Apri il menu principale
Un piatto di insalata
Insalata mista

L'insalata è un piatto usato come contorno o antipasto. Si tratta di una pietanza composta da più cibi – ma principalmente di lattuga – caratterizzati dal fatto di essere conditi tradizionalmente, almeno in Italia, con olio, sale e altri ingredienti opzionali come aceto o succo di limone e pepe.

Il termine deriva dal latino salata, da sal, "sale".

TipologiaModifica

Nel linguaggio comune, per insalata si intende spesso la variante più semplice di questo piatto, ossia l'insalata verde, preparata solamente con verdure crude in foglia come la lattuga o la cicoria. Per estensione, il vocabolo viene comunemente usato anche per indicare la materia prima del piatto, ossia le verdure stesse, in particolare quelle prive di un nome comune.[1]

Nel caso in cui alle verdure in foglia vengano aggiunti altri ortaggi crudi, quali pomodori, carote, finocchi o ravanelli, si parla di "insalata mista".

Si possono preparare anche insalate di pasta e insalate di riso, nonché di altri cereali, in cui la pasta o i cereali, dopo essere stati bolliti e raffreddati, vengono conditi con vari condimenti.

Varianti localiModifica

 
Insalata di pomodorini, calamari e gamberetti
 
Insalata greca

Nella cucina siciliana vi è l'insalata tradizionale di finocchio e arance, mentre a Pantelleria l'insalata pantesca, con patate, pomodori, olive, sgombro sott'olio e capperi di Pantelleria. Nella cucina piemontese vi è l'insalata con cipolla al forno, e l'insalata di soncino e uova sode. Nella cucina napoletana è famosa l'insalata di mare con polpi, seppie, calamari e gamberetti lessi conditi con olio d'oliva, succo di limone e prezzemolo tritato. Nel periodo natalizio, è d'uso l'insalata di rinforzo, con cavolfiore lesso, olive, acciughe salate e sottaceti, il tutto condito con sale, olio e aceto. Tra le insalate della cucina piemontese caratteristica è la salada dij prà, a base di foglie di tarassaco (che viene chiamato girasole).[2]

Nella cucina greca vi è l'insalata greca, con pomodoro, cipolla, olive nere, formaggio feta e origano, mentre nella cucina internazionale vi è l'insalata russa a base di ortaggi lessi e maionese. Negli Stati Uniti è famosa la Caesar salad fatta con lattuga romana, crostini di pane soffritti, formaggio parmigiano e altri condimenti, spesso venduti già mescolati in un'apposita salsa di condimento.

NoteModifica

  1. ^ Vocabolario Treccani
  2. ^ Gli ortaggi dalla A alla Z, pagina 25, Grazia Balducci, ed. Tecniche nuove, anno 2005

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENsh85116680 · GND (DE4051351-8 · NDL (ENJA00570204
  Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina