Apri il menu principale

In fuga col malloppo

film del 1998 diretto da Yves Simoneau
In fuga col malloppo
In fuga col malloppo (brando).PNG
Marlon Brando in una scena del film
Titolo originaleFree Money
Paese di produzioneCanada, USA
Anno1998
Durata95 min
Rapporto1,85:1
Generecommedia, noir
RegiaYves Simoneau
SceneggiaturaJoseph Brustman e Tony Peck
FotografiaDavid Franco
MontaggioYves Langlois
Effetti specialiLouis Craig
MusicheMark Isham
ScenografiaMichel Proulx
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

In fuga col malloppo è un film commedia nera del 1998 diretto da Yves Simoneau, con protagonista Marlon Brando.

È stato distribuito in l'Italia il 25 giugno 1999 e negli Stati Uniti il 12 ottobre 1999.

Indice

TramaModifica

Sven Sorenson è il sadico direttore di un penitenziario che non esita ad uccidere personalmente i detenuti se questi tentano la fuga. Un giorno le sue due figlie, Liv e Inge, gli rivelano di essere entrambe incinte di due balordi, Larry e Bud, coi quali quindi si sposano. Sven, che non ha mai visto di buon occhio i due, comincia a perseguitarli, facendoli sgobbare come muli e minacciandoli di morte se oseranno fare del male alle sue figlie. I due allora progettano una rapina ad un treno postale che va a buon fine, ma Sven che sospetta fortemente dei due, in particolare di Bud, riesce a far condannare quest'ultimo a vent'anni di prigione. Tuttavia Bud riesce ad evadere, grazie all'aiuto di Larry, e insieme si danno alla fuga, ma vengono inseguiti da Sven che riesce a intrappolarli in una mietispazzatura ed è sul punto di ucciderli. Grazie all'aiuto di un'agente dell'FBI che da tempo indaga su Sven, Larry e Bud riescono a sfuggire alla morte e finire così lontani in una spiaggia caraibica dove ancora sono alle prese con due sorelle gemelle ed il loro padre che tanto assomiglia al direttore da cui sono appena sfuggiti. Sven viene arrestato e rinchiuso nel suo stesso penitenziario, ma anche in prigione continua a rimanere sadico e avido come sempre, schiavizzando barbaramente il suo compagno di cella e insultando il nuovo direttore del carcere che ha preso il suo stesso posto.

PersonaggiModifica

  • Sven Sorenson, detto "lo Svedese": è il direttore di un penitenziario americano situato nei pressi del confine con il Canada. Fondamentalista cristiano, è sadico e crudele al di là di ogni immaginazione, al punto tale che tortura e uccide i prigionieri del suo carcere senza tanti problemi. Ha due figlie, Liv e Inga, sposate con Bud e Larry. Sven renderà la vita dei suoi generi un inferno, minacciandoli di compiere su di loro una vendetta atroce se dovessero tradire le figlie.

CuriositàModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema