IndyCar Series 2019

IndyCar Series 2019
Edizione n. 24 del IndyCar Series
Dati generali
Inizio10 marzo
Termine22 settembre
Prove17
Titoli in palio
PilotiStati Uniti Josef Newgarden
CostruttoriGiappone Honda
Rookie dell'annoSvezia Felix Rosenqvist
Vincitore della 500 Miglia di IndianapolisFrancia Simon Pagenaud
Altre edizioni
Precedente - Successiva
Edizione in corso

La NTT IndyCar Series 2019 è stata la 24ª stagione della IndyCar Series e la 98ª stagione ufficiale del Campionato americano auto da corsa.

Piloti e teamModifica

I seguenti team e piloti sono stati confermati per competere nella stagione 2019 della IndyCar Series. Tutti i team utilizzano il telaio Dallara DW12 e pneumatici Firestone.

Team Motore No. Piloti Round
A. J. Foyt Enterprises Chevrolet 4   Matheus Leist[1] Tutti
14   Tony Kanaan[1] Tutti
Andretti Autosport Honda 25   Conor Daly[2] 6, 17
26   Zach Veach[3] Tutti
27   Alexander Rossi[4] Tutti
28   Ryan Hunter-Reay[5] Tutti
Andretti Herta Autosport w/ Marco Andretti & Curb-Agajanian[6] 98   Marco Andretti[7] Tutti
Arrow Schmidt Peterson Motorsports[8] Honda 5   James Hinchcliffe[9] Tutti
6   Robert Wickens TBA*
7   Marcus Ericsson[10]  R  1–15, 17
  Conor Daly[11] 16
Meyer Shank Racing with Arrow Schmidt Peterson 60   Jack Harvey[12] 1–6, 10, 13, 16–17
MotoGator Team Stange Racing with Arrow Schmidt Peterson 77   Oriol Servià[13] 6
Carlin Racing Chevrolet 23   Charlie Kimball[14] 1, 6, 9, 14–17
31   Patricio O'Ward[15]  R  2–8, 10
  Sage Karam[16] 11–12
  RC Enerson[17]  R  13
59   Max Chilton[14] 1–8, 10–11, 13, 16–17
  Conor Daly[18] 9, 12, 14–15
Chip Ganassi Racing Honda 9   Scott Dixon[19][20] Tutti
10   Felix Rosenqvist[21]  R  Tutti
Clauson-Marshall Racing[22] Chevrolet 39   Pippa Mann[23] 6
Dale Coyne Racing Honda 19   Santino Ferrucci[24][25]  R  Tutti
Dale Coyne Racing with Byrd/Hollinger/Belardi 33   James Davison[26] 6
Dale Coyne Racing with Vasser-Sullivan 18   Sébastien Bourdais[27] Tutti
DragonSpeed[28] Chevrolet 81   Ben Hanley[29]  R  1, 3, 6
Dreyer & Reinbold Racing Chevrolet 24   Sage Karam[30] 6
48   J. R. Hildebrand[31] 6
Ed Carpenter Racing Chevrolet 21   Spencer Pigot[32] Tutti
20   Ed Carpenter[33] 6, 9, 12, 14–15
Ed Carpenter Racing Scuderia Corsa[34][35]   Ed Jones 1–5, 7–8, 10–11, 13, 16–17
64 6[36]
Harding Steinbrenner Racing Honda[37] 88   Colton Herta  R  Tutti
Juncos Racing[38] Chevrolet 32   Kyle Kaiser[39]  R  2, 6
McLaren Racing[40] Chevrolet 66   Fernando Alonso[41]  R [42] 6
Rahal Letterman Lanigan Racing Honda 15   Graham Rahal[43] Tutti
30   Takuma Sato[44] Tutti
42   Jordan King[45] 6
Team Penske Chevrolet 2   Josef Newgarden[46] Tutti
3   Hélio Castroneves[47] 5–6
12   Will Power Tutti
22   Simon Pagenaud[48] Tutti

     Idoneo ad essere eletto Rookie of the Year

* Robert Wickens ha un contratto pluriennale per guidare l'auto numero 6 del team Schmidt Peterson Motorsports ma non c'è una data stabilita per il suo ritorno dopo aver subito gravi lesioni in un incidente a Pocono nel 2018.[49][50] Comunque, è stato rivelato che l'auto n. 6 sarà a disposizione di Wickens "quando vorrà e avrà la possibilità di tornare"[51].

CalendarioModifica

Rd. Data Gara Circuito Città Ora (EDT) Ora (UTC)
1 10 marzo Firestone Grand Prix of St. Petersburg  C  Streets of St. Petersburg St. Petersburg, Florida 13:30  17:30
2 24 marzo IndyCar Classic  S  Circuit of the Americas Austin, Texas 13:30  17:30
3 7 aprile Honda Indy Grand Prix of Alabama Presented by AmFirst  S  Barber Motorsports Park Birmingham, Alabama 16:30  20:30
4 14 aprile Acura Grand Prix of Long Beach  C  Streets of Long Beach Long Beach, California 16:30  20:30
5 11 maggio IndyCar Grand Prix  S  Indianapolis Motor Speedway Road Course Speedway, Indiana 15:30  19:30
6 26 maggio 103rd Running of the Indianapolis 500 Presented by Gainbridge  O  Indianapolis Motor Speedway Speedway, Indiana 12:00  16:00
7 1 giugno Chevrolet Detroit Grand Prix Presented by Lear Corporation  C  The Raceway on Belle Isle Detroit, Michigan 15:30  19:30
8 2 giugno 15:30  19:30
9 8 giugno DXC Technology 600  O  Texas Motor Speedway Fort Worth, Texas 20:30  24:30
10 23 giugno REV Group Grand Prix at Road America  S  Road America Elkhart Lake, Wisconsin 12:30  16:30
11 14 luglio Honda Indy Toronto  C  Exhibition Place Toronto, Ontario 15:30  19:30
12 20 luglio Iowa 300  O  Iowa Speedway Newton, Iowa 19:30  23:30
13 28 luglio Honda Indy 200 at Mid-Ohio  S  Mid-Ohio Sports Car Course Lexington, Ohio 15:30  19:30
14 18 agosto ABC Supply 500  O  Pocono Raceway Long Pond, Pennsylvania 14:30  18:30
15 24 agosto Bommarito Automotive Group 500 Presented by Axalta and Valvoline  O  World Wide Technology Raceway at Gateway Madison, Illinois 20:30  24:30
16 1 settembre Grand Prix of Portland  S  Portland International Raceway Portland, Oregon 15:30  19:30
17 22 settembre Firestone Grand Prix of Monterey  S  WeatherTech Raceway Laguna Seca Monterey, California 15:00 19:00

     Ovale corto/Superspeedway

     Circuito stradale

     Circuito cittadino

Risultati della stagioneModifica

Risultati delle gareModifica

Round Gara Pole position Giro più veloce Più giri condotti Vincitore Resoconto
Pilota Squadra Motore
1 St. Petersburg   Will Power   Josef Newgarden   Josef Newgarden   Josef Newgarden Team Penske Chevrolet Resoconto
2 Austin   Will Power   Colton Herta   Will Power   Colton Herta Harding Steinbrenner Racing Honda Resoconto
3 Birmingham   Takuma Sato   Will Power   Takuma Sato   Takuma Sato Rahal Letterman Lanigan Racing Honda Resoconto
4 Long Beach   Alexander Rossi   Ryan Hunter-Reay   Alexander Rossi   Alexander Rossi Andretti Autosport Honda Resoconto
5 Indianapolis GP   Felix Rosenqvist   Patricio O'Ward   Scott Dixon   Simon Pagenaud Team Penske Chevrolet Resoconto
6 Indianapolis 500   Simon Pagenaud   Scott Dixon   Simon Pagenaud   Simon Pagenaud Team Penske Chevrolet Resoconto
7 Detroit 1   Alexander Rossi[52]   Josef Newgarden   Josef Newgarden   Josef Newgarden Team Penske Chevrolet Resoconto
8 Detroit 2   Josef Newgarden   Simon Pagenaud   Scott Dixon   Scott Dixon Chip Ganassi Racing Honda
9 Texas   Takuma Sato   Takuma Sato   Ryan Hunter-Reay   Josef Newgarden Team Penske Chevrolet Resoconto
10 Road America   Colton Herta   Colton Herta   Alexander Rossi   Alexander Rossi Andretti Autosport Honda Resoconto
11 Toronto   Simon Pagenaud   Marcus Ericsson   Simon Pagenaud   Simon Pagenaud Team Penske Chevrolet Resoconto
12 Iowa   Simon Pagenaud   Josef Newgarden   Josef Newgarden   Josef Newgarden Team Penske Chevrolet Resoconto
13 Mid-Ohio   Will Power   James Hinchcliffe   Scott Dixon   Scott Dixon Chip Ganassi Racing Honda Resoconto
14 Pocono   Josef Newgarden[53]   Will Power   Simon Pagenaud   Will Power Team Penske Chevrolet Resoconto
15 Gateway   Josef Newgarden   Josef Newgarden   Santino Ferrucci   Takuma Sato Rahal Letterman Lanigan Racing Honda Resoconto
16 Portland   Colton Herta   Sébastien Bourdais   Will Power   Will Power Team Penske Chevrolet Resoconto
17 Laguna Seca   Colton Herta   Scott Dixon   Colton Herta   Colton Herta Harding Steinbrenner Racing Honda Resoconto

Sistema di punteggioModifica

Risultato 10º 11º 12º 13º 14º 15º 16º 17º 18º 19º 20º 21º 22º 23º 24º 25º+ Almeno un giro in testa Più giri in testa Pole Position
Punti 50 40 35 32 30 28 26 24 22 20 19 18 17 16 15 14 13 12 11 10 9 8 7 6 5 1 2 1
  • Saranno assegnati punti doppi a due gare nel 2019: 500 Miglia di Indianapolis e il finale di stagione a Laguna Seca.[54]
  • Una sostituzione del motore comporterà la perdita di 10 punti nella classifica piloti e nella classifica costruttori.
  • Per le qualifiche della 500 Miglia di Indianapolis verranno assegnati punti per la classifica costruttori e per la classifica piloti in base ai risultati delle qualifiche finali come segue: Il costruttore e il pilota più veloce in qualifica (pole sitter) riceverà 9 punti, il secondo più veloce riceverà 8 punti e i punti assegnati diminuiranno di un punto fino al nono più veloce (1 punto).

Classifica pilotiModifica

Pos Pilota STP AUS ALA LBH IGP INDY DET TEX ROA TOR IOW MDO POC GAT POR LAG Pti
1   Josef Newgarden 1L* 2 4 2L 15L 48L 1L* 19L 1L 3 4 1L* 14L 5L 7L 5 8 641
2   Simon Pagenaud 7 19 9 6 1L 11L* 6 17 6 9 1L* 4L 6 3L* 5 7 4L 616
3   Alexander Rossi 5L 9 5L 1L* 22 29L 2L 5 2L 1L* 3 6 5 18 13 3 6 608
4   Scott Dixon 2 13 2L 3 2L* 17L 22 1L* 17L 5 2 2L 1L* 2L 20 16L 3 578
5   Will Power 3L 24L* 11 7L 7 56L 18 3L 9 2 18 15L 4L 1L 22L 1L* 2L 550
6   Felix Rosenqvist  RY  4L 23 10 10 8L 28L 4 16 12 6 5 14 2L 22 11L 2L 5 425
7   Colton Herta  R  8 1L 24 23 23 335 12 12 18 8 7 18 8 16 9L 4L 1L* 420
8   Ryan Hunter-Reay 23 3 8 5 17 8 5 4 5L* 11 16 17 3 19 8 18 10 420
9   Takuma Sato 19 7 1L* 8L 14 3L 3 13 15L 10 22L 20 19 21 1L 15 21 415
10   Graham Rahal 12 4 23L 4 9L 27 7 7 3L 4L 9 8 9 9 18 23 12 389
11   Sébastien Bourdais 24 5 3L 11 11L 307 11 9 8L 12 8 9L 11 7 19L 9L 7 387
12   James Hinchcliffe 6 16 6L 9 16 11 9 18 19 7 6 3 22 20 12L 20 9 370
13   Santino Ferrucci  R  9 20 15 21 10 7L 19 10L 4 19 11 12 12 4 4L* 17 24 351
14   Spencer Pigot 11 11 17 18 5 143L 10 21 14 14 15 5 7 17 21 6 20 335
15   Tony Kanaan 15 12 18 19 20 9 15 22 16 21 17 10 20 8 3 12 16 304
16   Marco Andretti 13 6 14 13 13 26 16 6 10 23 10 21 15 15 10L 13 14 303
17   Marcus Ericsson  R  20 15 7 20 24 23 13 2L 7L 13 20 11 23 12 16L 11 290
18   Zach Veach 14 22 12 17 12 29 8 8 20 18 13L 7 21 13 14 22 18 271
19   Matheus Leist 22 17 20 15 4 15 21 20 22 20 19 16 18 14 17 8 17 261
20   Ed Jones 21 14 19 16 6 134 20 14 22 12 13 14 23 217
21   Jack Harvey 10 10 13 22 3 21 15 10 19 19 186
22   Max Chilton 16 21 22 14 18 DNQ 17 15 16 14 16 11 13 184
23   Ed Carpenter 62L 13 19 6 2 161
24   Conor Daly 10 11 13 11 6L 21 22 149
25   Charlie Kimball 17 25 21 10 15 10 15 117
26   Patricio O'Ward  R  8 16 12 19 DNQ 14 11 17 115
27   Sage Karam 19 21 22 39
28   James Davison  R  12 36
29   Hélio Castroneves 21 18 33
30   Ben Hanley  R  18 21 32 31
31   Pippa Mann 16 28
32   Kyle Kaiser  R  18 31 22
33   J. R. Hildebrand 20 20
34   Oriol Servià 22 16
35   RC Enerson  R  17 13
36   Jordan King 24 12
  Fernando Alonso  R  DNQ
Pos Pilota STP AUS ALA LBH IGP INDY DET TEX ROA TOR IOW MDO POC GAT POR LAG Pti
Colore Risultato
Oro Vincitore
Argento 2º posto
Bronzo 3º posto
Verde 4º e 5º posto
Celeste 6º-10º posto
Blu Finita fuori dalla top 10
Viola Non finita
Rosso Non qualificato (DNQ)
Marrone Ritirato (Wth)
Nero Squalificato (DSQ)
Bianco Non partito (DNS)
Gara cancellata (C)
Vuoto Non partecipa
Legenda
Grassetto Pole position
(1 punto; tranne Indy)
Corsivo Giro più veloce
L Almeno un giro in testa
(1 punto)
* Più giri in testa
(2 punti)
1–9 Indy 500 "Fast Nine"
(punti bonus)
c Qualifiche cancellate
(nessun punto bonus)
 RY  Rookie of the Year
 R  Rookie
  • Viene assegnato un punto a ogni pilota che comanda almeno un giro. Due punti addizionali vengono assegnati al pilota che ha il maggior numero di giri in prima posizione.
  • In tutte le gare, eccetto la 500 Miglia di Indianapolis, il pilota che si qualifica in pole position guadagna un punto.
  • Nelle gare con più corse, viene assegnato un punto per la pole position di entrambe le gare.[55]
  • Il cambio del motore prima che questo abbia percorso la distanza richiesta comporta la perdita di 10 punti. Nota: la distanza viene calcolata sulla distanza totale percorsa dall'automobile con quel motore, indipendentemente dal pilota al volante.
  • I pareggi vengono risolti in base alle vittorie, secondi posti, terzi posti, ecc. infine per il numero di pole position e posizioni in classifica.

Classifica costruttori motoriModifica

Pos Costruttore STP AUS ALA LBH IGP INDY DET TEX ROA TOR IOW MDO POC GAT POR LAG Bonus Pti
1 Honda 2 1 1 1 2 2 2 1 2 1 2 2 1 1 2 7 1 75 1436
4 3 2 3 7 3 3 2 3 4 3 3 2 3 5 8 3
72 90 96 91 67 75 76 95 76 88 75 75 95 85 70 50 85
2 Chevrolet 1 2 4 2 1 1 1 3 1 2 1 1 5 2 1 1 2 82 1387
3 8 9 6 3 4 6 11 6 3 4 4 6 4 3 2 5
91 65 54 68 90 90 83 55 83 75 88 88 58 72 85 90 70
  • Tutti i punti validi per la classifica costruttori possono essere guadagnati solo dai partecipanti alla stagione completa.
  • I punti per il campionato costruttori di motori saranno assegnati ai primi due classificati in gara per ciascun produttore utilizzando lo stesso schema di punteggio utilizzato per la classifica piloti.[56]
  • I primi due classificati al traguardo di ogni costruttore ottengono punti per il loro rispettivo costruttore. Il costruttore che vince ogni gara riceverà cinque (5) punti aggiuntivi ed è segnato in grassetto.
  • In tutte le gare eccetto la 500 Miglia di Indianapolis il costruttore che si qualifica in pole guadagna un (1) punto. Alla 500 Miglia di Indianapolis chi ottiene il giro più veloce al sabato guadagna un (1) punto, mentre per la pole position di domenica guadagna due (2) punti. Il costruttore in pole position è segnato con il corsivo.
  • Ulteriori punti bonus sono disponibili per i costruttori per ogni motore utilizzato durante la 500 Miglia di Indianapolis che oltrepassa la soglia di 2.000 miglia. Il costruttore guadagna punti bonus pari alla posizione finale di quel motore in gara.
  • Un pareggio è risolto dal maggior numero di secondi posti, seguito dal maggior numero di terzi posti, ecc.

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Foyt confirms ABC Supply, Kanaan, Leist to remain in 2019, in Motorsport.com. URL consultato il 23 giugno 2018.
  2. ^ (EN) Daly completes all-American Indy 500 lineup for Andretti Autosport, in Indycar.com. URL consultato il 30 gennaio 2019.
  3. ^ (EN) Zach Veach signs with Andretti Autosport through 2020, in Motorsport.com. URL consultato il 7 aprile 2018.
  4. ^ (EN) Andretti retains Rossi on multi-year deal, in Motorsport.com. URL consultato il 7 aprile 2018.
  5. ^ (EN) Andretti Autosport re-signs Ryan Hunter-Reay, DHL, in Motorsport.com. URL consultato il 7 aprile 2018.
  6. ^ Marco Andretti becomes partner in No. 98 entry, su racer.com, 1º novembre 2018. URL consultato il 28 gennaio 2019.
  7. ^ Andretti Autosport - U.S. CONCRETE, MARCO ANDRETTI EXTEND PARTNERSHIP WITH ANDRETTI AUTOSPORT, su Andretti Autosport. URL consultato il 28 gennaio 2019.
  8. ^ Marshall Pruett, Arrow becomes title sponsor at SPM, in racer.comk, Racer Media & Marketing, Inc., 18 gennaio 2018. URL consultato il 18 gennaio 2018.
  9. ^ (EN) Schmidt Peterson confirms Wickens to partner Hinchcliffe in IndyCar, in Motorsport.com. URL consultato il 7 aprile 2018.
  10. ^ F1 refugee Ericsson makes IndyCar switch with SPM, su www.motorsport.com. URL consultato il 28 gennaio 2019.
  11. ^ Robin Miller, Ericsson gets Alfa Romeo Spa call-up; Daly to race for SPM at Portland, su Racer.com, Racer Media & Marketing, Inc., 29 agosto 2019. URL consultato il 29 agosto 2019.
  12. ^ Meyer Shank Racing aims for 10 IndyCar races in 2019, su racer.com, 27 luglio 2018. URL consultato il 28 gennaio 2019.
  13. ^ https://www.indycar.com/News/2019/05/05-13-Servia-Stange-Arrow-SPM-Indy-500-entry
  14. ^ a b Carlin confirms Chilton, part time for Kimball, su racer.com, 21 gennaio 2019. URL consultato il 28 gennaio 2019.
  15. ^ O'Ward joins Carlin for 13 races in 2019, su IndyCar.com, Indycar.
  16. ^ Karam lands ride with Carlin for Toronto, su IndyCar.com. URL consultato il 2 luglio 2019.
  17. ^ Valentin Khorounzhiy, Enerson secures first IndyCar race outing since 2016, su Motorsport.com, Motorsport Network, 23 luglio 2019. URL consultato il 23 luglio 2019.
  18. ^ (EN) Chilton steps away from ovals; Daly to replace him at Texas, su racer.com. URL consultato il 4 giugno 2019.
  19. ^ (EN) Dixon to stay with Ganassi for 2019, in RACER, 13 agosto 2018. URL consultato il 13 agosto 2018.
  20. ^ Asher Fair, IndyCar: Scott Dixon to drive the #9 Honda, not the #1 Honda, in 2019, su Beyond the Flag, FanSided Inc.. URL consultato l'8 febbraio 2019.
  21. ^ Ganassi signs Rosenqvist for 2019, extends deal with NTT Data, su IndyCar.com, Brickyard Trademarks, Ltd., 28 settembre 2018. URL consultato il 28 settembre 2018.
  22. ^ On Wednesday, February 27, 2019 at 2:00 pm, Clauson-Marshall Racing will hold a press conference at @IMS to share details of their Indianapolis 500 entry. This is an incredible opportunity that we want to share with you all. Stay tuned for more updates and information! 🏁, su twitter.com, 25 febbraio 2019. URL consultato il 25 febbraio 2019.
  23. ^ Mann’s Indy 500 entry tipped to get AJ Foyt Racing boost, su RACER.com, RACER, 25 febbraio 2019. URL consultato il 25 febbraio 2019.
  24. ^ (EN) Ferrucci set for full-time Coyne seat in 2019, in Racer, 1º ottobre 2018. URL consultato il 1º ottobre 2018.
  25. ^ (EN) Ferrucci's full-time Coyne ride confirmed, in RACER, 20 novembre 2018. URL consultato il 21 novembre 2018.
  26. ^ Jamie Klein, Davison gets Indy 500 ride with Dale Coyne Racing, su Motorsport.com, Motorsport Network, 8 marzo 2019. URL consultato l'8 marzo 2019.
  27. ^ (EN) IndyCar's Sebastien Bourdais back with Dale Coyne Racing with Vasser and Sullivan for 2019, in Autoweek, 14 settembre 2018. URL consultato il 15 settembre 2018.
  28. ^ Asher Fair, Ben Hanley to drive for DragonSpeed in the 2019 season, su beyondtheflag.com, Beyond The Flag, 17 dicembre 2018. URL consultato il 18 gennaio 2018.
  29. ^ Marshall Pruett, DragonSpeed confirms IndyCar plans, su racer.com, Racer Media & Marketing, Inc., 17 dicembre 2018. URL consultato il 17 dicembre 2018.
  30. ^ Dreyer & Reinbold confirms Karam for Indy 500, su Racer.com, Racer Media & Marketing, Inc., 28 febbraio 2019. URL consultato il 28 febbraio 2019.
  31. ^ Kirby Arnold, HILDREBAND'S INDY 500 ENTRY HONORS GURNEY'S FAMED NO. 48, su Indycar.com, Brickyard Trademarks, Inc., 22 aprile 2019. URL consultato il 22 aprile 2019.
  32. ^ Pigot returnig to ECR in 2019.
  33. ^ Pigot returns to ECR for 2019, su racer.com, 13 settembre 2018. URL consultato il 28 gennaio 2019.
  34. ^ Scuderia Corsa commits to 2019 Indy 500, su racer.com, 31 maggio 2018. URL consultato il 28 gennaio 2019.
  35. ^ (EN) ED JONES, SCUDERIA CORSA JOIN ED CARPENTER RACING FOR 2019 INDYCAR SERIES SEASON, in Ed Carpenter Racing, 17 ottobre 2018. URL consultato il 17 ottobre 2018.
  36. ^ ECR/Scuderia Corsa partnership a win-win - Carpenter, su racer.com, 18 ottobre 2018. URL consultato il 28 gennaio 2019.
  37. ^ (EN) Robin Miller, Honda to power Harding Steinbrenner in 2019, in Racer.com, 6 dicembre 2018. URL consultato il 6 dicembre 2018.
  38. ^ (EN) Juncos to run two IndyCars in 2019, in Motorsport.com, 28 agosto 2018. URL consultato il 28 agosto 2018.
  39. ^ (EN) NFP Partners with Juncos Racing for INDYCAR Classic in Austin TX at Circuit Of The Americas, in Juncos Racing, 11 febbraio 2019. URL consultato l'11 febbraio 2019.
  40. ^ McLaren Racing was run technical support by Carlin Racing. While the team run as satellite team for Indianapolis 500.
  41. ^ (EN) Alonso and McLaren returning to Indy in 2019. URL consultato il 10 novembre 2018.
  42. ^ Fernando Alonso è considerato un rookie nella IndyCar Series; non è, però, un rookie nella 500 Miglia di Indianapolis 2019 perché ha corso l'edizione 2017.
  43. ^ Rahal inches closer to three full-time cars in 2019, su racer.com, 10 luglio 2018. URL consultato il 28 gennaio 2019.
  44. ^ Tom Errington, Takuma Sato gets new Rahal Letterman Lanigan IndyCar deal, su Autosport.com. URL consultato il 28 gennaio 2019.
  45. ^ (EN) King to make Indy 500 debut with RLL, in RACER, 14 novembre 2018. URL consultato il 14 novembre 2018.
  46. ^ Dixon to McLaren? The 2019 IndyCar silly season is ramping up, su racer.com, 21 giugno 2018. URL consultato il 28 gennaio 2019.
  47. ^ (EN) Cindric: Helio will get another shot at fourth Indy win with Penske, in RACER, 27 maggio 2018. URL consultato il 28 maggio 2018.
  48. ^ Penske confirms Pagenaud, Power; Rosenqvist to Ganassi?, su racer.com, 19 agosto 2018. URL consultato il 28 gennaio 2019.
  49. ^ Schmidt building for the long term with Wickens, su racer.com, 7 giugno 2018. URL consultato il 28 gennaio 2019.
  50. ^ Tom Errington, David Malsher, Hinchcliffe hopes new SPM team-mate has driving style like Wickens', su Autosport.com. URL consultato il 28 gennaio 2019.
  51. ^ Marcus Ericsson Joins SPM for 2019 Season, su spmindycar.com. URL consultato il 28 gennaio 2019 (archiviato dall'url originale il 12 febbraio 2019).
  52. ^ Le qualifiche si sono svolte in due gruppi di piloti, dei quali i due più veloci hanno ottenuto un punto in classifica a testa. Il più veloce dei due, Rossi, è partito in pole, mentre Newgarden è partito secondo in griglia
  53. ^ Le qualifiche per l'ABC Supply 500 sono state annullate a causa del maltempo e per la griglia di partenza è stato considerato l'ordine della classifica generale.
  54. ^ NTT IndyCar Series Championship Points, su indycar.com. URL consultato il 10 aprile 2019.
  55. ^ 2019 IndyCar Series rulebook (PDF), NTT IndyCar Series, p. 50. URL consultato il 4 giugno 2019.
  56. ^ Engine Manufacturer Championship, su indycar.com. URL consultato il 10 settembre 2018.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Automobilismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobilismo