2 UEL 4 1 - - - 12 3
Totale Metalurg 20 1 2 2 4 1 - - 26 4
2013-2014   Inter Zaprešić 2. HNL 30 20 CC 4 2 - - - - - - 34 22
2014-2015 2. HNL 27 24 CC 0 0 - - - - - - 27 24
2015-2016 1. HNL 33 25 CC 2 0 - - - - - - 35 25
Totale Inter Zaprešić 90 69 6 2 - - - - 96 71
2016-2017   Palermo A 37 11 CI 1 0 - - - - - - 38 11
2017-2018 B 28+3[21] 13+0[21] CI 2 0 - - - - - - 33 13
2018-2019 B 26 14 CI 2 1 - - - - - - 27 15
Totale Palermo 91+3 38 5 1 - - - - 99 39
2019-2020   Udinese A 28 3 CI 2 0 - - - - - - 30 3
2020-2021 A 22 2 CI 1 0 - - - - - - 23 2
2021-2022 A 7 1 CI 1 0 - - - - - - 8 1
2022-2023 A 0 0 CI 1 0 - - - - - - 1 0
Totale Udinese 57 6 5 0 - - - - 62 6
Totale carriera 395+3 155 21 5 4 1 - - 423 162

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Macedonia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
9-10-2015 Skopje Macedonia   0 – 2   Ucraina Qual. Euro 2016 -   79’
12-10-2015 Barysaŭ Bielorussia   0 – 0   Macedonia Qual. Euro 2016 -   86’
12-11-2015 Skopje Macedonia   4 – 1   Montenegro Amichevole -   58’
17-11-2015 Skopje Macedonia   0 – 1   Libano Amichevole -   46’
23-3-2016 Capodistria Slovenia   1 – 0   Macedonia Amichevole -   46’
29-3-2016 Skopje Macedonia   0 – 2   Bulgaria Amichevole -   76’   80’
29-5-2016 Bad Erlach Macedonia   3 – 1   Azerbaigian Amichevole 1   73’
2-6-2016 Skopje Macedonia   1 – 3   Iran Amichevole -   62’
6-10-2016 Skopje Macedonia   1 – 2   Israele Qual. Mondiali 2018 1
9-10-2016 Skopje Macedonia   2 – 3   Italia Qual. Mondiali 2018 1   68’
12-11-2016 Granada Spagna   4 – 0   Macedonia Qual. Mondiali 2018 -   82’
24-3-2017 Vaduz Liechtenstein   0 – 3   Macedonia Qual. Mondiali 2018 2
28-3-2017 Skopje Macedonia   3 – 0   Bielorussia Amichevole -   79’
5-6-2017 Skopje Macedonia   0 – 0   Turchia Amichevole -   81’
1-6-2017 Skopje Macedonia   1 – 2   Spagna Qual. Mondiali 2018 -
2-9-2017 Haifa Israele   0 – 1   Macedonia Qual. Mondiali 2018 -   86’
5-9-2017 Strumica Macedonia   1 – 1   Albania Qual. Mondiali 2018 -
6-10-2017 Torino Italia   1 – 1   Macedonia Qual. Mondiali 2018 -
9-10-2017 Strumica Macedonia   4 – 0   Liechtenstein Qual. Mondiali 2018 -
23-3-2018 Adalia Finlandia   0 – 0   Macedonia Amichevole -   79’
27-3-2018 Adalia Azerbaigian   1 – 1   Macedonia Amichevole -   60’
6-9-2018 Gibilterra Gibilterra   0 – 2   Macedonia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -   46’
9-9-2018 Skopje Macedonia   2 – 0   Armenia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -   69’
13-10-2018 Skopje Macedonia   4 – 1   Liechtenstein UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -   83’
16-10-2018 Erevan Armenia   4 – 0   Macedonia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -   64’   88’
16-11-2018 Vaduz Liechtenstein   0 – 2   Macedonia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno 1
19-11-2018 Skopje Macedonia   4 – 0   Gibilterra UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno 2   82’
21-3-2019 Skopje Macedonia del Nord   3 – 1   Lettonia Qual. Euro 2020 -
24-3-2019 Lubiana Slovenia   1 – 1   Macedonia del Nord Qual. Euro 2020 -   18’   88’
7-6-2019 Skopje Macedonia del Nord   0 – 1   Polonia Qual. Euro 2020 -   87’
10-6-2019 Skopje Macedonia del Nord   1 – 4   Austria Qual. Euro 2020 -   56’
5-9-2019 Be'er Sheva Israele   1 – 1   Macedonia del Nord Qual. Euro 2020 - cap.   69’
9-9-2019 Rīga Lettonia   0 – 2   Macedonia del Nord Qual. Euro 2020 -   65’
10-10-2019 Skopje Macedonia del Nord   2 – 1   Slovenia Qual. Euro 2020 -
13-10-2019 Varsavia Polonia   2 – 0   Macedonia del Nord Qual. Euro 2020 -   34’   74’
19-11-2019 Skopje Macedonia del Nord   1 – 0   Israele Qual. Euro 2020 -   60’
5-9-2020 Skopje Macedonia del Nord   2 – 1   Armenia UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno 1   61’
8-9-2020 Tbilisi Georgia   1 – 1   Macedonia del Nord UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno -   59’
8-10-2020 Skopje Macedonia del Nord   2 – 1   Kosovo Qual. Euro 2020 -   37’   88’
11-10-2020 Tallinn Estonia   3 – 3   Macedonia del Nord UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno -   64’
14-10-2020 Skopje Macedonia del Nord   1 – 1   Georgia UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno -   71’
12-11-2020 Tbilisi Georgia   0 – 1   Macedonia del Nord Qual. Euro 2020 -   82’   89’
15-11-2020 Skopje Macedonia del Nord   2 – 1   Estonia UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno -   78’
18-11-2020 Erevan Armenia   1 – 0   Macedonia del Nord UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno -   62’
25-3-2021 Bucarest Romania   3 – 2   Macedonia del Nord Qual. Mondiali 2022 -   54’
28-3-2021 Skopje Macedonia del Nord   5 – 0   Liechtenstein Qual. Mondiali 2022 1   58’
Totale Presenze 46 Reti (6º posto) 10

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Inter Zapresic: 2014-2015

IndividualeModifica

2013-2014 (20 gol), 2014-2015 (24 gol)
2015-2016 (25 gol)

NoteModifica

  1. ^ Ilija Nestorovski, su palermocalcio.it. URL consultato il 22 novembre 2016 (archiviato dall'url originale il 23 novembre 2016).
  2. ^ 94 (38) se si comprendono le presenze nei play-off di serie B 2017-2018.
  3. ^ a b c d e Ilija Nestorovski è bianconero!, su udinese.it. URL consultato il 12 novembre 2019 (archiviato il 26 luglio 2019).
  4. ^ Oggetti misteriosi: I cinque più imprevedibili di questa sessione di mercato, su versusgiornale.it. URL consultato il 20 settembre 2016 (archiviato dall'url originale il 10 settembre 2016).
  5. ^ Pedullà: “Nestorovski, dagli sfracelli in Croazia al Palermo sulle spalle”, su ilovepalermocalcio.com. URL consultato il 20 settembre 2016.
  6. ^ (MK) А.Г., Го оствари сонот, Палермо шанса за нов подем – Интервју со Илија Несторовски, su Markukule, 5 febbraio 2017. URL consultato il 5 febbraio 2017.
  7. ^ UFFICIALE: Palermo, depositato in Lega Calcio il contratto di Nestorovski, su tuttomercatoweb.com. URL consultato il 3 agosto 2016.
  8. ^ Si sblocca Nestorovski, il Palermo agguanta il Crotone: 1-1, su palermo.gds.it. URL consultato il 20 settembre 2016.
  9. ^ Atalanta-Palermo 0-1: Nestorovski inguaia Gasperini, De Zerbi fa festa, su gazzetta.it. URL consultato il 22 settembre 2016.
  10. ^ Palermo prepara l’addio a Nestorovski. La Fiorentina c’è, solo ad una condizione, in fiorentina.it. URL consultato il 9 febbraio 2019.
  11. ^ Palermo, buon esordio Spezia ko coi macedoni, su m.sport.livesicilia.it, 26 agosto 2017. URL consultato il 9 febbraio 2019 (archiviato dall'url originale il 9 febbraio 2019).
  12. ^ Palermo-Pro Vercelli 2-1, decide la doppietta di Nestorovski. I GOL, su sport.sky.it. URL consultato il 12 novembre 2019.
  13. ^ Carpi-Palermo 1-3, su carpifc.com. URL consultato il 12 novembre 2019 (archiviato il 17 marzo 2018).
  14. ^ Serie B, 12ª giornata: Nestorovski super, il Palermo è primo: Empoli k.o. a Salerno, su La Gazzetta dello Sport - Tutto il rosa della vita. URL consultato il 12 novembre 2019.
  15. ^ Gabbiadini più Ramirez: è festa Samp. All'Udinese non basta Nestorovski, su gazzetta.it. URL consultato il 24 novembre 2019.
  16. ^ https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/udinese/2021/04/26-81154128/udinese_nestorovski_crociato_rotto_stagione_finita.
  17. ^ Qual. Mondiali 2018: l’Italia batte la Macedonia, ma è Nestorovski show. Gol e standing ovation per l’attaccante del Palermo, su mediagol.it. URL consultato il 10 ottobre 2016.
  18. ^ https://www.mondoudinese.it/udinese/news-udinese-mercato/ufficiale-nestorovski-e-un-giocatore-delludinese/?refresh_ce-cp.
  19. ^ European Qualifiers on Twitter, in Twitter. URL consultato l'11 ottobre 2016.
  20. ^ a b Nestorovski cacciato dalla nazionale per motivi disciplinari, su sport.sky.it. URL consultato il 30 marzo 2021.
  21. ^ a b Play-off.

Collegamenti esterniModifica