Indice LIM

L'indice LIM, o più propriamente il livello di inquinamento da macrodescrittori, è un indice che viene utilizzato nel campo della idrologia fluviale per valutare lo Stato ambientale dei corsi d'acqua (SACA) e lo Stato ecologico dei corsi d'acqua (SECA).[1]:

MetodologiaModifica

L'indice si ottiene campionando l'acqua di un corso d'acqua, almeno 9 campioni l'anno[senza fonte], e si rileva la presenza al suo interno, mediante analisi chimico-fisiche, dei seguenti descrittori[2]:

Si attribuisce poi ad ognuno di essi un punteggio numerico secondo una metodologia standardizzata. Tali sette punteggi vengono infine sommati e forniscono il LIM, il cui valore può andare da 1 (inquinamento minore, rappresentato con il colore azzurro) a 5 (inquinamento peggiore, rappresentato con il colore rosso)[2]; in base a detta valutazione si riconosce lo stato generale del corso d'acqua considerato.

NoteModifica

  1. ^ Qualità dell'acqua, ARPA Lazio, on-line in .pdf su www.arpalazio.net (consultato nel marzo 2013)
  2. ^ a b Livello di Inquinamento espresso dai Macrodescrittori (LIM) dei corsi d'acqua - agg. 31/12/2009, ARPA Veneto, on-line in .pdf su www.arpa.veneto.it (consultato nel marzo 2013)
  Portale Ecologia e ambiente: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ecologia e ambiente