Inondazione di Giacarta (2020)

Inondazione di Giacarta
Inondazione di Giacarta (2020)
Floods in Raya Bintara Rd. (1 January 2020).jpg
Data1 gennaio 2020
StatoIndonesia Indonesia
Conseguenze
Morti66
Sfollati400.000

Durante le prime ore del 1º gennaio 2020, un'inondazione[1] ha colpito la città capitale dell'Indonesia Giacarta, causando la morte di 66 persone e lasciando 400.000 persone senza dimora.

182 edifici sono stati parzialmente sommersi nella parte più grande della città, inondando migliaia di abitazioni ed edifici, tra cui il palazzo presidenziale e fermando ogni mezzo di trasporto.

ConseguenzeModifica

Le piogge notturne hanno causato la rottura degli argini di più fiumi nella grande Giacarta, facendo salire l'acqua fino a quasi 2 metri nelle aree residenziali e commerciali. Secondo l'agenzia di gestione dei disastri del paese (BNPB), molte delle vittime sono annegate o sono state sepolte dalle frane causate dall'alluvione. Molte persone sono morte di ipotermia o scosse elettriche.

NoteModifica

  1. ^ Jakarta in preda alle alluvioni che fanno già morti e feriti, su euronews, 2 gennaio 2020. URL consultato il 14 novembre 2020.
  Portale Catastrofi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di catastrofi