Imoh Ezekiel

calciatore nigeriano

Imoh Ezekiel (Lagos, 24 ottobre 1993) è un calciatore nigeriano, attaccante dell'Al-Jazira.

Imoh Ezekiel
Imoh Ezekiel.jpg
Nazionalità Nigeria Nigeria
Altezza 178[1] cm
Peso 80[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Al-Jazira
Carriera
Giovanili
36 Lions
Squadre di club1
2011-2014Standard Liegi53 (24)[2]
2014-2015Al-Arabi14 (6)
2015Standard Liegi6 (2)[3]
2015-2016Anderlecht18 (1)[4]
2016-2017Al-Arabi24 (8)
2017Konyaspor9 (0)
2018Las Palmas10 (0)
2018-2020Kortrijk31 (3)[5]
2020-Al-Jazira0 (0)
Nazionale
2014Nigeria Nigeria1 (0)
2016Nigeria Nigeria olimpica0 (0)
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Bronzo Rio de Janeiro 2016
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 4 novembre 2020

Caratteristiche tecnicheModifica

Agile con il pallone tra i piedi grazie al suo fisico brevilineo[6], in patria è stato paragonato più volte al suo connazionale Obafemi Martins.[6]

CarrieraModifica

ClubModifica

Imoh Ezekiel inizia a dare i primi calci ad un pallone fin da piccolissimo, quando militava nell'accademia del 36 Lions, squadra di seconda divisione nigeriana.

Dopo anni trascorsi in patria il suo cartellino viene acquistato, in prestito, dallo Standard Liegi nel 2011; debutta ufficialmente in prima squadra l'anno seguente, in occasione del match di campionato con lo Zulte Waregem subentrando dalla panchina[7]. Il 6 maggio 2012 realizza la sua prima rete nella Jupiler League, con la maglia dei Les Rouches, durante la partita giocata contro il Genk[8]. Nel 2014-15 va in prestito all'Al-Arabi Sports Club con cui gioca 14 partite segnando 6 gol. Nel 2015 torna allo Standard Liegi. Colleziona con il club belga ben 92 presenze e 35 gol in campionato dal 2012 al 2015.

Nel 2015 passa al Royal Sporting Club Anderlecht.

NazionaleModifica

Riceve la sua prima convocazione in nazionale nel febbraio del 2014. Disputa la sua prima ed unica partita con i colori del proprio paese il 6 marzo 2014, subentrando a Victor Moses durante un'amichevole contro il Messico.

PalmarèsModifica

NazionaleModifica

Rio de Janeiro 2016

NoteModifica

  1. ^ a b 39 Imoh Ezekiel, su calciozz.it. URL consultato il 23 febbraio 2013.
  2. ^ 79 (29) se si comprendono le presenze nei play-off.
  3. ^ 14 (6) se si comprendono le presenze nei play-off.
  4. ^ 20 (1) se si comprendono le presenze nei play-off.
  5. ^ 36 (6) se si comprendono le presenze nei play-off.
  6. ^ a b Hervé Sacchi, Nella tela del ragno: Imoh Ezekiel, vecchio obiettivo di Fiorentina e Genoa, su calciomercato.it. URL consultato il 23 febbraio 2013 (archiviato dall'url originale il 28 gennaio 2013).
  7. ^ Zulte-Waregem vs. Standard Liège 4 - 2, su it.soccerway.com, soccerway.com. URL consultato il 23 febbraio 2013.
  8. ^ Standard Liège vs. Genk 2 - 3, su it.soccerway.com, soccerway.com. URL consultato il 23 febbraio 2013.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica