Apri il menu principale

Inês Pires Esteves (Borba, 1350 – ...) portoghese che fu amante del re Giovanni I del Portogallo.

Origine[1][2][3][4]Modifica

Era figlia di Pero Esteves, un calzolaio ebreo di origine castigliana, soprannominato "O Barbadão" (in italiano: "Il barbuto"), perché si era lasciato crescere la barba lunga[5], e di Maria Anes

BiografiaModifica

Ebbe una relazione col Gran Maestro dell'Ordine Militare di San Benedetto d'Avis Giovanni d'Aviz, figlio illegittimo del re del Portogallo e dell'Algarve, Pietro I il Giustiziere e della sua amante, Teresa Lourenço, figlia di Lourenço Martins de Praza[6], un mercante di Lisbona e di Sancha Martins.

Durante la relazione con Giovanni, che era iniziata nel corso degli anni settanta, si ebbe la Crisi del 1383-1385, scoppiata in seguito alla morte del re del Portogallo, il fratellastro di Giovanni, Ferdinando.
Nell'aprile del 1385, le Cortes portoghesi furono convocate a Coimbra, per decidere della successione alla corona: gli autonomisti erano divisi tra il difensore del regno, Giovanni di Aviz ed il fratellastro, il duca di Valencia de Campos, Giovanni, anche lui figlio illegittimo (poi legittimato) del re del Portogallo e dell'Algarve, Pietro I il Giustiziere e della sua moglie segreta, la galiziana, Inés de Castro[7]. Nuno Álvares Pereira appoggiò Giovanni di Aviz che fu il prescelto, e fu proclamato re il 6 aprile 1385, col nome di Giovanni I del Portogallo[1].

L'11 febbraio del 1387, a Oporto, Giovanni I sposò Filippa di Lancaster, figlia Giovanni di Gand, duca di Lancaster (figlio di Edoardo III d'Inghilterra e zio del re d'Inghilterra, Riccardo II) e di Bianca di Lancaster (1345-1369), figlia di Enrico di Grosmont, primo duca di Lancaster e di Isabella di Beaumont [1].

Pare che la relazione di Ines con il re durasse anche dopo il matrimonio di Giovanni e la sua prole, anche se illegittima, visse a corte.

Non si conoscono altre notizie sulla vita di Ines e non è nota la data della sua morte.

Figli[1][2][3][4]Modifica

Ines diede a Giovanni tre[8] figli:

NoteModifica

  1. ^ a b c d (EN) Reali del Portogallo
  2. ^ a b (EN) Capetingi del Portogallo-genealogy Archiviato il 22 novembre 2010 in Internet Archive.
  3. ^ a b (EN) Inês Pires PEDIGREE
  4. ^ a b (PT) Inês Pires "geneall.net"
  5. ^ Secondo la tradizione, Pero Esteves si era fatto crescere la barba a causa della vergogna che provava per la relazione che sua figlia lo aveva con Giovanni d'Aviz.
  6. ^ Il cognome Praza denota l'origine galiziana della famiglia di Teresa.
  7. ^ Inés de Castro era figlia di Pedro Fernández de Castro (? – 1342), signore di Monforte de Lemos e Sarria e membro di una delle famiglie più antiche e illustri della Galizia, oltre che nipote di re Sancho IV, e della di lui amante Aldonza Lorenzo de Valladares (1270 c.a. – ?).
  8. ^ Alcune fonti ne segnalano solo due, quelli divenuti adulti.

Voci correlateModifica