Apri il menu principale

In nullum hominem avarus bonus est, in se pessimus

locuzione latina

In nullum hominem avarus bonus est, in se pessimus

Il senso della frase: "L'avaro non fa del bene a nessuno, ma fa a se stesso il male peggiore".

Trattasi di una locuzione latina, lasciataci da uno dei più famosi autori di mimo, Publilio Siro, I secolo a.C., nelle sue Sententiae, (raccolta di circa 700 massime e sentenze morali), tratte dai suoi mimi.

Voci correlateModifica

  Portale Lingua latina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di lingua latina