Apri il menu principale
Imagina di Isemburg-Limburg
Siegel Imagina von Limburg.jpg
Regina dei Romani
In carica 5 maggio 1292 –
23 giugno 1298
Predecessore Isabella di Borgogna
Successore Elisabetta di Tirolo-Gorizia
Nascita 1255 circa
Morte 29 settembre 1313
Padre Gerlach I di Isenburg-Limburg
Madre Imagina di Blieskastel
Consorte Adolfo di Nassau
Figli Heinrich di Nassau-Wiesbaden
Ruprecht di Nassau-Wiesbaden
Matilde di Nassau
Imagina di Nassau-Wiesbaden
Gerlach I di Nassau-Wiesbaden
Walram III di Nassau-Wiebaden
Adolf di Nassau-Wiesbaden
Adelheid di Nassau-Wiesbaden
Religione cattolica

Imagina di Isenburg-Limburg (1255(circa) – 29 settembre 1313) fu Regina consorte di Adolfo di Nassau, Re dei Romani.

La vitaModifica

Imagina di Isenburg-Limburg nacque attorno al 1255, forse a Limburgo sulla Lahn, da Gerlach I di Isenburg-Limburg (morto 1289) e Imagina di Blieskastel. La casata di Isenburg-Lisenburg apparteneva a un ramo collaterale di quella che governava la regione di Isenburg e detenevano il potere attorno alla zona di Limburgo sulla Lahn. Nel 1270 Imagina sposò Adolfo di Nassau del Casato di Nassau le cui residenze erano due castelli uno a Idstein e l'altro a Wiesbaden-Sonnenberg. Nel 1292 Adolfo venne eletto Re dei Romani ed ella andò a risiedere per lo più al castello di Achalm , Adolfo non venne mai formalmente incoronato quindi Imagina non fu, di conseguenza, mai formalmente imperatrice. Adolfo venne ucciso alla Battaglia di Göllheim ed Imagina eresse una croce commemorativa sul campo di battaglia e nel 1309 ne fece portare i resti al Duomo di Spira. Imagina morì il 29 settembre 1313 senza mai più risposarsi, quale residenza scelse inizialmente un castello presso Weilburg per poi trasferirsi all'Abbazia di Klarental dove una delle figlie era badessa. Fu lì che Imagina morì e vi venne sepolta. Con Adolfo Imagina ebbe:

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN80605530 · GND (DE136223095 · CERL cnp01151623 · WorldCat Identities (EN80605530