Ingegerd di Norvegia

Ingegerd Haraldsdotter di Norvegia (in norreno Ingigerðr Haraldsdóttir; 1046 circa – 1120 circa) è stata una principessa norvegese; fu regina consorte di Danimarca, come consorte di re Olaf I di Danimarca (1050-1095), e regina consorte di Svezia, come consorte di re Filippo I di Svezia (...-1118).

Ingegerd di Norvegia
Regina consorte di Danimarca
In carica1086 –
1095
PredecessoreAdelaide di Fiandra
SuccessoreBoedil Thurgotsdatter
Regina consorte di Svezia
In carica1105 –
1118
PredecessoreElena di Svezia
SuccessoreRagnhild di Tälje
Nome completoIngegerd Haraldsdotter di Norvegia
Nascita1046 circa
Morte1120 circa
DinastiaBellachioma
PadreHarald III di Norvegia
MadreElisabetta di Kiev
ConiugiOlaf I di Danimarca
Filippo I di Svezia

BiografiaModifica

Nata dal re di Norvegia Harald Hardråde e da Elisabetta di Kiev, era quindi pronipote del re di Svezia Olof III e nipote di Jaroslav I, Gran Principe di Kiev.

Nel 1067 circa andò in sposa a Olaf I di Danimarca come una delle clausole del trattato di pace tra Danimarca e Norvegia; in seguito, per rafforzare ulteriormente l'alleanza, la sorellastra di Olaf, Ingerid, venne data in sposa a Olaf Kyrre, fratello di Ingegerd[1].

Ingegerd divenne regina quando Olaf fu proclamato re nel 1086, alla morte del suo predecessore Canuto IV.

Alla morte di Olaf I nel 1095, Ingegerd sposò il nipote del re di Svezia Ingold I, Filippo. Questi divenne re nel 1105, per cui Ingegerd divenne regina per la seconda volta. Non si hanno testimonianze certe che la coppia ebbe figli[2].

Le date di nascita e di morte di Ingegerd non sono certe, tuttavia alcuni documenti provano che sopravvisse al secondo marito Filippo che morì nel 1118.

NoteModifica

  1. ^ (NO) Olav 3 Haraldsson Kyrre, su nbl.snl.no, Store norske leksikon.
  2. ^ (SV) konung Filip, su sok.riksarkivet.se, Svenskt biografiskt lexikon.

BibliografiaModifica

  • (SV) Lars O. Lagerqvist, Sverige och dess regenter under 1.000 år, Albert Bonniers Förlag AB, 1982, ISBN 91-0-075007-7.
  • (DA) Steffen Heiberg, Danske dronninger i tusind år, Copenaghen, Gyldendal, 2004, p. 21, ISBN 87-02029-46-4.

Collegamenti esterniModifica