Apri il menu principale

Ingannevole è il cuore più di ogni cosa

film del 2004 diretto da Asia Argento
Ingannevole è il cuore più di ogni cosa
Cuore ingannevole.png
Jimmy Bennett in una scena del film
Titolo originaleThe Heart Is Deceitful Above All Things
Paese di produzioneItalia, Stati Uniti d'America
Anno2004
Durata97 min
Generedrammatico
RegiaAsia Argento
SoggettoJ.T. Leroy
SceneggiaturaAsia Argento, Alessandro Magania
ProduttoreGianluca Curti
FotografiaEric Alan Edwards
MontaggioJim Mol
MusicheMarco Castoldi, Billy Corgan, Sonic Youth
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Ingannevole è il cuore più di ogni cosa (The Heart Is Deceitful Above All Things) è un film del 2004 diretto ed interpretato da Asia Argento, tratto dall'omonimo romanzo di J.T. Leroy, presentato nella sezione Quinzaine des Réalisateurs al 57º Festival di Cannes.[1]

TramaModifica

All'età di sei anni, Jeremiah viene strappato dalle braccia dei suoi genitori adottivi per andare in affidamento alla madre naturale, Sarah. Questa però si dimostra inaffidabile, violenta e incline a portare nel bambino una visione distorta della realtà, infatti quella sera stessa gli dà della droga. La madre passa da uomo a uomo, e con uno di questi si sposa. Parte per il viaggio di nozze ad Atlantic City, lasciando Jeremiah solo per più di due giorni, ma a ritornare sarà solo il marito, infatti la madre scappa lasciandolo solo. Quella notte il marito abuserà di Jeremiah, e durante l'atto, il bambino incomincia a vedere delle strane scie rosse.

Jeremiah viene abbandonato la sera stessa, in un'auto. Viene poi trovato dalla polizia e portato in ospedale e mentre i medici lo stanno ricucendo compare di nuovo la scia rossa che stavolta diventa un uccello inquietante. Sta per un po' in un centro per riabilitazione per bambini, ma neanche lì riesce a trovare persone capaci di parlare ad un bambino così piccolo. Da lì, viene preso e portato a casa sua dalla nonna, signora maniacalmente religiosa come il marito ed i figli. Nella casa, viene trattato male da tutti. Un suo parente lo circoncide quando è sotto la doccia ed assiste alle frustate che il nonno dà ai propri figli per punirli.

Un giorno però, mentre è per strada a predicare sulla Bibbia, ormai cresciuto viene ritrovato dalla madre, che ha tentato di rintracciarlo a colpo sicuro visto anche a lei da piccola veniva dato lo stesso compito nel medesimo posto. Successivamente scopre che la madre, per vivere si prostituisce e si esibisce in un locale di lap-dance. Dopo che madre e figlio si sono riuniti, l'ultimo compagno della madre, un camionista appassionato di musica country, li abbandona in una stazione di servizio. La stessa sera Jeremiah assiste ad uno spogliarello della madre, interrotto dalla polizia che fa chiudere il locale dove la donna si esibiva.

A causa dell'abuso di droghe, la madre di Jeremiah inizia poi a soffrire di paranoia e allucinazioni, nel corso delle quali finirà per avvelenare accidentalmente il ragazzo con un farmaco. Jeremiah, sentendosi male, tornerà in ospedale dove verrà rintracciato dalla nonna; ma ancora una volta Sarah, ricoverata nello stesso ospedale nel reparto psichiatrico, riuscirà a riprenderlo con sé e fuggire.

Uscite internazionaliModifica

  • Uscita in   Francia: 11 settembre 2004
  • Uscita negli   Stati Uniti: 8 ottobre 2004
  • Uscita in   Grecia: 4 dicembre 2004
  • Uscita in   Italia: 18 febbraio 2005
  • Uscita in   Brasile: 20 gennaio 2006
  • Uscita in   Regno Unito: 11 aprile 2006
  • Uscita in   Spagna: 13 settembre 2005

IncassiModifica

Il film ha incassato 29.058 dollari negli USA, 133.540 euro in Italia e 176.153 dollari nel resto del mondo[2].

NoteModifica

  1. ^ (FR) Quinzaine 2004, quinzaine-realisateurs.com. URL consultato l'11 agosto 2011.
  2. ^ Ingannevole è il cuore più di ogni cosa (2004) - Box office / incassi

Collegamenti esterniModifica