Apri il menu principale

Indio (film)

film del 1989 diretto da Antonio Margheriti
Indio
Titolo originaleIndio
Paese di produzioneItalia
Anno1989
Durata90 min
Rapporto2,35:1
Generedrammatico, azione
RegiaAntonio Margheriti
SoggettoFiliberto Bandini
SceneggiaturaFiliberto Bandini
Casa di produzioneRPA International
FotografiaSergio D'Offizi
MontaggioClaudio Curty
MusichePino Donaggio
ScenografiaFiliberto Bandini
Interpreti e personaggi

Indio è un film drammatico diretto da Antonio Margheriti e firmato con lo pseudonimo Anthony M. Dawson. La pellicola, assieme al suo seguito Indio 2 - La rivolta, costituisce, a tutti gli effetti, uno degli ultimi lavori del regista.

TramaModifica

Negli anni ottanta, il governo brasiliano, in collaborazione con le forze speciali americane, decide di sfruttare il terreno e le riserve amazzoniche, schiavizzando e uccidendo ogni forma di resistenza. In aiuto delle vittime locali giunge un giovane soldato pluridecorato, ma disertore, del corpo degli US Marine Corps, Daniel Morrel, detto "Indio", nato in Amazzonia.

DistribuzioneModifica

Il film è stato distribuito nelle sale cinematografiche italiane a partire dal 1 settembre 1989.[1]

AccoglienzaModifica

IncassiModifica

Si è classificato al 51º posto tra i primi 100 film di maggiore incasso della stagione cinematografica 1989-1990.[2]

CriticaModifica

In un articolo apparso su un quotidiano, all'epoca della proiezione del film nelle sale, la pellicola viene definita come un Rambo ecologico ambientato nell'Amazzonia contemporanea devastata dalle ruspe e dalla dinamite.[3]

SequelModifica

Nel 1991 viene distribuito il seguito dal titolo Indio 2 - La rivolta sempre diretto da Margheriti ma con protagonista Marvin Hagler e non più Francesco Quinn.

NoteModifica

  1. ^ Cinema - Prime Visioni a Roma, in L'Unità, nº 205, 1988, p. 22.
  2. ^ Stagione 1989-90: i 100 film di maggior incasso, hitparadeitalia.it. URL consultato il 4 giugno 2016.
  3. ^ Quinn jr., il Rambo ecologico, in La Stampa, nº 197, 1989, p. 10.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema